Home » Conference League » Roma, la solidità di Smalling per arrivare a Tirana
Conference League

Roma, la solidità di Smalling per arrivare a Tirana

All’indomani del pareggio maturato contro il Bologna, la Roma si prepara ora alla gara dell’anno contro il Leicester.

La sua assenza si è fatta sentire, la sua scelta d’intervento è mancata fortemente al pacchetto arretrato della Roma nella gara di campionato contro il Bologna. Chris Smalling è una piacevole certezza per José Mourinho, capace di fornire qualità ed esperienza internazionale ai colleghi di reparto.

Il gigante inglese è stato una costante stagionale, in grado di meritarsi il 7 in pagella con solidità e sicurezza nell’annientare gli avversari.

Ora quell‘ovunque proteggimi tanto caro ai tifosi giallorossi ha un nuovo volto, incarnato dal difensore ex Manchester United.

Il passaggio del turno contro le foxes di Rodgers passerà anche da lui, riposato e desideroso di sfornare l’ennesima prestazione rocciosa quanto impeccabile.

Roma, Smalling la chiave per battere il Leicester

Roma

Avrà l’obiettivo di fermare Jamie Vardy per la seconda volta: Smalling vuole nuovamente prendersi la scena, esaltando la tifoseria con letture degne dei migliori centrali europei.

Tanto passerà dalla sua prestazione, visto che i maggiori pericoli delle foxes si presenteranno dinanzi alle zone di prato difese dal centrale classe ’89.

Il duello tutto inglese con Vardy sarà fondamentale per le sorti della partita. All’andata non ci fu storia, con il trentaduenne capitolino che ostacolò il 9 inglese in ogni dove.

Lukaku, Immobile, Osimhen e per l’appunto Vardy sono solamente alcune delle vittime del difensore romanista, salito in cattedra nelle partite più importanti.

Ora la battaglia si ripete, ma Chris Smalling è pronto a meritarsi la standing ovation dei 70 mila dell’Olimpico con una grande prova.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti anche