Home » Serie A » Il Parma parla Italiano: è record in Serie A
Serie A

Il Parma parla Italiano: è record in Serie A

Il Parma è la squadra che ha schierato più Italiani in partita: nell’ultimo match con il Torino infatti, erano otto i giocatori della nostra penisola, record di Serie A di quest’anno. Gli unici stranieri erano Gervinho, Biabiany e Bruno Alves. La rosa è composta per un totale del 75% da Italiani, il restante 25% è suddiviso tra le altre diverse nazionalità.

Aspetti positivi

Puntare sugli Italiani può portare alcuni vantaggi: far crescere giovani della nazione in cui si gioca è importante anche per sviluppare la nostra nazionale. Altro aspetto é la facilità di comunicare in campo, in quanto tutti parleranno la stessa lingua.

Sicuramente è un onore avere il più possibile giocatori italiani che possano migliorare l’Italia, però ci deve essere una mano data dalle squadre big perchè è vero che serve esperienza in serie A, ma poi andare a giocare le gare internazionali con altre nazionali è un’altra cosa. E fare esperienza in Champions League ad alto livello potrebbe sicuramente aiutare a crescere i nostri giovani.

LEGGI ANCHE:  Parma: con il Napoli asse caldissimo

Aspetti negativi

Oltre agli aspetti positivi e ai vantaggi, avere tanti Italiani può escludere la valorizzazione di talenti esteri. Sappiamo che investire su giocatori stranieri può fruttare tanto alla società. Scovare talenti é una grande soddisfazione e porta ingenti guadagni, specialmente a società medio piccole come è attualmente il Parma.

Modelli a confronto

In Italia una squadra che fa del valorizzare i giovani Italiani il proprio mezzo di crescita e di guadagno è l’Atalanta. Sono diversi i talenti che sono usciti dalla primavera nerazzurra che ora orbitano in serie A: Spinazzola, CaldaraGagliardini e Conti su tutti, senza dimenticare i passati Pazzini, Montolivo, Bonaventura, Padoin e Zappacosta.

Al contrario, una società che opera al contrario di questa filosofia é l’Udinese, che si concentra nello scovare talenti soprattutto sudamericani: su tutti Alexis Sanchez. E sappiamo bene tutti quanto frutta alla famiglia Pozzo il vivaio straniero che allestisce la formazione bianconera.

Che modello preferite? Quello Atalanta o quello dell’Udinese?

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A