Home » Notizie » Verona-Milan, denuncia choc dei tifosi rossoneri: bicchieri di birra contro i bambini
Notizie

Verona-Milan, denuncia choc dei tifosi rossoneri: bicchieri di birra contro i bambini

Verona-Milan, uno spettacolo sul campo, una vergogna sugli spalti. Almeno stando alle parole dei tifosi rossoneri i quali hanno dovuto subìre alcuni maltrattamenti da parte degli ultrà gialloblù. Leggiamo qui di seguito i fatti.

Una pagina della storia calcistica che non avremmo mai voluto raccontare. La sera di Verona-Milan purtroppo non è stata solamente onorata da una bella partita di calcio, ma addirittura rovinata da alcune vergognose vicende raccontate dai tifosi rossoneri fuori dal rettangolo verde di gioco.

Secondo infatti quanto riportato da Panorama, da una tranquilla trasferta in terra scaligera i rossoneri hanno dovuto vivere un vero e proprio incubo che non ha risparmiato famiglie, né tantomeno bambini.

Tifosi costretti a nascondere la maglia del Milan nello zaino, ragazzi con la maglia sotto la felpa la cui zip, una volta aperta per il caldo, ha attirato alcuni tifosi del Verona che hanno spaccato il labbro di un milanista con un pugno. Gente che dopo la partita, fuori dallo stadio Bentegodi, ha lanciato bicchieri colmi di birra contro dei bambini, ultras scaligeri con cinghie in mano. Il tutto davanti alla Polizia inerte.

Racconti che, se verificati, potrebbero fare aprire un’inchiesta. Ma al di là di ogni aspetto legale o risarcitorio, a perdere è nuovamente il mondo del calcio giocato che ha nuovamente perso un’occasione importante per allinearsi agli altri paesi europei e non solo, dove il calcio è visto semplicemente come uno sport.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan, Dybala cerca casa: la situazione della Joya

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie