Home » Esteri » Siviglia, Agoumé: “Cinque anni nel cuore, sempre grato all’Inter. Sulla finale del 2020…”
Esteri

Siviglia, Agoumé: “Cinque anni nel cuore, sempre grato all’Inter. Sulla finale del 2020…”

Lucien Agoumé ha parlato in conferenza durante la presentazione al Siviglia. L’ex Inter ha espresso tutta la sua gratitudine al club neroazzurro. 

Agoumé al Siviglia, le prime parole

“Sono arrivato all’Inter a 17 anni, dopo aver debuttato a 16 nel Sochaux. Andare in nerazzurro fu una decisione importante per un ragazzo di 17 anni. Sono arrivato lì con la mia famiglia e sarò sempre grato alla società. Anche se ho giocato poco, quei cinque anni rimarranno sempre nel mio cuore. Non è stato facile entrare in uno spogliatoio di giocatori di livello mondiale a soli 17 anni, ma era un passo necessario per la mia crescita e il mio sviluppo e ciò che dovevo fare per raggiungere questo livello“.

Agoumé

La finale di Europa League persa contro il Siviglia nel 2019/2020?
“Ero allo stadio, è stata una giornata dura per me. Avevo solo 17 anni e per noi dell’Inter l’Europa League era molto importante e abbiamo perso. Eravamo tutti delusi ma la vita è così, bisogna rialzarsi e continua a lavorare. Il Siviglia è una squadra forte e ha una grande storia in Europa League. Vincerla sette volte è pazzesco!”.

LEGGI ANCHE:  Salvini mente sapendo di mentire: l'abolizione del Decreto Crescita non aiuterà i giovani italiani

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Esteri