Home » Le interviste » ESCLUSIVA – Graziano Campi: “Mancini o Deschamps al posto di Allegri. Dybala un rimpianto. Su Pogba e Chiesa…”
Le interviste

ESCLUSIVA – Graziano Campi: “Mancini o Deschamps al posto di Allegri. Dybala un rimpianto. Su Pogba e Chiesa…”

Il giornalista e commentatore sportivo, consulente per la comunicazione e opinionista radiotelevisivo Graziano Campi ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni. Di seguito le sue parole.

Face to face con Graziano Campi

Nelle ultime partite la Juventus ha preso 6 gol con la difesa schierata, a cosa è dovuto?

Possono esserci diversi motivi, compresa la bravura degli avversari. Credo che la cosa migliore sia non arrivare in condizioni di difesa schierata, bloccando prima la manovra offensiva avversaria, con pressing, falli e trappola del fuorigioco. La Juve gioca spesso troppo bassa e difendere in area oggi con il VAR è diventato molto difficile.

I bianconeri Sbagliano passaggi, commettono troppi errori tecnici, non contrastano, perdono il controllo fisico degli avversari, perchè?

Perchè in troppi non hanno la giusta concentrazione. Ci sono troppe distrazioni e alcuni giocatori mi sembrano già proiettati al mondiale, alla prossima stagione o alla prossima squadra in cui giocheranno. Perchè, non dimentichiamocelo, almeno sei giocatori sanno già che non saranno a Torino l’anno prossimo.

LEGGI ANCHE:  Simona Rolandi, giornalista Rai, intervista esclusiva per CalcioStyle

 Ripartire da Allegri l’anno scorso è stato un azzardo soprattutto se non tutti ne erano convinti, che ne pensi?

Se guardi le interviste che abbiamo fatto in passato, ho detto sin da subito che la sfiducia era un germe latente e che il progetto giovani mal si sposava con la filosofia del tecnico. Io non darei una squadra di giovani ad Allegri come non la darei ad Ancelotti, un grande: hanno altre qualità. Adesso però troppi stanno cavalcando l’onda senza saper neanche perchè questo progetto è fallito e dando, di conseguenze, soluzioni peggiori del problema.

Secondo te è ora di mettere alla guida un nuovo tecnico, tipo Montero fino a giugno o puntare su un nome importate, tipo Zidane O Mancini?

Mi hai citato tre allenatori completamente differenti, ed è un bene. Montero ad oggi può essere un grande motivatore, ma con la motivazione soltanto non vai da nessuna parte. Può raddrizzare alcuni problemi di disciplina, ma ha il carisma per gestire le stelle? Ha uno staff di livello insieme a lui? Zidane è un gestore come Allegri, quindi credo fallirebbe allo stesso modo. Mancini invece ha bisogno di tempo per ricostruire l’intera società: deve costruire una chimica con Nedved e Cherubini, ma anche portare uno staff tecnico che sappia gestire dalla primavera alla prima squadra. Per me lui e Deschamps sono le soluzioni migliori, ma bisogna trovare l’accordo con le federazioni dopo i mondiali.

LEGGI ANCHE:  Intervista a Niccolò Brancati- esclusiva CalcioStyle!

Dybala al momento è un rimpianto ?

campi

Dybala per me sarà sempre un rimpianto. Per il tifoso medio, i rimpianti passano con le vittorie: Baggio non è mai stato rimpianto, come Zidane o Paulo Sousa o Vialli. Le vittorie li hanno fatti dimenticare in fretta. Per chi, come me, ha la colpa apprezzare i giocatori di talento, tutti sono sempre un rimpianto. Le parole di Allegri oggi, sull’assenza di un giocatore di raccordo tra attacco e centrocampo, dimostrano che Dybala è un rimpianto. Con Pogba e Di Maria sani, probabilmente i tifosi l’avrebbero già dimenticato. Non io.

Pogba e Chiesa sembrano ancora molto lontani dal rientro, errori di valutazioni?

Non credo. Ho sempre pensato che Chiesa sarebbe tornato a gennaio. Meglio si cura, meno possibilità di ricaduta ci sono. Almeno spero, perchè ovviamente non si può mai sapere. La Juve ha il dovere di essere tra le prime quattro e agli ottavi prima del suo rientro, altrimenti è fallimento senza scuse. Pogba è un discorso diverso: è stato molto egoista, superficiale e ingenuo. Abbiamo sentito il parere di tantissimi esperti: tutti concordavano su operazione subito. Si è perso tempo per niente.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, occhi su Rudiger: la decisione del tedesco

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Le interviste