I nostri Social

Notizie

Fabio Caressa durissimo con Dazn

Pubblicato

il

 Fabio Caressa severo con Dazn per colpa delle inquadrature durante le partite di serie A

Fabio Caressa

Dazn

Sfogo di Fabio Caressa contro Dazn riguardo alle riprese delle partite.

In particolare  il giornalista si è focalizzato sul match della scorsa domenica tra Milan e Atalanta lamentandosi della decisione di dare più spazio alle riprese ai dirigenti che ai replay.

Di seguito le sue parole:

Oggi abbiamo visto più inquadrature del dirigente del Milan che replay” ha chiosato Caressa nel corso dell’ultima puntata di Sky Calcio Club.

Ne è seguito un dibattito tra sfoghi, l’ilarità e lo stupore degli opinionisti presenti in studio.

Paolo di Canio e Luca Marchegiani, che, senza successo, hanno provato a placare  la furia del giornalista.

“Abbiamo visto ventidue inquadrature del dirigente e tre replay: una cosa ridicola.

Ibrahimovic sarà importantissimo, è un uomo straordinario e un grande campione che, secondo me, rimetterà a posto il Milan, ma se io sono a casa voglio vedere la partita e non il dirigente.

Questa è la deriva che ha preso il calcio.

Nelle riprese ci sono tutte le immagini dell’allenatore che si agita in campo e dei dirigenti in tribuna, così il pallone non lo vede più nessuno”.

Notizie

Milan, spaccatura nella dirigenza: divide il futuro di Stefano Pioli

Pubblicato

il

Milan, nel day after della gara di Europa League contro la Roma, continuano le accese riflessioni sul futuro del tecnico parmense. Qui di seguito la situazione.

Come scriviamo da tempo, il futuro di Stefano Pioli non è legato al risultato di una singola partita (vedasi il derby) o all’esito del cammino in Europa League. Certo, in un’attenta valutazione saranno aspetti da inserire, ma la decisione verrà presa su diversi fattori. E sappiamo che la dirigenza, e lo stesso Gerry Cardinale, non è contenta dell’andamento della squadra, al di là di certe dichiarazioni prettamente di facciata ed inevitabili.

La stagione di Pioli non è di certo da ricordare e va in continuità con quella scorsa che ha regalato la qualificazione in Champions solamente per l’esclusione dalle coppe della Juventus. Inoltre gli oltre 30 infortuni non hanno fatto altro che indebolire la posizione dell’allenatore che a dicembre si è trovato fuori dalla lotta scudetto e fuori dalla Champions.

Registriamo quindi una netta differenza di idee all’interno dello staff dirigenziale con Zlatan Ibrahimovic fortemente convinto a cambiare tecnico e gli altri piuttosto possibilisti all’idea che possa rimanere. Ricordiamo che la decisione sembrava già essere stata presa a gennaio all’unanimità, quando anche Moncada aveva incontrato altri tecnici (Farioli, Motta e Lopetegui), ma i recenti miglioramenti hanno di fatto causato questa spaccatura.

Sicuramente entro fine di aprile avremo risposte ulteriori in quanto la prossima stagione va preparata adesso e per fare mercato serve avere la certezza della figura che allenerà la squadra. Come più volte scritto, ad oggi la permanenza di Pioli non è di certo scontata.

Continua a leggere

Notizie

Milan, Leao stecca e litiga a fine partita con un giornalista: quando diventerà un top player?

Pubblicato

il

Milan, la gara contro la Roma ha visto i rossoneri uscire dalle loro mura amiche con una rete sul groppone e una sconfitta che pesa sul morale e sul cammino di Europa League. Protagonista in negativo, tra gli altri, anche il portoghese.

E’ stato uno dei grandi assenti della gara contro la Roma. Ci riferiamo a Rafael Leao il quale era regolarmente in campo dal primo minuto, ma praticamente non si è visto fino all’uscita dal campo per far subentrare Okafor.

Una prestazione del tutto deludente, il portoghese ha praticamente mai saltato l’uomo ed è apparso svogliato ed eccessivamente nervoso. Lo abbiamo scritto e detto più volte, se in serata, Leao può essere uno dei giocatori più pericolosi e forti dell’intero panorama calcistico mondiale, quando invece stacca la testa, a tratti diventa irritante. Ed è per questo motivo che è ancora lontano dall’essere un top player. Certo, ci sta studiando, ma ad oggi non lo è.

Avvicinato da un giornalista a fine partita, il portoghese si è rivolto a lui dicendo “Fai bene il tuo lavoro”, ed è stato portato via da alcuni addetti ai lavori. Un segnale di nervosismo, che ci sta dopo una sconfitta. Purtroppo Leao è così, ma per il futuro dovrà riuscire a trovare maggiore continuità.

Continua a leggere

Notizie

Milan-Roma 0-1, Pioli sbaglia tutto ma è tradito dai suoi big: le pagelle

Pubblicato

il

Milan

Milan-Roma 0-1, il Diavolo vanifica quanto di buono fatto negli ultimi mesi perdendo una gara importante senza mostrare un minimo di gioco. Decisivo il gol di Mancini. Vediamo le pagelle dei rossoneri.

Maignan 6,5: fa un miracolo su El Shaarawy, può nulla sul gol di Mancini

Calabria 6: uno dei meno peggio, anche se fa riflettere questa posizione in mediana. Legge bene alcune azioni avversarie mettendoci una pezza

Thiaw 6: sembra giocare con la paura, ma non commette eccessive sbavature

Gabbia 6,5: annulla completamente Lukaku, una partita importante per il classe ’99

Theo Hernandez 5: si vede poco e a sprazzi

Bennacer 5: entra in campo poco brillante e perde fin da subito le chiavi del centrocampo (dal 14′ st Adli 6: il gioco del Milan migliora quando entra il francese)

Reijnders 6,5: l’unico che ci prova veramente con diversi tiri dalla distanza che non hanno fortuna.

Pulisic 5,5: corre, si impegna, ma risulta poco concreto quando serve (dal 32′ st Chukwueze 7: gioca poco, ma ottimizza ogni pallone. Perfetto l’assist per Giroud che spara sulla traversa)

Loftus-Cheek 5: poco incisivo, perde Mancini in occasione del gol della Roma

Leao 4: praticamente non si vede in campo, non salta una volta l’uomo (dal 32′ Okafor s.v.)

Giroud 4,5: sbaglia un gol clamoroso scagliando sulla traversa. Per il resto non incide

Pioli 3: al di là degli errori sui cambi, la squadra entra senza alcuna mentalità vincente. I suoi giocatori sembrano svogliati, e una partita di Europa League dovrebbe dare ben altre motivazioni. Sbaglia la preparazione della gara e De Rossi lo sovrasta.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Monza Monza
Serie A37 secondi fa

Monza, Palladino: “Non c’è nessuna sfida tra me e Motta. Futuro? Ne parlerò a fine stagione”

Visualizzazioni: 3 Il mister del Monza Raffaele Palladino ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro il Bologna...

Roma, torna Ndicka Roma, torna Ndicka
Serie A1 minuto fa

Roma, contro l’Udinese il ritorno del campione

Visualizzazioni: 0 Alla Roma si sorride: in occasione della sfida contro l’Udinese dovrebbe tornare a Evan Ndicka: i dettagli sul...

Notizie11 minuti fa

Milan, spaccatura nella dirigenza: divide il futuro di Stefano Pioli

Visualizzazioni: 61 Milan, nel day after della gara di Europa League contro la Roma, continuano le accese riflessioni sul futuro...

Serie A21 minuti fa

Serie A: probabili formazioni e fantaconsigli

Visualizzazioni: 221 Torna l’analisi di tutte le partite di Serie A con probabili formazioni e fantaconsigli riguardanti la 32°giornata che...

lazio lazio
Calciomercato41 minuti fa

Lazio, con la Salernitana è soprattutto incrocio di mercato

Visualizzazioni: 21 Nel giorno di Lazio-Salernitana che apre la 32esima giornata, l’incrocio fra le due squadre non si riguarderà solo...

Milan-Roma, Daniele De Rossi Milan-Roma, Daniele De Rossi
Serie A51 minuti fa

Milan-Roma, quando il cambio di allenatore è determinante

Visualizzazioni: 334 L’esito della partita Milan-Roma non fa che rinforzare questa intuizione: il cambio di allenatore giova e può avere...

Liverpool, Klopp Liverpool, Klopp
Europa League1 ora fa

Carragher durissimo con Klopp: “Prestazione inaccettabile, ha snobbato l’Europa League”

Visualizzazioni: 223 Jurgen Klopp è stato duramente criticato oltremanica per aver di fatto “regalato” la qualificazione all’Atalanta di Gasperini. Le...

Calciomercato1 ora fa

Inter, pronto il dopo Dumfries: arriva dalla Premier League

Visualizzazioni: 47 La notizia rimbalzata i giorni scorsi secondo cui Denzel Dumfries potrebbe lasciare l’Inter in estate, ha scatenato il...

Torino, Juric Torino, Juric
Serie A2 ore fa

Torino, Juric: “Non vincere un derby sarebbe una macchia, i calci piazzati saranno la chiave. Su Ilic…”

Visualizzazioni: 44 Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby con la Juventus. Il croato vuole vincere...

Serie A, Thiago Motta Serie A, Thiago Motta
Serie A2 ore fa

Bologna, vista Champions contro il Monza

Visualizzazioni: 206 Il Bologna di Thiago Motta vuole raggiungere l’Europa Nessuno poteva immaginare il cammino virtuoso dei felsinei in Serie...

Le Squadre

le più cliccate