Home » Calciomercato » Prima la Juve, poi il mercato
Calciomercato

Prima la Juve, poi il mercato

La Fiorentina, il giorno dopo il pareggio contro l’Hellas, prepara la sfida a cinque stelle contro la Juventus del fresco ex Chiesa. Mister Prandelli e i suoi ragazzi sperano di fare un regalo natalizio all’ambiente viola, al momento quasi miracoloso visto il cammino dei gigliati. Una squadra che nelle ultime gare ha trovato una continuità morale, riuscendo a riprendere due partite iniziate in svantaggio senza mollare come in precedenti occasioni, ma che dal punto di vista del gioco non riesce a fare passi concreti in positivo. Martedì la Viola sarà a Torino e poi una domenica di pausa. E quindi sarà gennaio tempo di mercato.

I nomi del mercato

Nel pre-gara contro il Verona il direttore sportivo Pradè ha dichiarato che Milik e Piatek erano stati cercati in estate, ma che ora non fanno parte dei progetti viola futuri. Verità? Pretattica? Nel frattempo Prandelli ha detto che la letterina per Babbo Natale è stata vergata. Sicuramente servirà un attaccante o forse due: Cutrone è in partenza e Kouamè potrebbe seguirlo, anche se più difficile.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Roma, piacciono Akè e Zouma per la difesa

La Viola da tempo ha messo gli occhi su Felipe Caceido, 32 anni, prima alternativa all’attacco della Lazio: fisico, velocità e capacità di entrare subito in partita, anche in corso, sono le sue doti migliori. Lotito lo valuta 6 milioni. Tra Viola e capitolini potrebbe aprirsi il discorso anche su Duncan, visto che l’ex Sassuolo non sta trovando spazio nelle scelte di Prandelli. Se l’affare non dovesse concretizzarsi gli occhi sono stati messi anche su Graziano Pellè, anni 35, da cinque anni a svernare con contratti ipermilionari in Cina con la media di un gol ogni due gare, che si sta svincolando: su di lui anche Inter e Milan che cercano una punta di peso in alternativa a Lukaku e Ibrahimovic. Per il centrocampo viola un nome che sta tornano alla ribalta è quello di Nainggolan. Il belga, tornato all’Inter, potrebbe essere girato in prestito con diritto di riscatto, anche se l’ingaggio pesa sulle trattative, cosa che sta bloccando, per ora, un ritorno al Cagliari.

Asse Toro-Viola?

Con il Torino la Fiorentina potrebbe invece intavolare uno scambio di attaccanti: Cutrone potrebbe vestire di granata, Zaza di viola. Il Torino sarebbe disposto a rilevare il contratto dell’Under 21 azzurro dal Wolverhampton. Cairo avrebbe offerto per fare spazio a Cutrone in granata Simone Zaza alla Viola. Sia la società gigliata che il giocatore stanno facendo delle valutazioni visto che comunque il posto di prima scelta per l’ex attaccante della nazionale non sarebbe garantito neanche in riva all’Arno.

LEGGI ANCHE:  La raffica di mercato di oggi

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato