Home » Calcio Femminile » Parma femminile, DS amareggiato: “Noi lottiamo ma pretendiamo rispetto”
Calcio Femminile

Parma femminile, DS amareggiato: “Noi lottiamo ma pretendiamo rispetto”

Il DS del Parma Aurelio amareggiato dopo la sconfitta contro la Roma. Contento per la prestazione delle ragazze gialloblu ma invita al rispetto per la squadra.

Il Parma femminile, nonostante le buone prestazioni delle ultime gare, è ancora ultimo in classifica. A quattro lunghezze dalla Sampdoria penultima. Ogni punto in questa prima parte di campionato è fondamentale, perché sarà decisivo nella lotta per non retrocedere.

In casa delle gialloblu c’è molta amarezza. Soprattutto per l’ultima gara, disputata in casa contro la capolista Roma. Infatti le ragazze guidate da Panico hanno affrontato il match senza paura e mettendo in campo il proprio gioco.

Complice un approccio sbagliato da parte delle giallorosse, il Parma passa subito in vantaggio. Pochi minuti dopo Haavi pareggia. Mentre Giacinti, su assist di Glionna, insacca il goal rimonta del 1-2 al 19′. Ma, poco prima del fischio della finale del primo tempo, arriva il pareggio con Bardin.

Parma Roma

Nonostante la differenza di punti in classifica, in campo le squadre si equivalgono. A sbloccare la gara dal risultato di parità è un episodio. Giacinti in area viene toccata da dietro e cade. Rigore per la Roma che viene trasformato da Andressa Alves da Silva per quello che sarà il risultato finale di 2 – 3.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, si torna ai livelli pre-pandemia

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Milan femminile, occhio agli addii: sette in scadenza

Parma, Aurelio vuole decisioni eque

Il DS del Parma femminile Aurelio, il giorno dopo la gara, ha voluto fare i complimenti alle sue ragazze: “Voglio fare i complimenti alle ragazze e a tutto lo staff perché stiamo dimostrando giorno dopo giorno un’importante crescita, giocandocela alla pari con chiunque. La nostra amarezza è solo figlia del risultato, ma non per l’impegno e la voglia di vincere che abbiamo dimostrato sul campo.”

Ma non solo, ha tenuto a precisare: “Per questo, voglio aggiungere che il Parma merita rispetto: siamo profondamente delusi per quello che è capitato nelle decisioni che hanno condizionato il match. Voglio evitare di commentare le decisioni arbitrali, ma quello che è successo ieri è sotto gli occhi di tutti. E chiunque può farsi una opinione chiara vedendo le immagini.”

Prosegue dicendo: “Ripeto, noi lottiamo con le nostre forze e pretendiamo che vengano prese decisioni eque e corrette. Può capitare a tutti di sbagliare, ma da qui in poi, vista la posta in palio, ci auguriamo che si faccia la massima attenzione e ci sia il massimo rispetto.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Milan femminile – Björg, salta tutto? I dettagli

LEGGI ANCHE:  Parma-Fiorentina: probabili formazioni e dove vederla

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calcio Femminile