Home » Calciomercato » Hellas Verona, Sogliano pensa a cederlo: di top c’è solo la svalutazione
Calciomercato

Hellas Verona, Sogliano pensa a cederlo: di top c’è solo la svalutazione

L’Hellas Verona nella prossima sessione di mercato proverà a cedere uno dei giocatori più costosi della rosa: ma la svalutazione è alta.

Come scrive L’Arena in edicola stamattina, Verona doveva essere la rampa di lancio definitiva per Kevin Lasagna, arrivato in prestito con obbligo di riscatto dall’Udinese a fine gennaio 2021.

Voluto da Juric e apprezzato anche Tudor per la velocità d’inserimento, i numeri dell’ex Udinese sono impietosi per un attaccante: nelle 56 gare totali giocate con l’Hellas, Lasagna ha messo a segno appena 5 reti.

Numeri impietosi, che di fatto hanno deprezzato il valore del cartellino, che fu acquistato per 10 milioni di euro, e hanno fatto sparire tanti corteggiatori.

Il nuovo ds Sogliano vorrebbe rivoluzionare il reparto d’attacco per provare a dare una scossa alla rosa, e il posto di Lasagna sarebbe in bilico. Al momento però mancano gli interessati a prenderlo: la Lazio che cerca un vice Immobile pare freddina, la Sampdoria vorrebbe scambiare Colley con Henry piuttosto che con il ragazzo di San Benedetto Po e anche Cremonese e Spezia sembrano avere altri obiettivi.

LEGGI ANCHE:  Milan: il contratto di Rangnick

Non sarà facile per Sogliano trovare una sistemazione adeguata a Lasagna, che vanta anche 7 presenze nella Nazionale maggiore.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato