Home » Notizie » Inter-Empoli 4-2, è il poker della speranza: le pagelle
NotizieSerie A

Inter-Empoli 4-2, è il poker della speranza: le pagelle

L’Inter conquista la vittoria in casa contro l’Empoli e tiene aperta la corsa scudetto. Sugli scudi Lautaro Martinez, autore di una doppietta. Le pagelle di Calciostyle per la partita di San Siro.

Inter

Handanovic 6: sui gol dell’Empoli può poco, nel secondo forse qualcosa di più poteva fare. Efficace soprattutto nelle uscite.

Skrinar 6: pesa l’errore sul gol di Pinamonti, ma dopo di quello conduce la solita partita robusta, attenta e di sostanza.

De Vrij 5,5: ha una responsabilità evidente sul gol si Asllani. Sbaglia il tempo e consente al centrocampista di pungere quella che potrebbe essere la sua prossima squadra.

Dimarco 6,5: non riesce a contenere Zurkowski sul gol Pinamonti, e questo potrebbe essere un cattivo segnale. Da quel momento, invece, spinge e crea pericoli con costanza, come nel caso dell’autogol di Romagnoli (dal 25’st D’Ambrosio 6: si occupa della gestione della palla, e lo fa con piglio da leader).

Dumfries 6: una bella occasione di testa in mezzo a una partita di coraggio e corsa sulla fascia (dal 31’st Darmian 6: si dedica al contenimento, prova una sola volta il cross).

Barella 6,5: il migliore in mezzo anche quando la partita si è messa male. Corre moltissimo e si propone svariando soprattutto a destra. Partita di sostanza e di sacrificio per la squadra.

Brozovic 6: ruota a bassi giri, cresce alla distanza. Il centrocampo dell’Empoli è tosto e lui non prevale come di sua abitudine.

Calhanoglu 6,5: molto bravo a occuparsi della fascia mancina quando c’è da crossare e nello sfornare assist di pregevole fattura. Serve a Lautaro il pallone del 2-2 (dal 25’st Vidal 6: una ultima parte di partita senza grosse giocate rilevanti).

Perisic 6,5: solita caparbietà e solita ispirazione sulla fascia. Corre che è un piacere e mette pressione costate sul lato mancino.

Correa 4,5: spettatore non pagante in campo. Non entra mai nel vivo delle azioni offensive e spreca una ottima opportunità davanti a Vicario (dal 37’st Sanchez 6,5: un gol e una occasione mancata. Buon impatto sulla partita).

Lautaro Martinez 8: doppietta d’autorità, oltre a una occasione sbagliata che ha del clamorosa. Sfrutta alla perfezione un cross di Calhanoglu e confeziona il 3-2 nella ripresa (dal 25’st Dzeko 6: macchinoso e compassato, tuttavia aiuta la squadra a salire e serve un assist a Sanchez).

 

Inzaghi 6,5: riagguanta il risultato di carattere grazie anche ai cambi della ripresa. L’inizio è da incubo, il finale è una vittoria meritata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Roma, è lotta con la Lazio per il centrocampista: pronto Tiago Pinto

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie