Home » Calciomercato » Cagliari, dramma retrocessione: possibile addio per un top
Calciomercato

Cagliari, dramma retrocessione: possibile addio per un top

Il Cagliari sta vivendo il momento più teso e difficile della sua stagione, con la Serie B ad un passo. Tempo di riflessioni per un top, che medita il trasferimento

I rossoblù isolani stanno vivendo una stagione complessa, con la B che appare più come una realtà vivida e spaventosa, più che un incubo lontano dal quale fuggire.

Questo tipo di contesti generano per antonomasia una tensione difficile da gestire, e la retrocessione nella serie cadetta avrebbe delle conseguenze pesanti, in particolar modo legate ai componenti della rosa cagliaritana, che non vorrebbero relegarsi al campionato di B.

Un problema questo non sottovalutabile e che riguarderebbe molti dei calciatori più appetibili dei sardi, come Nandez (corteggiatissimo dall’Inter e dalla Roma) e Cragno (con la Lazio che potrebbe investire proprio sul portiere nostrano per sostituire il partente Strakosha).

Non solo l’uruguagio ed il portiere isolano, però, starebbero considerando l’abbandono: un altro big della rosa agli ordini di Agostini, in caso di retrocessione, potrebbe lasciare Cagliari per rimanere in Serie A.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Cessione Cagliari Calcio: le ultimissime novità

Cagliari, dramma retrocessione: possibile addio per un top

Joao Pedro, Cagliari

Il big dei rossoblù che, in caso di approdo nella cadetteria, potrebbe abbandonare la Sardegna è Joao Pedro, capitano dei sardi che quest’anno è andato a segno ben 13 volte.

L’attaccante brasiliano, durante le scorse sessioni di calciomercato (quella estiva scorsa prima e quella invernale poi) ha rifiutato decine di offerte per un trasferimento lontano dalla realtà isolana, tutte proposte che però non sono mai davvero interessate al capitano, che avrebbe scelto di rimanere ancorato alla propria squadra, e dare il proprio contributo per alleviare i dolori di una stagione così difficile.

Tutto questo però potrebbe mutare completamente, specie se la Salernitana dovesse raggiungere i tre punti contro un Udinese che non ha nient’altro da chiedere a questa stagione.

Le offerte per il calciatore carioca non mancano, con il Torino di Juric che lo accoglierebbe a braccia aperte, così come la Lazio (che ha corteggiato il calciatore già a gennaio) e la Fiorentina.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato