Home » Calciomercato » Problema Milan, due giocatori chiedono la cessione
Calciomercato

Problema Milan, due giocatori chiedono la cessione

Problema Milan, due giocatori chiedono la cessione. In mattinata gli agenti degli interessati hanno avuto un colloquio telefonico con l’area tecnica, per comunicare la decisione dei propri assistiti, che sembra irrevocabile.

Alla base della scelta fatta, la determinazione ad avere più spazi in campo. Il problema del nodo contratti e la voglia da parte dei dirigenti di non perderli del tutto. Andiamo a vedere in separata sede i dettagli della situazione.

Nella mattinata di oggi, il telefono di Paolo Maldini è squillato due volte. La prima volta, dall’altro capo della connessione, Tullio Tinti. L’agente è uno dei frequentatori più assidui di Casa Milan e ha buoni rapporti con tutti. Nella chiacchierata con il dirigente milanista, ha comunicato la ferma volontà di Alessandro Plizzari di staccarsi definitivamente dalla casa madre.

Alla base della dolorosa decisione, per un ragazzo nato e cresciuto a pane e Milan, la necessità di una svolta professionale. Dovuta alla consapevolezza di avere davanti un campione come Mike Maignan, cannibale di clean sheet e presenze in campo.

Il legame contrattuale fra il portiere e il Milan è in scadenza il 30/06/2023. Nei piani rossoneri, dovrebbe rimanere in rosa. Fluttuando a seconda delle competizioni, da secondo o terzo portiere, per via delle liste e della quota italiani cresciuti nel vivaio.

La scelta del ragazzo ha preso in contropiede l’area tecnica, che adesso si trova a dover decidere a stretto giro di posta, le strategie per i guardiani della porta, soprattutto adesso che uno degli obiettivi monitorati,  Alessio Cragno, è andato al Monza.

Anche Cyprian Tatarusanu lascia Milanello ?

Per una incredibile coincidenza temporale, dopo la telefonata di Tullio Tinti è arrivata quella di Pietro Chiodi, agente di Cyprian Tatarusanu. L’estremo difensore rumeno, dovendo essere escluso dalle liste delle Champions League, per via dei regolamenti sui passaporti, preferirebbe cambiare aria.

Ha offerte dalla Romania e non dìsdegna un ritorno a casa. Inoltre, da Napoli è arrivata la proposta di un contratto biennale: dovrebbe fare da spalla al giovane Alex Meret. Liberando David Ospina, concupito dal Real Madrid. Con la firma sul contratto del giovane portiere nel giro della nazionale, il Napoli chiederà al Milan di liberare Cyrprian Tatarusanu. 

Lo staff tecnico avvisato della situazione, riflette sul da farsi

A pochi giorni dal raduno e dall’inizio della preparazione, quella dei portieri è una situazione che va risolta velocemente. Stefano Pioli e i preparatori dei portieri (Nelson Dida ed Emiliano Betti ndr) sono stati prontamente avvisati da Paolo Maldini e Frederic Massara.

Si vorrebbe provare a trattenere Cyprian Tatarusanu, onorando fra l’altro l’ultimo anno di contratto. Perché si tratta di una figura molto importante all’interno dello spogliatoio, spalla perfetta di Zlatan Ibrahimovic.

Il ruolo di terzo (o secondo in base alla competizione) portiere potrebbe essere affidato ad Antonio Mirante, malgrado lo staff tecnico non sia del tutto convinto dell’affidabilità dello stagionato portiere italiano. Con l’eventuale conferma dell’ex portiere di Bologna, Roma e Sampdoria fra le altre, Alessandro Plizzari potrebbe essere ceduto in prestito con diritto di riscatto, inserendo la clausola recompra. 

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato