Home » Calciomercato » Milan, Saelemaekers verso l’addio? Quattro indizi che fanno una prova
Calciomercato

Milan, Saelemaekers verso l’addio? Quattro indizi che fanno una prova

Milan, del tutto non scontata la permanenza dell’esterno destro belga. Abbiamo infatti ragionevoli dubbi in merito al suo futuro. Dettaglieremo il tutto in questo articolo.

Il futuro di Alexis Saelemaekers potrebbe non essere a tinte rossonere. I movimenti di mercato del Milan farebbero propendere verso questa direzione. Ma andiamo a vedere quali sarebbero i tre indizi che ci lasciano presupporre un addio anticipato.

Innanzitutto non possiamo non constatare il rendimento dell’esterno belga durante questa ultima stagione. Decisamente ad alti e bassi, spesso confusionario e soprattutto poco attento durante alcune limpide occasioni davanti alla porta, certune davvero clamorose. Non a caso il tecnico Stefano Pioli durante le ultime fasi della stagione appena trascorsa gli ha preferito Junior Messias.

E veniamo proprio al secondo indizio rappresentato dall’esterno brasiliano. E’ infatti notizia piuttosto recente, anticipata da noi di Calcio Style, che Junior Messias verrà riscattato dal Milan con un forte sconto rispetto al prezzo pattuito inizialmente con il Crotone.

Sappiamo altresì che il Milan starebbe cercando un vero e proprio rinforzo sulla fascia destra, un upgrade importante per il salto di qualità richiesto da tecnico e dirigenza. Il brasiliano rappresenterebbe quindi la seconda scelta sulla fascia e viene da sè dedurre che Saelemaekers potrebbe di conseguenza essere di troppo.

Terzo indizio? Saelemaekers è stato inserito come contropartita nell’affaire Zaniolo. Chiaro ed evidente segnale che i rossoneri lo considerano un “sacrificabile” siccome, dobbiamo riconoscerglielo, il classe 1999 è uno dei giocatori del Milan ad avere più mercato.

Il costo del cartellino si aggira intorno ai 20 milioni. Venderlo adesso costituirebbe una buona plusvalenza per le casse rossonere quantificabile in 13 milioni di euro.

E veniamo infine all’ultimo indizio. Saelemaekers ha rinnovato in inverno fino al 30 giugno del 2026. Perchè tutta questa fretta? Probabilmente per blindare il giocatore sotto il punto di vista contrattuale per evitare svalutazioni in merito all’approssimarsi della scadenza. Una mossa per tutelare sè stessi ed il giocatore e per fare sì che il prezzo potesse rimanere alto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, sviluppi sul caso Botman: mossa a sorpresa del Newcastle

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato