Home » Calciomercato » Milan, Jungdal vola in Austria: la formula dell’addio
Calciomercato

Milan, Jungdal vola in Austria: la formula dell’addio

Il Milan in questa sessione invernale di mercato ha messo in moto un via vai tra i pali. Dopo l’arrivo di Devis Vásquez è tempo di partenze. Jungdal in uscita.

Il Milan ha iniziato a muoversi sul mercato sin dai primi giorni. Il deficit per l’assenza di Maignan ha portato ad un’innesto, forse inaspettato, tra i pali. Due giorni fa infatti è stato presentato il nuovo acquisto Devis Vásquez.

Il portiere classe 1998 si dovrebbe unire al gruppo già nella giornata di domani. Infatti il rientro, previsto inizialmente per il 10 Gennaio, sembrerebbe essere stato anticipato a questa sera. Vásquez ha voluto velocizzare la chiusura delle pratiche burocratiche in sospeso per essere subito a disposizione di mister Pioli. Ed il suo arrivo ha chiuso le porte ad un giovane che stava provando a farsi strada tra i grandi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Milan, perché Moncada guarda in Francia? “È il mercato più forte”

Milan, Klose accoglie il rossonero

Per il classe 2002 Andreas Jungdal è arrivato quindi il momento di fare le valige. L’esperienza è necessaria per emergere, se non giochi non puoi certo migliorare. Motivo che probabilmente ha convinto il rossonero a lasciare Milano.

Milan Jungdal

Il giovane portiere danese sarà girato allo Sportclub Rheindorf Altach in prestito con diritto di riscatto. Il Milan però si è riservato il diritto di recompra sul ragazzo.

LEGGI ANCHE:  La Fiorentina su un giovane talento dell'Empoli

Jungdal quindi raggiungerà la squadra allenata da Miroslav Klose nella Bundesliga austriaca. Il club si trova attualmente terzultimo in classifica ed il danese dovrà aiutarlo a risalire la classifica, evitando così la retrocessione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Milan femminile, scambio in vista: il terzino arriva da Firenze

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato