Home » Calciomercato » Milan: proposti Cahill e Fabinho
Calciomercato

Milan: proposti Cahill e Fabinho

Giorni frenetici per la società rossonera costretta a correre ai ripari a seguito dei numerosi infortuni che stanno falcidiando la squadra da inizio stagione e che purtroppo sembrano non avere fine. Le voci che circolano in questo periodo sono le più disparate, come ad ogni vigilia di calciomercato d’altronde, alcune rappresentano semplici suggestioni, altre nascondono un fondo di verità, è comunque certo che Leonardo stia lavorando più o meno sottotraccia per portare a Milano almeno un giocatore per reparto compatibilmente con i rigidi paletti del fair play finanziario che ne limitano non poco il raggio d’azione. Quasi certo per gennaio l’arrivo del talentuoso brasiliano Paquetà in grado di dare fantasia e qualità a centrocampo ed in fase offensiva, parecchi altri nomi invece gravitano intorno all’ambiente rossonero.

Cahill per la difesa

Un nome nuovo da alcuni giorni sta circolando per la difesa rossonera, quello di Gary Cahill. Il difensore inglese potrebbe essere una buona soluzione per tamponare le emergenze fino alla fine della stagione, ma non rappresenterebbe di certo un investimento per il futuro considerata l’età del giocatore che a dicembre compirà 33 anni. Cahill non rientra più nei piani di Sarri il quale, è risaputo, tende a far giocare sempre gli stessi ed è quindi quasi certa una sua dipartita dal Chelsea già a gennaio. I punti di forza di questo giocatore sono innanzitutto un’enorme esperienza internazionale unita a forza fisica e tenacia in fase difensiva, costituirebbe una diga senz’altro di grande valore insieme a Romagnoli. Ritengo questa sarà un’operazione possibile solo ed esclusivamente se Leonardo non riuscirà a mettere le mani su Rodrigo Caio, suo grande pupillo per la difesa che verrebbe di gran lunga preferito all’inglese anche per un motivo di età e motivazioni. Ricordiamo inoltre che Cahill percepisce un ingaggio molto alto pertanto sarebbe giocoforza costretto a rivederlo al ribasso qualora venisse ceduto al Milan che altrimenti non potrebbe di certo permettersi il giocatore.

LEGGI ANCHE:  Milan, Ibrahimovic chiede compagnia: Pioli studia la formula

Idea Fabinho per il centrocampo

Il centrocampo è il reparto su cui la società rossonera dovrà intervenire con maggiore cura con rinforzi di qualità considerati i lunghi stop di Biglia e Bonaventura, le condizioni deficitarie di Kessie e Calhanoglu e Bakayoko che seppure in miglioramento partita dopo partita non convince ancora del tutto tecnico e società. Col senno di poi appare scellerata la cessione di Locatelli che avrebbe potuto trovare senz’altro spazio continuando con una big il percorso di crescita ben avviato lo scorso anno con prestazioni e gol pesanti.

Un giocatore che attualmente sta trovando poco spazio nel Liverpool di mister Klopp è Fabinho, talentuoso centrocampista approdato nel club inglese per la ragguardevole cifra di 45 milioni di euro, ma utilizzato dal tecnico col contagocce. Solo ultimamente il giocatore sembra trovare più spazio nella rosa in campo, ma appare comunque scontento perchè nota che il progetto non ruota intorno a lui e non se ne sente parte integrante, pertanto non vorrebbe aspettare altro tempo e valutare una soluzione che potesse andare bene a lui ed alla società. Decisive quindi le prossime settimane per il centrocampista brasiliano classe 1993 che rappresenterebbe senza dubbi un tassello molto importante e di qualità per il centrocampo rossonero anche se la trattativa sarà lunga e complicata.

LEGGI ANCHE:  Milan: un attacco di poco peso

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato