Home » Calciomercato » Rinnovo Kessie, ancora troppe distanze: il Milan non rialza
Calciomercato

Rinnovo Kessie, ancora troppe distanze: il Milan non rialza

Rinnovo Kessie, ancora distanze tra domanda ed offerta in merito al centrocampista ivoriano. Nel corso del mese di gennaio le parti si incontreranno nuovamente.

Il rinnovo di Franck Kessie rimane alquanto complicato. Sappiamo benissimo quanti appuntamenti tra l’agente del giocatore Atangana Paolo Maldini si siano conclusi con un nulla di fatto, ma nonostante tutto riteniamo che nel mese di gennaio si entrerà nuovamente nel vivo. Resta comunque da ribadire che entrambe le parti sono ferme sulle loro posizioni.

Il Milan non vuole andare oltre i 6,5 milioni di euro, articolati su una cifra crescente negli anni ed alcuni bonus facilmente raggiungibili, mentre Atangana per il suo assistito sta bussando alle porte dei principali club europei per riuscire a strappare un contratto faraonico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Ultim’ora Milan, Ibra può lasciare: il testimone ad Icardi

Rinnovo Kessie, le cifre

Rinnovo Kessie

Al momento la distanza tra domanda ed offerta è quantificabile intorno ai 2 milioni di euro. Il procuratore del centrocampista ivoriano chiede infatti un ingaggio di 8-9 milioni che difficilmente anche altri club potranno garantire. Il Milan, dal canto suo, ritiene più che congrua l’offerta fatta a suo tempo e non intende di conseguenza alzare la posta in gioco per non andare a sforare i paletti del monte ingaggi prefissati dalla proprietà Elliott.

LEGGI ANCHE:  Napoli: rilancio per Allan

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato