Pjanic, Psg, Allegri, una serie di incastri utili a convincere il bosniaco a trasferirsi alla corte dei parigini. Il Psg vorrebbe far sedere sulla propria panchina il tecnico livornese. Massimiliano Allegri è un un tecnico stimato, e per lui sarebbe pronto un contratto triennale da 8 milioni di euro a stagione più di eventuali bonus. Max sta valutando, ma potrebbe anche accettare la nuova sfida, forte del fatto di avere un organico molto competitivo, che potrebbe essere ulteriormente limato. Tra i possibili acquisti figura anche Miralem Pjanic.

Pjanic Psg Allegri, intreccio possibile

Con Allegri, anche il bosniaco potrebbe sciogliere le riserve, e decidere di trasferirsi a Parigi. Il suo entourage ha avuto dei contatti con la dirigenza transalpina, per comprendere quale sia la proposta economica, ed il progetto tecnico futuro. La Juve per Pjanic chiede 60 milioni di euro, ma a 55 potrebbe comunque cederlo. Con questi denari, i bianconeri darebbero l’assalto a Jorginho, pronto a raggiungere Sarri, dopo aver versato nelle casse del Chelsea un assegno di 40 milioni. Pjanic ad onor del vero sarebbe maggiormente attratto dalla soluzione Barcellona, ma la Juve non intende accettare determinate contropartite tecniche. Ecco che quindi la pista Psg potrebbe rappresentare la carta vincente per tutti.