Home » Notizie » Salernitana, per Sabatini il futuro è già iniziato
Notizie

Salernitana, per Sabatini il futuro è già iniziato

Dopo la salvezza conquistata rocambolescamente la Salernitana, nella figura del suo DS, guarda già al futuro che, a detta di Sabatini, è già cominciato. Ecco i dettagli.

Sabatini, ds stakanovista della Salernitana

Walter Sabatini, con gran rammarico della moglie, lavora di notte, dorme qualche minuto, fa la doccia alle quattro del mattino e soltanto con la salvezza della Salernitana ha potuto dormire sonni tranquilli.

Il ds umbro ha detto che per la nuova stagione della Salernitana, la prima interamente targata Iervolino, prenderanno giocatori forti e non faranno fantamercato.

Intanto oggi ci sarà l’incontro tra Sabatini e Mister Nicola, che solo successivamente incontrerà il Presidente.

Il ds umbro assicura che sarà fatta la volontà del Mister e che, salvo clamorosi ribaltoni, lui rimarrà a Salerno incoraggiato anche dalla moglie. Lei gli ripete sempre che senza l’amore della gente sarebbe un disastro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — Salernitana, la storiA continuA

I gioielli granata: il punto sui giocatori

Calciatori che vanno, calciatori che vengono: è questo il mantra di Sabatini, anche se Iervolino tiene molto ai suoi latenti esplosi sotto la guida del Mister torinese.

Tra questi c’è Simone Verdi, arrivato a Salerno dal Torino con la formula del prestito secco fino a giugno. Il giocatore è in scadenza di contratto con i piemontesi, detentori del cartellino, quindi potrebbe rimanere con i granata.

Salernitana, Bonazzoli al capolinea?

Tra i protagonisti di questa Salernitana c’è Bonazzoli, che Sabatini spera di trattenere nonostante il calciatore abbia annunciato sui social il suo probabile addio. Queste le sue parole:

Bonazzoli della Salernitana

“Quando un forestiero viene al Sud piange due volte, quando arriva e quando parte.

Mi sono concesso qualche ora in più per scrivere queste righe, e per una volta ho voluto lasciarmi trasportare dalle sensazioni profonde che provengono dal cuore e non da quelle glaciali e roboanti dell’istinto.

Grazie Salerno. Semplicemente Grazie. Infinitamente Grazie. Mille e mille volte ancora Grazie.

Un viaggio INSIEME iniziato il 4 agosto 2021 e terminato il 22 Maggio 2022 come meglio non si poteva, con un lieto fine che nemmeno le più belle favole sanno regalare.

Nel mezzo di questi 9 mesi una valanga di emozioni, sentimenti, difficoltà, paure, ma sempre con un unico denominatore comune: la consapevolezza di potercela fare, di dovercela fare e di regalare a questa magica gente e a questa magica città un SOGNO.

Che in fondo era anche un po’ il nostro sogno, era un po’ il SOGNO di tutti. È stato subito amore reciproco, la sensazione fin dal primo istante di essere arrivato nel posto giusto al momento giusto, tra le vostre braccia.

Quelle braccia che non hanno smesso nemmeno per un secondo di coccolarmi, di cullarmi, di proteggermi, quelle braccia che non mi hanno mai lasciato solo.

“Bonazzoli fa gol”, sono le uniche 3 parole che rimbomberanno costantemente nella mia testa, senza via di fuga, senza tregua.

Ho dato tutto me stesso per questa gloriosa maglia, ho lottato con tutte le mie forze, raschiando fino in fondo il barile, fino all’ultima goccia di sudore.

Oggi lascio Salerno con un unico pensiero: quello di non sapere se sono riuscito a restituirvi tutto l’amore, l’affetto e la gratitudine che VOI avete dato a me.

Grazie Salerno, Grazie Salernitani, Grazie Sud, INSIEME abbiamo scritto una pagina indimenticabile di STORIA. Non vi dimenticherò MAI!”

Insomma: il bomber dei granata, che sarà ricordato anche per la distribuzione delle brioche col gelato a 1000 tifosi per festeggiare la salvezza, sembra sia giunto al capolinea ma la dirigenza farà di tutto per trattenerlo.

Ribery e Sabatini

Per quanto riguarda Ribery, Sabatini è sicuro che rinnoverà anche perché la sua presenza è fondamentale in campo ma soprattutto negli spogliatoi.

Riguardo a Mikael Sabatini ha dichiarato: Non ha trovato molto spazio perché è arrivato a gennaio, invece Ederson ha messo fuori la testa perché ha avuto le chances per farlo.

L’attaccante brasiliano ha avuto pochi minuti a disposizione ed è andato in depressione, com’era ovvio che fosse.

Adesso, siccome la Serie A ci obbliga a riscattarlo a tre milioni, rimarrà con noi. Se farà il ciclo della preparazione da luglio, sicuramente troverà il suo spazio e darà segnali di sé”.

Salernitana, un’offerta per Djuric

Capitolo Djuric, il bosniaco è già da tempo in scadenza di contratto ma il DS umbro rassicura:

“Il bosniaco ha un’offerta congrua della Salernitana, ci sta pensando. Spero voglia rimanere, sarebbe un grave errore andarsene. Forse questa offerta avremmo potuta farla a febbraio, ma era in buona fede perché a voce gliel’avevo sempre promessa”.

Tirando le somme della lunga intervista rilasciata alla trasmissione Goal su Goal, Sabatini è già al lavoro per una stagione più tranquilla con la salvezza da conquistare senza troppi patemi stavolta. E, magari, senza ridursi all’ultima giornata.

Intanto è giunta ai cronisti una clamorosa indiscrezione che sembra sia vera: pare che i granata abbiano già preso contatti con Edison Cavani, in scadenza col Manchester United. Ci sarebbe solo un problema, l’ingaggio elevato. Ma i sogni, si sa, si realizzano per chi ci crede …

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie