Home » Notizie » Milan, Sansone si propone da Bologna
Notizie

Milan, Sansone si propone da Bologna

Il Milan è primo in Campionato dopo la sconfitta dell’Inter nel recupero di ieri sera contro il Bologna. Nel post gara arriva una dichiarazione inaspettata.

Il Milan di Stefano Pioli, dopo i recuperi di ieri, è ufficialmente primo in classifica. L’inaspettata sconfitta dei cugini nerazzurri da la certezza del un vantaggio di 2 punti in Campionato. Finalmente la classifica ha eliminato quasi tutti gli asterischi dalla classifica generale. L’unico recupero che manca al momento è quello tra Salernitana e Venezia, che interessa la zona retrocessione.

Il Bologna ha affrontato l’Inter senza timore. Dopo essere andato in svantaggio nei primi minuti non si è scomposto, trovando il pareggio al 28′. Arnautović insacca di testa il cross perfetto di Barrow che supera l’incolpevole Radu. I nerazzurri, durante tutto il match, avrebbero potuto chiudere la partita in diverse occassioni. Ma l’imprecisione dei suoi tiratori e la prestazione superlativa della difesa rossoblu non lo hanno permesso.

Arriviamo così al momento clou della partita, il goal del vantaggio degli Emiliani. Perišić passa una palla veloce, che rimbalza, verso Radu. Sansone va in pressione verso il portiere che pasticcia non riuscendo a colpire bene la palla. Il centrocampista rossoblu così ne approfitta ed insacca da pochi passi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Milan, ben 5 giocatori sul piede di partenza

Sansone chiama il Milan

Milan

E’ proprio Sansone a presentarsi ai microfoni di Sky Sport nel post partita, rilasciando dichiarazioni inaspettate verso il Milan. Il man of the match di Bologna – Inter spiega perché è andato su quella palla che ha portato al goal. “Bisogna sempre crederci, anche sulle palle dove non pensi di poter fare goal. Ci sono andato e l’ho buttata dentro.”

Il centrocampista risponde in merito all’importanza di questa vittoria e dei pareggi con Milan e Juventus. “E’ una bella gratificazione. Fare bene contro le grandi ce lo siamo posti come obbiettivo ad inizio stagione. Ci stiamo riuscendo.”

Sulla carica data da Siniša Mihajlović prima della partita invece si esprime così: “Oggi ci ha caricato prima della partita tramite video. Noi facciamo il nostro lavoro e diamo sempre tutto. Ci ha detto che bisognava giocare la partita e vincerla.”

Il giornalista gli ricorda che l’Inter è la sua vittima preferita e del suo tifo per il Milan da piccolo. Con questo goal ha fatto un grande favore ai rossoneri, ecco sorridendo la sua risposta: “Bhe io spero che Maldini o qualcuno del Milan mi chiami. Almeno un grazie od un prestito l’anno prossimo. Così potrò giocare la Champions.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Ultim’ora Milan, arrembaggio Manchester City: offerta per Leao

 

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie