Home » Notizie » Napoli: nuovo infortunio per Meret
Notizie

Napoli: nuovo infortunio per Meret

Il giovane portiere del Napoli Alex Meret, acquistato la scorsa estate dall’Udinese per 25 milioni di euro insieme a Karnezis, si è purtroppo di nuovo infortunato.

Giocatore Fragile?

Infatti dopo la frattura all’ulna del braccio sinistro avvenuta appena nel secondo giorno di ritiro durante un allenamento a Dimaro Folgarida, dalla quale il calciatore si era appena ristabilito (infatti Ancelotti si apprestava a mandarlo in panchina nel prossimo turno di campionato contro il Chievo), purtroppo si è verificato un riacutizzarsi della infiammazione articolare alla spalla che già aveva bloccato Alex per gran parte dello scorso campionato.

Investimento ancora da fruttare

I tempi di ripresa al momento non sono determinabili, certo è che il giovane portiere è davvero sfortunato. Le sue qualità tecniche non sono in discussione, infatti la scorsa estate De Laurentiis riuscì a battere la concorrenza di mezza Italia per aggiudicarsi il portiere Meret, eseguendo un vero e proprio blitz. Ma le cose finora stanno andando davvero male tra l’estremo difensore e la società, la quale si è accollata un oneroso investimento che attualmente non sta fruttando. Probabilmente il Napoli non opererà nel prossimo mercato di Gennaio, o effettuerà operazioni di contorno come abitudine della società azzurra, in vista dell’imminente ritorno di Ghoulam e Younes, però si aspettava anche quello di Meret!

Meret: era da acquistare?

In realtà questo nuovo infortunio, aldilà del valore indiscusso del giovane, rimanda ad un problema strutturale del Napoli, cioè l’assenza di un abile dirigente dovuta alla tendenza accentratrice del presidente. Infatti, per fare un esempio, proprio nel Giugno scorso l’ex direttore generale del Napoli PierPaolo Marino aveva avvertito circa il rischio legato a Meret, che comunque già veniva dall’infortunio alla spalla che si è ora riacutizzato, e consigliava di valutare bene la situazione ed andarci con i piedi di piombo.

LEGGI ANCHE:  Choc Pogba: minacciato e tentata estorsione, che storia!

Se ne deduce che se il Napoli avesse potuto e potesse contare su un dirigente del genere non avrebbe e non commetterebbe errori ed imprudenze di mercato che sono già costati caro! Comunque Alex dovrà avere ancora un po’ di pazienza, prima di prendersi la maglia da titolare, e, dopo aver pagato dazio a tanta sfortuna, dimostrare a tutti il suo indiscusso valore.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie