Home » Notizie » Milan, gli sviluppi sul fronte Leao-Sporting: Mendes interviene
Notizie

Milan, gli sviluppi sul fronte Leao-Sporting: Mendes interviene

Milan, una volta arrivati i rinnovi del duo MM, si attenderà l’apertura del mercato con più serenità.

Paolo Maldini sa cosa deve fare ed è consapevole del fatto che Mr Pioli richieda una rosa di spessore e di qualità, con acquisti oculati e senza spendere grosse cifre per profili individuali.

Tra l’altro, il Diavolo poteva trovarsi alle prese con una situazione extra campo non del tutto piacevole, anzi: sappiamo come nei mesi scorsi ci siano state non poche divergenze tra Rafael Leao e il club di origine, ovvero lo Sporting Lisbona.

Milan

Di fatti, nel mese di maggio era arrivata la condanna dal tribunale di Milano che stabiliva il contenzioso di circa 16/20 mln da versare ai portoghesi.

Tuttavia, l’autorevole quotidiano portoghese in edicola oggi (cioè A Bola) rivela dell’importante lavoro svolto da Jorge Mendes per chiudere questa pratica, che vede protagonista il fuoriclasse rossonero.

 

 

Milan, Leao verserà ‘’solo’’ una parte allo Sporting

Come già esplicato, è stato dunque raggiunto un cosiddetto accordo estragiudiciale di circa 19 mln di euro: una cifra che però verrà divisa equamente col Lille (la società che deve adempiere a questo obbligo e che è stata condannata).

LEGGI ANCHE:  Milan: Zapata non rinnova, pronta l'Inter ad inserirsi

Una decisione che potrebbe però far felice il Milan e i tifosi rossoneri, che non perdono certamente di vista l’obiettivo rinnovo per l’MVP della Serie A appena conclusa.

Milan

Il contratto di Leao andrà in scadenza nel 2024: Maldini intende riservargli un aumento dello stipendio (per l’enorme contributo che ha portato lo Scudetto al Milan), ma adesso Rafa potrebbe far un passo indietro venendo incontro alle esigenze del Diavolo (essendosi dimezzata la cifra che dovrà pagare).

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie