Home » Serie A » Il derby della Lanterna accende la corsa salvezza
Serie A

Il derby della Lanterna accende la corsa salvezza

Sabato 30 alle ore 18:00 a Marassi si gioca il derby della Lanterna, una delle stracittadine più affascinanti e sentite del mondo. A questo scontro, che sarà crocevia per la corsa salvezza, Genoa e Sampdoria ci arrivano con umori diversi.

Come si avvicina la Sampdoria al derby

La Sampdoria sabato sera ha portato via dal Bentegodi un punto. Pareggio per 1-1 con gol per i Blucerchiati di Caputo, partita condotta in vantaggio per buona parte prima di subire il gol del pareggio firmato dall’ex Caprari. Giampaolo ha commentato “vittoria ad un passo ma siamo vivi”.

L’ambiente non è sereno, i risultati dal ritorno in panchina di Giampaolo non sono stati quelli sperati, sono arrivati infatti 10 punti in 12 partite. La Sampdoria rischia seriamente di impantanarsi ed essere beffata dal Genoa nella volata salvezza.

derby

Ora la Sampdoria nel derby si gioca una ulteriore possibilità di chiudere il discorso salvezza, perché una vittoria relegherebbe il Genoa ad 8 punti a 3 partite dal termine del campionato e terrebbe ancora a distanza anche le altre.

Consideriamo anche gli scontri diretti, la Sampdoria ha vinto il derby d’andata per 3-1. Quindi in attesa della stracittadina è in svantaggio solo nei confronti del Cagliari, dal quale ha patito due sconfitte. In vantaggio invece per differenza reti negli scontri diretti con la Salernitana, una vittoria ed un pareggio con il Venezia.

Come si avvicina il Genoa al derby

“Se non avessimo vinto saremmo stati praticamente fuori dal discorso salvezza. Questo gol vale tre punti e un po’ di fiducia. Ora lavoriamo per arrivare bene al derby e lasciare tutto in campo”. Queste le parole di Badelj dopo il gol decisivo al Cagliari.

Il Genoa arriva con fiducia al derby, nonostante la classifica sia ancora deficitaria. La squadra oggi ha deciso di allenarsi, ieri infatti i giocatori hanno chiesto a Blessin di rinunciare al giorno libero.

derby

Quindi anche oggi a Pegli il Genoa si allena per preparare il derby e lo sprint finale del campionato per raggiungere quella salvezza che sembrava una chimera.

Blessin è il condottiero, la squadra lo segue ed in campo si vede. Il Genoa ha dei limiti, poca qualità e grande difficoltà ad arrivare al gol. Non manca però l’impegno e la dedizione alla causa.

Il Genoa ora deve cogliere l’occasione, vincere il derby vorrebbe dire alzare la quota salvezza e coinvolgere definitivamente anche la Sampdoria nella bagarre.

Negli scontri diretti i Rossoblù sono in vantaggio con il Cagliari, due vittorie. Pari con il Venezia, due pareggi, sfavorevoli gli scontri diretti con la Salernitana, una sconfitta ed un pareggio, fondamentale dunque il derby dopo la sconfitta dell’andata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>>>Milan, sviluppi clamorosi fra closing e…presidenza!

La situazione di Genoa e Sampdoria

La Sampdoria in classifica al momento ha 30 punti ed è al quintultimo posto. Ha segnato in totale 41 gol, quelli subiti sono 57, differenza reti dunque -16.

Il Genoa attualmente è penultimo con 25 punti. Gol segnati 25, gol subiti 54 e differenza reti -29.

I numeri sembrano dar ragione alla Sampdoria, vista anche la vittoria nel derby d’andata.

Il trend del momento e l’umore delle due squadre e della città propendono invece per il Genoa.

La verità ce la dirà il campo, sabato ore 18 fari puntati sullo stadio Luigi Ferraris. Staremo a vedere che piega prenderà la corsa salvezza e di che colore si tingerà la Lanterna di Genova.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A