I nostri Social

Europa League

Milan-Sparta Praga 3-0: le pagelle dei rossoneri

Pubblicato

il

Salernitana-Milan

Un Milan troppo forte si sbarazza di un mediocre Sparta Praga con il risultato di 3-0. Tutto troppo facile anche per i grandi meriti dei rossoneri che fanno 23 partite utili consecutive, mantengono il primato in campionato ed in Europa League. E pazienza se per una sera Zlatan Ibrahimovic torna tra i comuni mortali e sbaglia un calcio di rigore. La forza di questo Milan é il gruppo, questa sera é stato nuovamente dimostrato, qualsiasi attore che subentra sul palco sa recitare il copione a menadito, grande merito del tecnico Pioli che gongola sempre di più al cospetto del meraviglioso meccanismo che ha saputo oliare giorno dopo giorno, mese dopo mese.

Le pagelle

Tatarusanu 6: spettatore non pagante, lo Sparta Praga non tira in porta per tutto l’arco della gara.

Calabria 6,5: gioca a tutto campo, abile anche sui cross. L’avversario concede campo ed é molto bravo a sfruttare le ampie praterie del San Siro (dal 23’ st Conti 6: svolge il suo compito in una condizione fisica di certo non ottimale)

Kjaer 7: vero leader in campo, non sbaglia un colpo ormai da parecchie settimane. Gli avversari sbattono per 90 minuti contro un muro.

Romagnoli 6,5: decisamente meglio rispetto alle ultime due apparizioni. L’avversario non é ostico, ma si intravede una crescita di condizione che fa ben sperare ( dal 35’ st Duarte sv).

Dalot 7: che bel giocatore! Primo tempo senza alcuna sbavatura, nel secondo pero sale in cattedra con l’assist pregevole per Leao e per la sua prima gioia personale con un sinistro sul primo palo.

Bennacer 8: il migliore in campo, fosforo allo stato puro. Asfissiante nel pressing alto, bravo nei lanci lunghi, un giocatore davvero di altri livelli.

Tonali 6: parte piano, troppo piano. Ma recupera alla distanza, cresce in ritmo e personalità, può dare molto di più.

Castillejo 5,5: non é in forma, lo sta dimostrando da ormai troppe gare. Molto lontano dal bel giocatore ammirato nella seconda parte della stagione scorsa. I numeri li ha, arriveranno.

Krunic 5,5: fallisce una rete davanti ad Heca, per il resto disputa una gara ordinata ( dal 43’ st Maldini sv).

Diaz 7: che bello vederlo con il pallone tra i piedi. Rapido, intelligente, abile a trovare il gol del vantaggio. Terza rete con la maglia del Milan, una delle più belle sorprese di questo Milan di inizio stagione.

Ibrahimovic 5,5: sbaglia il rigore calciando sulla traversa. Anche gli alieni, come detto in precedenza, a volte tornano sulla terra. Nel secondo tempo viene risparmiato per concedergli il meritato riposo, domenica la trasferta ad Udine vorrà vederlo pronto ( dal 1’ st Leao 7: entra e segna, continua una striscia positiva che lo porta alla terza rete stagionale).

Pioli 7: un bel Milan che si sbarazza agilmente di un’avversaria discreta. Molto bravo nella gestione della rosa, la squadra si diverte, il gruppo é ora più che mai coeso. Avanti così.

 

 

 

Europa League

Europa League: ecco il 1°turno preliminare

Pubblicato

il

Europa League

Anche l’Europa League si appresta a debuttare con un nuovo formato, simile a quello introdotto per la Champions League.

In questa edizione, ogni squadra giocherà 8 partite (4 in casa e 4 in trasferta) per determinare la classifica finale prima delle fasi ad eliminazione diretta.

Ecco gli accoppiamenti del 1° turno preliminare dell’Europa League, che si giocheranno principalmente nella giornata di giovedì:

Botev Plovdiv (BUL) 1 Maribor (SVN)
Elfsborg (SWE) 2 Pafos (CYP)
Paksi (HUN) 3 Corvinul Hunedoara (ROU)
Sheriff Tiraspol (MDA) 4 Zire (AZE)
Llapi 1932 (KOS) 5 Wisla Krakow (POL)
Ruzomberok (SVK) 6 Tobol (KAZ)

Queste sei partite rappresentano solo il primo passo della competizione.

Già da domani nuove squadre entreranno in scena, con il sorteggio del secondo turno, aumentando il livello di competitività e interesse.

Le squadre italiane Lazio e Roma sono già qualificate al girone unico, che partirà a settembre.

Roma

Roma: con la Lazio per sfatare il tabù Coppa Italia ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

L’Europa League sarà trasmessa in esclusiva su Sky, senza partite in chiaro e su Dazn, come l’anno scorso.

Continua a leggere

Europa League

Roma, dalla UEFA arriva un buon tesoretto

Pubblicato

il

Roma, De Rossi

La Roma ha sfiorato la finale di Europa League ma questo non ha impedito di racimolare un bel gruzzoletto

Il percorso europeo dei giallorossi di prendere dalla UEFA poco più di 22 milioni e mezzo di euro, grazie anche allo storico degli ultimi anni. La partecipazione al trofeo ha portato nelle casse romaniste ben 3.63 milioni di euro ed altri 3.96 milioni sono arrivati grazie al ranking storico della società capitolina. Il market pool complessivo è di 5.44 milioni di euro con 2.73 milioni per quanto riguarda i risultati ottenuti – tra vittorie e pareggi. Il secondo posto nel girone ha messo nella casse della Roma mezzo milione di euro, così come la vittoria del play-off (spareggio). I restanti 5.80 milioni arrivano dalle fasi finali della competizione. Numeri importanti che dovranno servire come spinta per la crescita futura.

Partecipazione: 3.63 mln
Ranking storico: 3.96 mln
Market pool 1: 3.66 mln
Market pool 2: 1.78 mln
Risultati ottenuti: 2.73 mln
2° posto girone: 0.55 mln
Vittoria playoff: 0.50 mln
Vittoria ottavi: 1.20 mln
Vittoria quarti: 1.80 mln
Semifinali: 2.80 mln

(fonte: Calcio e Finanza)

Continua a leggere

Europa League

Atalanta: quando la Roma scartò Lookman

Pubblicato

il

Il retroscena di quando la società giallorossa scartò l’attaccante nigeriano, assoluto protagonista della finale di Europa League vinta dall’Atalanta.

Giovedì scorso l’Atalanta è arrivata per la prima volta sul tetto d’Europa. La vittoria per 3-0 sul Bayer Leverkusen ha visto come indiscutibile mattatore Ademola Lookman. La sua tripletta è entrata di diritto nella storia dell’Europa League ed ha regalato ai nerazzurri una gioia che resterà indelebile nella memoria dei tifosi.

Eppure, non più tardi di due stagioni fa, l’attaccante nigeriano avrebbe potuto prendere una strada diversa da quella di Bergamo. Sempre in Italia, ma decisamente più al sud. Verso la capitale.

Come racconta Marco Juric su La Repubblica, nell’aprile del 2022 la Roma affrontava il Leicester nella prima delle due gare di semifinale di Europa League. Al termine della gara d’andata (terminata 1-1) José Fontes, all’epoca scout dei giallorossi, recapitò allo staff tecnico romanista un report sul centravanti africano nel quale evidenziava tutto il suo scetticismo.

Atalanta

“Senso posizionale medio, scarsa capacità di anticipo dopo aver valutato e preso decisioni dopo aver ricevuto il pallone. In fase difensiva è elementare in termini di comprensione del gioco. Un giocatore su cui ho delle riserve sulla sua mentalità competitiva, sulla sua fiducia e sulla capacità di esibirsi sotto pressione. È molto incostante nelle sue prestazioni. Ci sono soluzioni migliori a nostra disposizione e non consiglierei di ingaggiarlo.

Questa la relazione di José Fontes su Lookman, all’epoca attaccante del Leicester. L’estate successiva si trasferirà all’Atalanta, quella stessa Atalanta che tre giorni fa ha alzato al cielo l’Europa League grazie ai tre gol della punta nigeriana.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Lecce, Corvino Lecce, Corvino
Calciomercato9 minuti fa

Lecce: Corvino fiuta il colpo a centrocampo

Visualizzazioni: 13 Pantaleo Corvino sta considerando l’acquisto di Dennis Praet per rinforzare il centrocampo del Lecce. Il centrocampista belga, che...

juventus juventus
Calciomercato19 minuti fa

Aston Villa, cessione illustre in Arabia: via per 60 milioni

Visualizzazioni: 16 L’Aston Villa ha chiuso un’operazione in uscita verso l’Arabia Saudita. La cessione riguarda uno dei punti fermi della...

Calciomercato29 minuti fa

Ufficiale Atalanta: ecco Sulemana!

Visualizzazioni: 21 L’Atalanta ha ufficializzato tramite comunicato ufficiale l’acquisto di Ibrahim Sulemana, centrocampista ghanese del 2003, proveniente dal Cagliari. Sulemana...

Calciomercato39 minuti fa

Calciomercato Juventus, a che punto è il colpo Koopmeiners

Visualizzazioni: 49 Oramai ci siamo. L’arrivo di Teun Koopmeiners alla Juventus non è più solo una suggestione, ma serve prima...

romero romero
Calciomercato59 minuti fa

Milan, Romero in uscita: ecco dove andrà

Visualizzazioni: 79 L’intenzione del Milan è quella di sfoltire la rosa dopo i diversi rientri dai prestiti e Luka Romero...

Calciomercato1 ora fa

Roma, nuovo infortunio per Abraham: tempi di recupero e risvolti sul mercato

Visualizzazioni: 175 L’ultimo anno solare di Tammy Abraham non è stato, per usare un eufemismo, particolarmente fortunato: il suo calvario...

Agnelli - Depositphotos Agnelli - Depositphotos
Notizie1 ora fa

Rinvio a giudizio per Agnelli e gli altri ex manager Juventus

Visualizzazioni: 42 La procura di Roma ha richiesto il rinvio a giudizio per gli ex vertici della Juventus, nell’ambito dell’inchiesta...

Calciomercato1 ora fa

Ufficiale Torino: Coco è un nuovo giocatore granata

Visualizzazioni: 45 Il Torino ha trovato subito l’erede di Buongiorno passato al Napoli: dal Las Palmas arriva Coco. Questo il...

Hellas Verona Hellas Verona
Calciomercato2 ore fa

Hellas Verona, per il centrocampo si punta un calciatore della Salernitana

Visualizzazioni: 61 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, l’Hellas Verona avrebbe messo nel mirino un calciatore della Salernitana per rinforzare...

Juventus, Thiago Motta Juventus, Thiago Motta
Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Juventus, inserimento del West Ham per Todibo: i dettagli

Visualizzazioni: 115 Come già evidenziato nelle precedenti settimane il calciomercato della Juventus in entrata è stato, almeno finora, incontestabile. Gli...

Le Squadre

le più cliccate