Home » Notizie » Notizie Milan Leao, le ultime sulla discussa situazione del rinnovo dell’esterno
Notizie

Notizie Milan Leao, le ultime sulla discussa situazione del rinnovo dell’esterno

Viene rilanciata da più parti la notizia che l’asso portoghese avrebbe rifiutato di rinnovare il contratto, peraltro in scadenza nel 2024. In realtà la situazione è diversa, con altre sfaccettature.

Riguardano il passaggio di proprietà, la causa lo Sporting Lisbona, ma non solo…..Andiamo a vedere la situazione.

Sono giorni importanti in casa rossonera, con le trattative per il passaggio di proprietà in corso.

L’attuale management in carica, ha già virtualmente messo sotto contratto Botman e Origi.

Saranno ufficializzati a fine campionato. Le altre operazioni portate avanti da Maldini e Massara hanno riguardato Calabria, Hernandez e Kjaer.

Tutti con il contratto rinnovato e quindi nel futuro milanista.

Altre proposte di rinnovo sono sul tavolo di Kalulu, Bennacer e Leao.

Per il giovane francese non ci sono problemi, previsto un rinnovo fino al 2025 con aumento salariale. L’algerino sembra aver scelto di rafforzare il proprio legame fino al 2026, a tre milioni più bonus.

Milan-Leao, Jorge Mendes, il rapporto con Maldini e le squadre sullo sfondo per l’asso lusitano

Milan

La firma sul contratto da parte di Leao, ha assunto i contorni di un caso spinoso.

Il classe 1999 deve al Milan le sue fortune: scelto da Maldini con l’ausilio di Moncada, arrivato a Milanello nell’estate 2019 per 23 milioni di euro, con un contratto quinquennale da due milioni netti più bonus, è cresciuto anno dopo anno.

Arrivando a catturare le attenzioni di Fernando Santos, commissario tecnico della nazionale portoghese, che lo porterà ai mondiali in Qatar, il prossimo inverno. Il suo agente è il potente Jorge Mendes, da sempre in buoni rapporti con Casa Milan e che da mesi lavora al rinnovo del suo assistito.

Il rapporto fra Leao e Maldini è molto forte, quasi paterno. Tuttavia, il giovane è attratto da prospettive immediate per la sua carriera. Nello specifico, l’interesse reale e concreto del Psg. E di club inglesi, quali Liverpool e Manchester United.

La causa con lo Sporting Lisbona e il passaggio di proprietà

Nel disegnare il futuro, Leao e l’agente aspettano di conoscere l’esito della causa in corso con lo Sporting Lisbona (sentenza prevista il 27/05/2022) e soprattutto di vedere e conoscere la nuova proprietà rossonera.

Due aspetti che potrebbero essere fondamentali, nella valutazione del campione nativo di Almada.

Chiaro che una sentenza sfavorevole, con il giocatore condannato a pagare 16,5 milioni alla società portoghese, porterebbe giocatore e procuratore a rinegoziare un nuovo contratto a cifre più alte.

Inoltre, si aspetta di capire le nuove linee in materia di ambizioni, monte stipendi e volontà di proseguire il rapporto, da parte dei nuovi proprietari. Potendo scegliere con il cuore, Leao legherebbe ancora a lungo il suo nome a tinte rossonere.

Ma come si vede, ci sono molte variabili e sfaccettature delle quali tenere conto.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie