Calciomercato Inter: la sessione estiva sancirà il divorzio tra la società nerazzurra e Kolarov, con il Bologna fortemente interessato: il futuro del terzino.

Il futuro di Aleksandar Kolarov potrebbe parlare serbo, pur continuando la propria esperienza nel campionato italiano: secondo quanto riportato dal portale calciomercato.com, infatti, il terzino nerazzurro che, a novembre, spegnerà le 36 candeline, sembra in procinto di passare al Bologna di Sinisa Mihajlovic, allenatore serbo dei felsinei.

Calciomercato Inter, futuro Kolarov: un ingaggio pesante di cui fare a meno

Sbarcato a Linate nel settembre 2020, dopo le grandi e variegate esperienze nella propria carriera, vissute nella Capitale, indossando entrambe le maglie e nel Manchester City, il terzino serbo potrebbe optare per la scelta delle Due Torri, nel capoluogo emiliano, nell’ultimo tour della propria carriera.

Un vero e proprio affare per le casse dell’Inter, considerando lo stipendio da 3 milioni di euro percepito dal terzino sinistro, il quale, in questa breve parentesi nerazzurra della propria carriera, causa positività al Covid e altri guai fisici, nonché la contemporanea esplosione di Bastoni e la ritrovata affidabilità di Perisic sull’out mancino, non è riuscito ad incidere come nelle altre esperienze vissute in carriera. Una situazione in evoluzione per Kolarov, il cui futuro potrebbe parlare ancora serbo, ma rigorosamente nel campionato italiano.