Home » Calciomercato » Milan, Di Marzio non ha dubbi: cosa farà Romagnoli?
Calciomercato

Milan, Di Marzio non ha dubbi: cosa farà Romagnoli?

Il suo unico gol in stagione per il Milan lo ha siglato a San Siro contro il Sassuolo, tuttavia non è bastato però ad evitare una pesante sconfitta casalinga grazie al tandem Scamacca-Berardi.

Parliamo di Alessio Romagnoli, difensore centrale il cui futuro al Milan è tutt’altro che scontato: una permanenza sempre più in bilico dato che, in diverse occasioni, ha dimostrato di non essere propriamente all’altezza della titolarità nella retroguardia rossonera.

Nonostante il suo ruolo da capitano collaudato anche ad inizio stagione, per lui 25 partite ufficiali fin adesso disputate in tutte e 3 le competizioni a cui i rossoneri hanno partecipato, ed appunto una sola rete all’attivo.

Milan

Adesso l’ex Capitano rossonero (che si è visto soffiare sia la fascia al braccio sia il ruolo da titolare) rischia di finire ai margini del progetto Milan in vista della prossima stagione, proprio per questo motivo la Lazio si sarebbe mossa concretamente per ingaggiarlo.

Complici alcuni problemi di natura fisica (noie muscolari che si sono via via susseguite nel corso del tempo), è stato letteralmente rimpiazzato dal baby francese Pierre Kalulu, che da quando gli è subentrato praticamente a freddo nell’andata del derby di Coppa è stato confermato al fianco di Tomori.

Milan

Il promettente centrale ex Lione ha soffiato il posto all’ex Roma e Sampdoria, guadagnando la fiducia del tecnico e di tutto il popolo rossonero: nonostante la giovane età, stupisce l’adrenalina nel mordere le caviglie e anticipare le verticalizzazioni avversarie, caratteristiche analoghe proprio di Tomori.

Certo è che, per la prossima annata calcistica, Mr Pioli avrà l’imbarazzo della scelta lì dietro: col rientrante Simon Kjaer (la rottura del crociato gli ha negato il ruolo da protagonista in questa stagione col Diavolo) e l’acquisto del sontuoso Botman dal Lille, l’unico certo di avere il posto da titolare fisso è ancora il 24enne inglese ex Chelsea, colonna portante rossonera.

 

Milan, Di Marzio afferma il contrario

In questa ‘lista’ non ci dovrebbe essere spazio per Romagnoli, che a fine stagione discuterà con la dirigenza meneghina riguardo al suo futuro.

Il tifo del 27enne nei confronti della Lazio è ben noto già da tempo, e infatti Sarri avrebbe richiesto al patron bianco-celeste Lotito di mettersi sul tavolo delle trattative per portare a Formello Alessio.

Chiaramente ci sarà da fare i conti con la volontà del giocatore che, sebbene non sia stato impiegato a dovere in questa stagione, farà la differenza nella trattativa.

Milan

Come riportato dal noto esperto di Calciomercato Gianluca Di Marzio:Il contratto scadrà il prossimo 30 giugno, un futuro ancora tutta da decifrare. La Lazio ha recapitato un’offerta inferiore rispetto a quella di Maldini, dunque l’ultima parola sarà la sua’.

Da quanto mi risulta la priorità di Romagnoli è rimanere al Milan, magari rinnovando il contratto con una durata più breve, 2 anni anziché i 5 previsti’.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato