Home » Calciomercato » Milan: ora la palla passa alla dirigenza
Calciomercato

Milan: ora la palla passa alla dirigenza

Un Milan vittorioso sul campo per 3-2 contro la Lazio chiude un anno 2020 letteralmente da protagonista. Primo in classifica a 10 punti dalla Juventus, 34 punti contro i 17 di un anno fa, numeri da record per gli uomini di Pioli che nonostante le parecchie defezioni hanno saputo mantenere altissima la concentrazione.

Orfani infatti di Kjaer, Bennacer, Kessiè ed Ibrahimovic la gara di ieri contro la Lazio ha mostrato che il Diavolo non molla mai, soprattutto nelle difficoltà è bravissimo a tirare fuori la grinta necessaria.

Mosse di mercato

Fermo il calcio per le festività natalizie, la palla passa alla dirigenza. Gli uomini di Pioli hanno chiaramente dimostrato di meritare di stare in quella posizione di classifica, ma per mantenerla serviranno rinforzi, impossibile pensare di continuare in questa maniera anche per la seconda parte di stagione quando gli impegni diventeranno fitti e le forze fisiche verranno meno.

Serve un centrale difensivo, il nome più caldo al momento rimane quello di Milenkovic della Fiorentina che starebbe cercando casa a Milano secondo quanto riportato da noi di Calcio Style domenica scorsa. Piano B rimane Simakan.

LEGGI ANCHE:  Milan: clamoroso ritorno su Tonali

Al momento la dirigenza starebbe anche riflettendo su un vice IbraLeao Rebic hanno mostrato chiaramente di non essere in grado di coprire la piastrella del campo lasciata vuota dallo svedese pertanto resta logico pensare che un acquisto in tal senso verrà fatto. Piace Scamacca, ma le pretese del Sassuolo sono diventate alte.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato