I nostri Social

Calciomercato

Allan: l’ex Napoli torna in Brasile

Pubblicato

il

Allan

Allan, ex Napoli e Udinese, torna in Brasile a trentatré anni: accordo già trovato, si unirà al suo nuovo club a partire da luglio.

Allan

Allan

Negli ultimi tempi, dell’ex Napoli e Udinese, si sono perse le tracce: ma per diverte stagioni è stato uno dei centrocampisti più forti della Serie A.

Allan, a 33 anni, si avvia ad iniziare una nuova avventura, la seconda consecutiva lontana dal calcio europeo.

L’ex mediano partenopeo e friulano, è in procinto di tornare in Brasile e lo farà una volta conclusa la sua parentesi all’Al-Wahda negli Emirati Arabi.

Accordo trovato

Allan ripartirà dal Botafogo.

Nel rendiconto finanziario pubblicato per il 2023 pubblicato dal club brasiliano figura già, alla voce precontratti, il nome dell’ex centrocampista del Napoli.

Un arrivo, dunque, svelato in anticipo.

L’arrivo a parametro zero

Allan ha già firmato ad inizio anno un contratto che lo legherà al Botafogo fino al 2026.

Il trasferimento avverrà in maniera ufficiale il prossimo 1 luglio, ovvero alla scadenza del contratto che lo lega all’Al-Wahda.

Per l’esordio bisognerà poi attendere ancora qualche giorno, visto che il mercato dei trasferimenti internazionali si aprirà solo il 10.

Secondo quanto riportato da ‘Globo’, nonostante la richiesta del Botafogo, l’Al-Wahda non ha acconsentito ad un rilascio anticipato del giocatore.

Calciomercato

Abraham, possibile ritorno in Inghilterra: spunta il Leicester

Pubblicato

il

Roma

Il grave infortunio occorso l’anno scorso potrebbe aver solo rimandato di dodici mesi l’addio di Tammy Abraham alla Capitale.

Abraham, l’addio alla Roma solo rimandato?

4 Giugno del 2023. Abraham entra in campo, prendendo il posto di Belotti, nell’ultima di giornata di Serie A in cui la Roma conquista l’Europa League battendo per 2-1 lo Spezia allo Stadio Olimpico. La sua partita dura però appena diciassette minuti, prima di essere sostituito da Wijnaldum a causa di un grave infortunio.

Rientrerà soltanto 307 giorni, giocando gli ultimi scampoli di partita (11 minuti) nel derby vinto contro la Lazio lo scorso 6 Aprile. Circa dieci mesi di infortunio che hanno cambiato la storia recente della Roma, in quanto il centravanti inglese era stato indicato come il sacrificato ideale per finanziare la rivoluzione tecnica auspicata da Mourinho, ma che potrebbero non avere cambiato il futuro dell’ex-centravanti del Chelsea nella Capitale.

Infatti, nonostante Lukaku (con ogni probabilità) il prossimo anno non tornerà a Roma, De Rossi sembra avere in mente un altro tipo di attaccante per la sua squadra. Nemmeno quest’anno i giallorossi potranno contare sulle entrate della Champions League e per accogliere facce nuove a Trigoria sarà necessaria qualche cessione. Il principale indiziato sembra essere sempre lui, seppur a cifre inferiori rispetto a 12 mesi fa.

Abraham

England calling, ma non è Londra

L’ipotesi più probabile per Abraham sembra essere quella di un ritorno in patria. Magari in quell’Aston Villa che lo aveva accolto in prestito nella stagione 2018-2019 e che provò, ma senza successo, a tenerlo a Birmingham dopo la promozione in Premier League. Tuttavia, i Villans non sembrano gli unici intenzionati a riportarlo a casa.

Infatti, nella giornata di oggi è circolato anche il nome del Leicester. Le foxes sono alla ricerca di un nuovo centravanti, vista l’età avanzata di Vardy e le non piene garanzie fornite (per motivi diversi) da Daka e dal giovane Cannon. Abraham ha il phisique du role che piace agli inglesi, in quanto è relativamente giovane (deve compiere 27 anni); ha esperienza nella massima serie inglese; abbina fisicità e doti atletiche importanti a un discreto senso del gol.

Va specificato che nessuna fonte autorevole in Inghilterra ha riportato questa indiscrezione. Né a livello nazionale né locale, se si eccettua il Leicester Mercury che però lo ha inserito nella rassegna stampa giornaliera.  Qualora dovesse manifestarsi un interesse concreto, un ostacolo alla trattativa potrebbe essere il prezzo.

Dai report qui in Italia è emerso come la Roma chieda non meno di 28 milioni per privarsi della punta inglese. Una cifra totalmente fuori mercato, soprattutto per un club di cui (allo stato attuale delle cose) non si può conoscere la situazione economica come il Leicester. Abraham peserà sulle casse giallorosse circa 17 milioni di euro lordi a stagione fino al 30 Giugno 2026, data nella quale si esaurirà il suo contratto con i capitolini.

Alla Roma, quindi, basterebbero 16 milioni di euro per evitare di dover registrare una minusvalenza a bilancio. Qualora la società giallorossa dovesse accettare una cifra compresa fra i 15 e i 20 milioni (anche alla luce della sopracitata scadenza, che rende questa estate l’ultima in cui la Roma potrà monetizzare pienamente dal giocatore) allora un possibile asse di mercato con il Leicester diventerebbe plausibile.

Continua a leggere

Calciomercato

Hellas Verona, UFFICIALE il riscatto di Serdar: i dettagli

Pubblicato

il

Hellas Verona

L’Hellas Verona, tramite un comunicato diramato sul proprio sito ufficiale, ha reso noto di aver esercitato il diritto di riscatto di Suat Serdar.

Hellas Verona, riscattato Serdar: i dettagli

Il club scaligero ha confermato di aver esercitato il diritto di riscatto presente nel contratto di Suat Serdar e di aver riconosciuto all’Hertha Berlino i 4,5 milioni necessari al suo trasferimento a titolo definitivo. Serdar è approdato a Verona la scorsa estate, totalizzando 26 presenze (e 2 assist) con la maglia gialloblu.

Serdar ha disputato da titolare 16 delle ultime 18 partite, saltando soltanto una partita per squalifica e una per un problema fisico, dopo averne giocate appena 3 nelle precedenti 20. La sua ritrovata centralità nello scacchiere di Marco Baroni ha convinto la società a fargli firmare un contratto sino al 30 Giugno del 2028.

Di seguito, il comunicato, rilasciato in data odierna, dal club del presidente Maurizio Setti:

❝Verona – Hellas Verona FC rende noto di aver riscattato da Hertha Berlino, a titolo definitivo, il centrocampista tedesco Suat Serdar, che ha firmato un contratto con il Club gialloblù fino al 30 giugno 2028.

Arrivato a Verona la scorsa estate, il classe ’97 ha collezionato nella sua prima stagione italiana 25 presenze in campionato e una inCoppa Italia, per un totale di 1.731 minuti giocati, diventando con il passare dei mesi uno dei perni del centrocampo gialloblù.

In particolare, dalla prima giornata del girone di ritorno – nella sfida vinta dal Verona in casa contro l’Empoli per 2-1 – Serdar è sceso in campo da titolare in 17 partite su 19.

Nell’ultimo turno di campionato disputato al ‘Bentegodi’ contro l’Inter, il centrocampista tedesco ha anche indossato la fascia di capitano nell’ultima mezz’ora di gara, confermando la leadership conquistatasi partita dopo partita in questa sua prima stagione di Serie A.

Hellas Verona FC rivolge un grande in bocca al lupo a Suat per il prosieguo della sua carriera in gialloblù.❞

Hellas Verona

Continua a leggere

Calciomercato

Calciomercato, diramate le date di A e B: i dettagli

Pubblicato

il

Sono appena state comunicate le finestre temporali concernenti il calciomercato in entrata e in uscita per la Serie A e la Serie B.

Calciomercato, le date per Serie A & Serie B

Il mercato nel calcio, si sa, non dorme mai. 365 giorni l’anno, 7 giorni a settimana e 24 ore al giorno.

Sebbene la maggior parte delle operazioni venga orchestrate a sipario calato, è bene sapere da quando si potranno ufficializzare le varie trattative.

Di seguito, tutte le indicazioni per le finestre estive e invernali della stagione 2024-2025.

MERCATO SERIE A E SERIE B 2024-2025 – LE DATE

Accordi preliminari: da lunedì 27 maggio 2024 a domenica 30 giugno 2024 (a patto che non interessino società e calciatori dello stesso campionato di competenza).

Esercizio dei diritti di opzione: da mercoledì 12 giugno 2024 a venerdì 14 giugno 2024.

Esercizio dei diritti di contro-opzione: da sabato 15 giugno 2024 a lunedì 17 giugno 2024.

Sessione estiva calciomercato: da lunedì 1 luglio 2024 a venerdì 30 agosto 2024

Sessione invernale calciomercato: da giovedì 2 gennaio 2025 a lunedì 3 febbraio 2025.

Tesseramento svincolati: da lunedì 1 luglio 2024 a lunedì 31 marzo 2025.

Calciomercato

Continua a leggere

Ultime Notizie

Conference League8 minuti fa

Fiorentina, Biraghi: “Ne abbiamo passate tante. Comprendo la delusione dei tifosi. Quando se ne andò Astori…”

Visualizzazioni: 64 Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport in merito alla sconfitta maturata ieri...

Olympiacos-Fiorentina Olympiacos-Fiorentina
Conference League18 minuti fa

La Conference League cambia il regolamento

Visualizzazioni: 60 Dalla prossima edizione della Conference League si cambierà il nome e il formato. Ecco le novità del nuovo...

Kings World Cup Kings World Cup
Competizioni28 minuti fa

Kings World Cup, com’è andata la seconda partita di Totti e Blur

Visualizzazioni: 51 La Kings World Cup continua a proseguire e nella giornata di ieri al squadra di Totti e Blur...

Roma Roma
Calciomercato48 minuti fa

Abraham, possibile ritorno in Inghilterra: spunta il Leicester

Visualizzazioni: 95 Il grave infortunio occorso l’anno scorso potrebbe aver solo rimandato di dodici mesi l’addio di Tammy Abraham alla...

Notizie1 ora fa

Manchester United, clamoroso scambio in vista con l’Atletico

Visualizzazioni: 70 In attesa di capire quale sarà il futuro di Ten Hag, il Manchester United ha già avviato i...

Hellas Verona Hellas Verona
Calciomercato1 ora fa

Hellas Verona, UFFICIALE il riscatto di Serdar: i dettagli

Visualizzazioni: 94 L’Hellas Verona, tramite un comunicato diramato sul proprio sito ufficiale, ha reso noto di aver esercitato il diritto...

Calciomercato2 ore fa

Calciomercato, diramate le date di A e B: i dettagli

Visualizzazioni: 117 Sono appena state comunicate le finestre temporali concernenti il calciomercato in entrata e in uscita per la Serie...

Liga2 ore fa

Barcellona, profondo rosso in bilancio: a rischio l’iscrizione al campionato

Visualizzazioni: 126 Laporta, per ovviare alla drammatica situazione finanziaria del Barcellona, ha giocato a un gioco estremamente pericoloso: che ora...

Saudi Pro League Saudi Pro League
Saudi Pro League2 ore fa

Gerrard: “Non sono in Arabia per soldi.”

Visualizzazioni: 102 Il tecnico dell’Al Ettifaq Steven Gerrard ha fatto diverse precisazioni in merito alla scelta di andare ad allenare...

Roma Roma
Serie A2 ore fa

Roma, Llorente: “Vivere questo ambiente è fantastico. La più grande delusione è stata…”

Visualizzazioni: 166 Il difensore della Roma Diego Llorente ha parlato ai microfoni di Spagnaculturaescienza.it in merito alla sua esperienza nella capitale....

Le Squadre

le più cliccate