Home » Calciomercato » Milan, Donnarumma no grazie: avanti con Maignan
Calciomercato

Milan, Donnarumma no grazie: avanti con Maignan

Milan, nelle ultime 2 partite contro Inter e Lazio sono stati ben 4 i gol subiti dai rossoneri: fortunatamente, però, il vantaggio di Immobile è stato vanificato dalla rimonta del Diavolo.

Prima del derby di Coppa contro l’Inter, in casa Milan c’erano non poche preoccupazioni: a destare sospetto era il morale della squadra (alle prese con due pareggi di fila in Serie A) e la ‘paura’ di subire gol dopo 7 clean sheet di fila.

Dall’Inter all’Inter: all’andata contro i nerazzurri la prima delle 7 volte con la porta inviolata, magia svanita al ritorno.

Milan

Tuttavia, Maignan non ha avuto colpe sulla vittoria interista, così come non ha particolari colpe sul gol del vantaggio firmato Immobile: l’unica sbavatura difensiva della coppia Tomori-Kalulu ha portato al vantaggio bianco-celeste.

Il portierone francese ha più volte messo la sua manona sulle vittorie del Diavolo, salvando i suoi compagni a suon di prodigiosi interventi: anche quando i 3 punti non sono in discussione, l’ex Lille deve calare il miracolo quotidiano che fa esaltare il popolo milanista.

Milan

Il suo impiego (e contributo) è più che certo, e le sue intenzioni sono state chiarite ad inizio stagione: far dimenticare l’astio nei confronti di Donnarumma ammirando un francese capace di vincere la Ligue 1 con ben 16 clean sheet totali.

 

 

Milan: trovano fondamento le voci su Donnarumma?

Dalla Francia, sponda Parigi, non è una novità il malcontento dell’ex Milan Gigio Donnarumma che, in estate, è stato protagonista della dolorosa separazione dal club che lo ha fatto diventare il fenomeno, laureato campione d’Europa con l’Italia di Mancini.

Eppure, sotto la Tour Eiffel l’estremo difensore non ha avuto vita facile durante questa stagione: complice l’alternanza con Keylor Navas, nel primo periodo non ha visto molte volte il campo e circolavano già alcuni rumours sulla panchina.

Milan

Il 23enne, inoltre, è stato additato dai principali quotidiani sportivi come l’artefice della debacle parigina in Champions League a favore del Real Madrid: da un suo errore in impostazione dal basso, è partita la rimonta ‘Galactica’ firmata Karim Benzema.

Seppur il compagno di reparto, il costaricense Navas abbia dichiarato come tra i due scorra buon sangue e che ci sia una sana concorrenza, quel ‘Ma l’anno prossimo qualcosa deve cambiare’ ha lasciato sicuramente presagire qualcosa.

Negli ultimi giorni, poi, si vociferava di un clamoroso ritorno nella Milano rossonera per il portierone italiano, che non può permettersi di essere relegato ulteriormente in panchina, se aspira a diventare un top (come già lo è) a livello mondiale.

Milan

Dal canto suo, però, il mondo Milan ha prontamente smentito questa notizia: la fiducia di Maldini verso Maignan è più che salda, complici le ottime prestazioni e le ottime qualità coi piedi che l’ex Lille ha mostrato sul campo da gioco.

Il popolo rossonero non rimpiange Gigio e si tiene ben stretto ‘Magic’ Mike (così come intonano i tifosi): sostituito da Tatarusanu soltanto nel periodo dell’infortunio alla mano, per lui 35 partite stagionali e addirittura un assist in campionato.

Milan

Quel lancio direttamente dall’area di porta a pescare Leao, che poi si invola a tu per tu con Falcone: parliamo di Milan-Sampdoria, i cui rossoneri si sono imposti di misura.

Il Milan spera che questo sia solo l’inizio, e che già alla sua prima stagione sotto la Madonnina Mike possa alzare un grande Tricolore.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato