Home » Serie A » Caso Provedel, lo Spezia fa ricorso citando un precedente
Serie A

Caso Provedel, lo Spezia fa ricorso citando un precedente

Ivan Provedel, portiere dello Spezia, è stato fermato dal giudice sportivo per aver proferito un’espressione blasfema. La società ligure ha chiesto il ricorso.

È stata assegnata una giornata di squalifica per Provedel da parte del giudice sportivo.

La questione è relativa ad una presunta espressione blasfema proferita dal portiere dello Spezia in seguito al goal di Milinkovic Savic nella sfida contro la Lazio, che ha riportato il parziale sul risultato di 2 a 2.

La sanzione inflitta dal giudice sportivo, su segnalazione della Procura federale, è dovuta a “un’espressione blasfema, individuabile senza margini di ragionevole dubbio“, citando testualmente.

Adesso il club ligure è pronto a presentare un ricorso, dal momento in cui non vi è alcuna registrazione audio che testimoni l’accaduto.

Gli organi di giudizio, infatti, si sono basati esclusivamente sul labiale del portiere italiano, che pare difficilmente fraintendibile.

Caso Provedel, lo Spezia menziona un precedente

I legali dello Spezia si appelleranno ad un precedente molto vivido, e a riportarlo è l’ANSA. Correva il mese di Novembre dello scorso anno, il protagonista è Davide Frattesi.

Il procedimento legato al centrocampista del Sassuolo è analogo. Fu presa una decisione in base alle immagini che raffiguravano il labiale di Frattesi, non disponendo di alcuna registrazione.

In seguito al ricorso presentato da parte degli emiliani, che fecero leva sul fatto che il calciatore avrebbe in realtà pronunciato la parola “zio“, la Corte sportiva d’appello ritenne il labialeSuscettibile di diversa interpretazione“.

Fu così revocata la squalifica per il centrocampista italiano, che venne schierato regolarmente allo Stadio San Siro la giornata seguente.

Si aspettano novità in tempi relativamente brevi per quanto riguarda la faccenda Provedel.

Lo Spezia sarà impegnato domenica contro l’Atalanta, e al momento non potrebbe disporre del suo portiere titolare, artefice di un’ottima stagione.

Resta da valutare se la Corte sportiva adotterà una linea di pensiero analoga a quello dedicata al Sassuolo lo scorso Novembre.

Provedel, Spezia

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: https://www.calciostyle.it/calciomercato/panchina-spezia-un-campione-del-mondo-per-il-futuro

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A