Home » Serie A » Amarezza Genoa, Blessin non si arrende | Ma il tecnico è pronto all’addio
Serie A

Amarezza Genoa, Blessin non si arrende | Ma il tecnico è pronto all’addio

Il Genoa esce sconfitto nel Derby contro la Sampdoria e la strada verso la salvezza si fa sempre più impervia. Intanto Blessin potrebbe salutare in caso di retrocessione.

Il rigore parato da Audero sul capitano Criscito è l’emblema di una stagione difficile in casa del Grifone. I venticinque punti raccolti fino adesso mettono in gravissimo pericolo ormai la permanenza in Serie A dei rossoblu.

Il tecnico Blessin nel dopo gara ha comunque manifestato la volontà di lottare fino all’ultimo. Queste le parole raccolte da tuttomercatoweb.com che rilancia anche un’indiscrezione sul futuro del tecnico tedesco.

Io sono sempre ottimista. Abbiamo giocato contro squadre come Inter e Roma e abbiamo fatto punti. Siamo convinti che fin che ci sono partite da giocare tutto sarà possibile perchè abbiamo dimostrato di fare punti anche contro squadre forti. Non è nella mia natura arrendermi. Daremo tutto finché ci sarà la possibilità di salvarci”, le dichiarazioni di Blessin.

Il tecnico si è mostrato critico sulla partita giocata dai suoi: “Oggi non eravamo decisi sulle azioni perchè abbiamo dato la possibilità alla Sampdoria di giocare il loro calcio mentre noi abbiamo giocato lentamente. Ci siamo messi noi in difficoltà giocando così. La Sampdoria ha giocato a suo modo, era chiaro che loro non ci avrebbero attaccato aprendo la lo posizione. Loro hanno tolto il ritmo, sono stati tranquilli e hanno fatto il modo di rompere il ritmo della partita. Ci sta.

Noi abbiamo giocato lentamente, non abbiamo fatto passaggi veloci e in profondità. Non avevamo l’aggressività col pallone. Sembrava che giocasse una squadra di adulti contro una di ragazzini con i primi che avevano esperienza mentre noi non abbiamo capito di giocare col modo che volevamo. Abbiamo giocato come dei ragazzini. E, come si è visto, le occasioni che abbiamo avuto solo arrivate con palla in velocità.

Il rigore ci ha fatto male ma nel calcio succede. Mimmo è sicuro al 100% sui rigori, succedono queste cose. Io stesso ho sbagliato due rigori e in un caso ancora adesso stanno cercando il pallone. Può capitare a chiunque, bisogna accettarlo. Ci sono ancora tre partite e noi siamo fiduciosi di dare tutto fino all’ultimo. Ma noi ci crediamo“.

Il futuro di Blessin

Come riporta sempre tuttomercatoweb, il futuro di Blessin, arrivato a dicembre scorso, potrebbe essere già altrove in caso di retrocessione del Grifone: sul tecnico tedesco sarebbe forte infatti il pressing dello Standard Liegi, club di proprietà di 777 Partners proprio come il Genoa.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A