Home » Calciomercato » Milan, l’algerino che stuzzica Maldini
Calciomercato

Milan, l’algerino che stuzzica Maldini

Milan, nelle ultime 48 ore il clima che si respira dalle parti di Milanello è sempre più rovente, tra risultati sul campo e cambio di proprietà.

Il famoso ‘passaggio di consegne’ ha anche una data e potrebbe avvenire alla fine di questa settimana: il 29 aprile è fissata la prima deadline, entro la quale i rossoneri potrebbero passare sotto la gestione araba ed essere acquisito dal fondo del Bahrein.

Un cambio di proprietà fulmineo, che potrebbe vedere la luce in meno di 20 giorni e che regalerebbe senza dubbio al Diavolo un enorme capitale.

Mian

Tuttavia, come già esplicitamente riferito dalla nostra redazione di CalcioStyle.it, il patrimonio da circa 1.1 miliardi di InvestCorp non deve trarre in inganno sui tanti nomi che già vengono accostati ai colori rossoneri.

L’ultimo, in ordine di tempo, è a dir poco clamoroso e sarebbe un investimento fuori dal comune.

 

Milan, l’ultima idea per la fascia destra

Dalla Francia proviene una bomba (è il termine più corretto) di mercato: la dirigenza meneghina, per rinforzare la fascia destra in vista della prossima stagione, avrebbe messo nel mirino Riyad Mahrez, algerino di proprietà del Manchester City.

Milan

Tra i fautori della fantastica cavalcata in Premier League del Leicester di Claudio Ranieri (nella stagione 2016), il 31enne è passato ai Citizens per 68 milioni di euro.

Sappiamo che nel campionato inglese sono abituati a far circolare somme del genere, in ogni caso l’algerino è cresciuto a dismisura sotto la guida di un fuoriclasse come Pep Guardiola, ed è considerato ad un oggi uno dei top nel suo ruolo.

Tra l’altro i Citizens saranno impegnati stasera all’Etihad nell’andata delle semifinali di CL contro le ‘Merengues’ del Real Madrid: ovviamente quella fascia destra verrà occupata dalle accelerazioni fulminee dell’ex Leicester.

Milan

Dall’annata 2018/19, il forte connazionale di Bennacer ha collezionato in totale 169 presenze con la maglia del Manchester City: si è affermato a livello mondiale (conquistando la finale della scorsa Champions), e mettendo a segno la bellezza di 58 gol e 28 assist.

Sarebbe un eccellente biglietto da visita, sia per il prestigio del brand Milan a livello mondiale, sia come primo rinforzo che InvestCorp regalerebbe alla Milano rossonera.

Tuttavia, ribadiamo che l’opzione Mahrez per il Diavolo è destinata a rimanere una forte suggestione: naturalmente sarebbe un upgrade di un certo livello, e il costo dell’operazione non sarebbe neanche proibitivo per le casse rossonere.

Milan

Certo in Inghilterra partono dai 40 mln, ma il contratto in scadenza nel 2023 potrebbe far abbassare il prezzo in maniera drastica: tuttavia il vero intoppo riguarda proprio le intenzioni del club di Via Aldo Rossi.

Il suo ingaggio andrebbe a complicare il tetto salariale imposto da Elliott (che ha fatto poche eccezioni, vedi Kjaer e Ibra), e il progetto giovani procede spedito.

Maldini e Massara sono orgogliosi, l’obiettivo dichiarato è il Tricolore da sudare fino alla fine, poi magari ci si potrà sbizzarrire con tante occasioni.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato