I nostri Social

Notizie

Bayern Monaco-Lazio, le formazioni ufficiali: è Kane contro Immobile. Vecino…

Pubblicato

il

Lazio, Immobile

Bayern Monaco-Lazio rappresenta il ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2023-2024 per bavaresi e capitolini.

La Lazio bolle di rabbia. La partita di venerdì sera contro il Milan lascerà strascichi e bisognerà capire in che modo i biancocelesti cercheranno di catalizzare questo furore agonistico. Qualora il match dell’Olimpico dovesse avere risvolti negativi sullo stato psicologico (già abbondantemente precario) dei giocatori, sarebbe de facto l’epitaffio sulla stagione.

Qualora, invece, dovesse rappresentare una scarica di adrenalina, allora una sconfitta così dolorosa potrebbe rappresentare un moto d’orgoglio propedeutico a terminare la stagione nel migliore dei modi.

Non sarà facile, poiché contro i rossoneri si è vista sì una prova di straordinaria abnegazione (alla faccia del laziale medio che da inizio anno millanta una inesistente mancanza di voglia da parte dei suoi giocatori) ma anche la solita e sconcertante pochezza tecnica.

Al netto di uno dei peggiori arbitraggi che si siano mai visti in recenti anni (il mio flashback del Vietnam deve essere Lazio-Torino del 2017 evidentemente) e di una condotta abbastanza discutibile (per utilizzare un vasto eufemismo) dei giocatori del Milan, è impossibile non far rientrare nell’analisi della sconfitta la mastodontica ingenuità di Pellegrini e i due gol sbagliati da Immobile.

Sebbene nel corso di questa settimana (comprensibilmente) si sia parlato pochissimo di calcio, l’arbitro Di Bello non deve assolutamente diventare l’ennesimo alibi sciorinato dalla propaganda formellese a difesa di una stagione in cui è stato sbagliato tutto lo sbagliabile. “Questo Bayern è battibile” si sente ripetere come un mantra da Formello, ed è innegabilmente vero.

Anche dalla Lazio, forse, come ha dimostrato la gara d’andata, ma un ottavo di finale di Champions League si divide in due fasi. La prima è andata ai  capitolini, ma la seconda prevede di non perdere in Baviera. Un’impresa che quest’anno è riuscita soltanto a quattro squadre. L’RB Leipzig nella DFL-Supercup giocata ad Agosto, al Copenaghen proprio in Champions League, al Werder Brema lo scorso 21 Gennaio e al Bayer Leverkusen.

Dal clamoroso k.o. interno contro i verdi, i bavaresi hanno sempre vinto (3 vittorie su 3) all’Allianz Arena. In più c’è un dato che dovrebbe far riflettere i supporters biancocelesti, ovvero che quest’anno, quando la Lazio ha perso in trasferta, l’ha fatto sempre subendo due o più gol. Unica eccezione l’uno a zero subito sul campo del Bologna a Novembre, poi nove sconfitte “larghe“.

Contro avversari di livello la Lazio ha sempre perso in trasferta. Unica eccezione la vittoria di Napoli: ammesso e non concesso che questa sorta di armata bracalone possa ancora essere definita “una squadra di livello“. Quindi è sicuramente giusto sottolineare come l’accoppiamento con i teutonici non sia proibitivo come poteva sembrare al momento del sorteggio, ma è onesto intellettualmente sottolineare anche il momento della Lazio.

La Lazio che si è vista dal secondo tempo con il Bologna in poi tutto sembra fuorché in grado di uscire indenne da Monaco di Baviera. Comunque andrà a finire, Bayern Monaco-Lazio farà calare in anticipo il sipario sulla stagione della squadra che verrà eliminata. E se Tuchel rischia un esonero immediato, Sarri non è più sereno. Se Atene piange, Sparta non ride.

Bayern Monaco-Lazio, ecco le scelte ufficiali dei due tecnici

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Guerreiro, De Ligt, Dier, Kimmich; Pavlovic, Goretzka; Musiala, Muller, Sané; Kane. Allenatore: Thomas Tuchel.

Lazio (4-3-3): Provedel; Pellegrini, Romagnoli, Gila, Marusic; Luis Alberto, Vecino, Guendozi; Zaccagni, Immobile, Anderson. Allenatore: Maurizio Sarri.

Bayern Monaco-Lazio

Notizie

eSerie A Tim, trionfa il Monza Team Esports: battuta la Fiorentina

Pubblicato

il

Si è conclusa la quarta edizione della eSerie A Tim su FC24. Una nuova squadra si iscrive all’albo d’oro dopo Juventus, Torino e Benevento. Trionfa il Monza.

eSerie A Tim, vince il Monza di Hezers

La stagione si era aperta a febbraio la regular season. Due gironi da 7 squadre ciascuno hanno dato il via alla nuova edizione giocata sul videogioco targato EA SportsFC24.

eserie a

I due gruppi hanno generato il tabellone con gli accoppiamenti che sono andati in scena in questa due giorni (18 e 19 aprile) di playoff per assegnare il titolo di campione. Il tutto si è svolto nella splendida cornice di Verona e, in particolare, del Palaexpo di VeronaFiere.

La prima giornata ha decretato le 8 squadre che avrebbero preso parte alle Final Eight. Dagli scontri sono uscite vincitrici:

  • Udinese Esports D-Link
  • AC Monza Team Esports
  • Fiorentina Esports
  • Juventus Dsyre
  • Genoa Esports
  • Torino FC Esports
  • Verona Exeed
  • Cagliari Esports

Il campione in carica Danipitbull con la sua Juventus si è dovuto arrendere contro la Fiorentina di EXEEDVIRGIL_, poi finalista proprio contro il Monza.

Lo scontro finale ha visto trionfare nettamente la squadra brianzola con un largo 9-3 nella gara di andata e un secco 6-2 in quella di ritornoHezers (Lucio Vecchione) ha alzato il trofeo al termine di un evento pieno di emozioni e organizzato nel migliore dei modi grazie a Infront, ma non solo.

Infatti la realtà locale che compete nel mondo Esports ovvero Verona Exeed ha dato un grande contributo alla realizzazione dell’evento mettendo a disposizione una location suggestiva e accogliendo tutti gli atleti con gli annessi team.

eserie a

Continua a leggere

Notizie

Inter, “allez Marseille”: ecco perché

Pubblicato

il

Inter

L’Inter, nonostante un’annata da dominatrice in Serie A, si trova spettatrice nelle competizioni europee e osserva da vicino il Marsiglia. Ecco il motivo.

Inter

Il Marsiglia vince contro il Benfica e accede in semifinale di Europa League. L’Inter osserva e spera

L’Inter si appresta a vincere il 20esimo scudetto della sua storia e ciò potrebbe avvenire già nel derby di lunedì prossimo contro il Milan, per quello che sarebbe un tricolore storico.

Un cammino da autentica schiacciasassi della Serie A, che vedrebbe i nerazzurri raggiungere l’obiettivo con ben 6 giornate d’anticipo.

Lo stesso cammino però non si è visto in Europa, dove la squadra di Inzaghi è capitolata di fronte ad un Atletico Madrid che certamente era alla portata e che, a onor del vero, è apparso tutt’altro che imbattibile contro il Borussia Dortmund nei quarti di Champions.

Europa che comunque, indirettamente, rimane nei discorsi e nei pensieri della società nerazzurra, che osserva con estrema attenzione e un pizzico di simpatia il cammino europeo del Marsiglia.

Nelle file della squadra francese milita infatti Joaquin Correa, attaccante argentino che l’estate scorsa si è trasferito in prestito dall’Inter per 2 milioni di euro e di cui ancora non si conosco le sorti.

Il riscatto obbligatorio che l’OM dovrebbe esercitare per assicurarsi le prestazioni dell’ex nerazzurro, è legato a nodo stretto con la qualificazione alla prossima Champions League.

Da qui nascono le speranze di Marotta & co. Le probabilità infatti che il Marsiglia si qualifichi grazie a un piazzamento in Ligue 1 sono pressoché nulle e l’unica via resta quella del trionfo in Europa League.

Dopo il passaggio in semifinale con la vittoria sul Benfica, il traguardo non sembra più utopia e aumentano quindi le possibilità che l’Inter possa incassare i 10 milioni pattuiti per il riscatto obbligatorio di Correa.

Continua a leggere

Notizie

Disavventura per Barak: ladri in casa durante la partita

Pubblicato

il

Disavventura per Barak: i ladri avrebbero tentato di rubare nella sua casa mentre stava giocando al Franchi contro il Viktoria Plzen.

Hanno aspettato che il padrone di casa fosse fuori per intrufolarsi tra le mure domestiche. Accade troppo spesso, accade anche nel mondo del calcio.

Ieri sera durante la partita di ritorno dei Quarti di finale di Conference League tra Fiorentina e Viktoria Plzen, i ladri sono entrati in casa di Barak, che stava correndo sul prato del Franchi.

Sarebbero stati i vicini di casa ad accorgersi dei ladri entrati dalla porta finestra e avrebbero fatto in modo di mettere in fuga i due ladri, che erano a volto coperto, e chiamare il 112.

Ora gli investigatori stanno vagliando le immagini delle telecamere della videosorveglianza per rintracciare i due malviventi.

 

 

Continua a leggere

Ultime Notizie

Real Madrid, Ancelotti Real Madrid, Ancelotti
Esteri5 ore fa

Estero, con Davies in arrivo può partire un terzino nel Real Madrid

Visualizzazioni: 237 Ferland Mendy, terzino francese classe 99′, in questa stagione con la maglia del Real Madrid ha collezionato 32...

Notizie6 ore fa

eSerie A Tim, trionfa il Monza Team Esports: battuta la Fiorentina

Visualizzazioni: 264 Si è conclusa la quarta edizione della eSerie A Tim su FC24. Una nuova squadra si iscrive all’albo...

Inter Inter
Notizie6 ore fa

Inter, “allez Marseille”: ecco perché

Visualizzazioni: 450 L’Inter, nonostante un’annata da dominatrice in Serie A, si trova spettatrice nelle competizioni europee e osserva da vicino...

udinese udinese
Serie A6 ore fa

Udinese, si ferma un difensore: il punto sulle condizioni

Visualizzazioni: 233 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, in casa Udinese si ferma un difensore in dubbio per il match...

Serie B7 ore fa

Palermo – Parma, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 223 Il venerdì sera e’ tempo di big match per Palermo e Parma, che si affrontano alla ricerca di...

Serie B7 ore fa

Reggiana – Cosenza, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 217 Reggiana-Cosenza sarà il match che aprirà il turno numero 34 di serie B, in contemporanea con il big...

Cagliari - Juventus Cagliari - Juventus
Serie A7 ore fa

Cagliari-Juventus, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 342 Cagliari-Juventus è il Saturday Night di Serie A, la seconda partita della 33esima giornata di campionato dopo Genoa-Lazio....

Notizie8 ore fa

Disavventura per Barak: ladri in casa durante la partita

Visualizzazioni: 349 Disavventura per Barak: i ladri avrebbero tentato di rubare nella sua casa mentre stava giocando al Franchi contro...

De Laurentiis De Laurentiis
Calciomercato8 ore fa

Panchina Napoli, De Laurentiis punta a riportare un tecnico in Serie A?

Visualizzazioni: 315 Panchina Napoli, il casting per il prossimo allenatore azzurro avere bisogno ancora di tempo: intanto spunta un’ipotesi affascinante....

Napoli Napoli
Serie A8 ore fa

Serie A, tutti gli indisponibili della 33^giornata

Visualizzazioni: 636  Di seguito l’elenco completo di tutti i calciatori che non saranno disponibili in vista della 33^giornata di Serie...

Le Squadre

le più cliccate