Atalanta-Juventus

Atalanta-Juventus era una partita fondamentale verso il cammino, per la conquista di un piazzamento Champions League. Davanti due squadre completamente differenti, una che fa del gioco collettivo il proprio punto di forza, l’altra che si basa sui singoli 

La gara è stata molto bella e tirata. Tante occasioni da una parte e dall’altra. Nella prima frazione di gioco, la Juventus, dopo un inizio di sofferenza, è venuta fuori prendendo il comando del gioco. Nessun gol nel primo tempo, ma bel duello tecnico e tattico tra le due formazioni ed i due tecnici.

 

Atalanta-Juventus. le pagelle della Juve

Szczsney 6 Prende un gol in maniera sfortunata, autogol imprendibile

Cuadrado 7 il migliore della Vecchia Signora. Difende, porta palla in avanti e quando va a fare l’ala destra diventa anche pericoloso.

De Ligt 6,5 sicuro anche contro clienti non semplici come Zapata e Muriel

Chiellini 6 sempre presente e spigoloso, sarà davvero la sua ultima stagione?

Alex Sandro 6 partita senza particolari squilli ne sbavature, autogol casuale

Mc Kennie 6,5 sempre presente, combatte ed ogni tanto si spinge in avanti. Lascia il campo sfinito al minuto 76esimo.

Bentancur 6,5 gioca, taglie e cuce, spesso fa lo schermo davanti alla difesa, e prova a rilanciare l’azione per gli avanti bianconeri

Rabiot 6 buona gara

Chiesa 6 in partita, ma va a strappi e non sempre è lucido

Dyabala 6 ci prova, con qualche giocata delle sue, ma al 68esimo deve abbandonare il campo. Condizione fisica non ancora sufficiente

Morata 5,5 ci prova ma è inconcludente ed in una fase che pare essere involutiva

Danilo 6 Fa il suo in maniera abbastanza pulita

Kulusevki 5 entra ma non incide in nessuna maniera

Arthur s.v.