Home » Calcio Femminile » Serie A Femminile, Milan 3 – 1 Sassuolo: Grimshaw torna e segna
Calcio Femminile

Serie A Femminile, Milan 3 – 1 Sassuolo: Grimshaw torna e segna

Il Milan femminile torna alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive. Il Sassuolo ci prova, con l’ex Jane, ma Giuliani è decisiva ed evita il pareggio.

La tanto agognata vittoria per il Milan di Ganz è finalmente arrivata. Un ottimo primo tempo delle rossonere che approcciano meglio la partita. Mentre nel secondo tempo il Sassuolo rientra più deciso ed accorcia le distanze ma non basta.

Tre punti fondamentali che danno morale alle rossonere, dopo un avvio deludente. L’impressione è che manchi ancora qualcosa me che siano sulla strada giusta. Nota assolutamente positiva il rientro in campo, dopo 6 mesi di stop, di Christy Grimshaw.

Milan Femminile

Le emiliane invece dovranno ancora lavorare sodo, non manca il gioco ma certi errori in fase di impostazione si pagano cari. Giornata no per il portiere neroverde Kresche, colpevole in due goal su tre.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Serie A Femminile, Roma domina ma segna la Juventus: invalicabile Peyraud-Magnin

Milan, Giuliani e Mesjasz la chiudono

Partono subito forte le rossonere che dopo appena 3′ si portano in vantaggio. Árnadóttir dalla trequarti, con un lancio lungo, pesca sul fondo Linda Tucceri Cimini. La numero 27 mette un cross in mezzo che Vigilucci insacca di testa.

LEGGI ANCHE:  Il duello infinito tra Milan-Inter, PogBack - La rassegna stampa di oggi 16 Maggio

Al minuto 20 sempre Árnadóttir, dalla propria metà campo, verticalizza per Grimshaw. La scozzese in velocità scarta il portiere neroverde, uscita coi tempi sbagliati, e da posizione molto defilata segna. Primo tempo che finisce, quindi, col Milan in vantaggio di due reti.

Al rientro dagli spogliatoi Mister Piovani corre ai ripari con due cambi, per provare a smuovere la partita. L’intuizione è giusta ed al 47′ la nuova entrata Popadinova mette in area una palla velenosa che crea confusione. Jane ne approfitta e la ribatte in porta. Gol dell’ex e distanze accorciate sul 2 a 1.

Giuliani salva il risultato al 70′, evitando il pareggio delle emiliane, su un tiro di Popadinova ed al minuto 81 Mesjasz la chiude segnando il 3 a 1. La polacca approfitta di un uscita incerta di Kresche, che perde palla nel contrasto, giudicato regolare dall’arbitro, proprio con la numero 25 rossonera.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calcio Femminile