I nostri Social

Serie C

Juventus Next Gen: focus sul Pescara

Pubblicato

il

Pescara-Juventus Next Gen

Archiviata la pratica Arezzo, la Juventus Next Gen è pronta a giocarsi le proprie carte contro il Pescara nel 2° turno dei play-off Serie C.

Pescara-Juventus Next Gen

Pescara-Juventus Next Gen

A differenza della sfida contro l’Arezzo, i ragazzi di Brambilla sono obbligati a vincere all’interno dei 90′ per strappare il pass verso il turno successivo; infatti, sono i biancoazzurri ad avere sia il vantaggio di giocare in casa, sia il favore di due risultati su tre nei tempi regolamentari.

Il Pescara di Emmanuel Cascione (che ha sostituito Zeman) ha sofferto per avere la meglio sul Pontedera nel turno precedente.

Sotto dopo solo 4′, gli abruzzesi hanno ribaltato il match prima dell’intervallo grazie alla doppietta di Cuppone, salvo poi subire il pareggio a metà della seconda frazione. Un 2-2 utile per la qualificazione al turno successivo.

Indice

Il pre e post Zeman

Zeman-Pescara

Zeman-Pescara

Stagione tra alti e bassi quella vissuta dal Pescara. Ottimo avvio nelle prime 9 giornate e una seconda parte più in sordina caratterizzata da diverse prestazioni altalenanti che hanno spento il sogno di una promozione diretta.

Campionato influenzato anche dai problemi di salute del tecnico Zdenek Zeman, il quale ad annata in corso ha dovuto abbandonare la squadra: lasciando il timone al vice Giovanni Bucaro.

I risultati negativi portano il tecnico siciliano alle dimissioni dopo appena 4 partite con la Società costretta a trovare una nuova guida tecnica: scelta caduta su Emmanuel Cascione (classe ’83, ex Pistoiese con un passato da calciatore in Serie A con Reggina e Cesena).

Pescara: tra attacco e difesa

Pescara

Pescara

Il Pescara di Zeman era stato allestito seguendo i tratti di una squadra a trazione anteriore, capace di vincere le partite segnando tanti goal, al netto di qualche amnesia difensiva.

Il 4-3-3 del boemo, esprime concetti di velocità e dinamismo nelle ripartenze sugli esterni: Accornero e Merola fungono da motori laterali nelle scorribande offensive, dando modo al vertice alto Cuppone di sfruttare diverse situazioni sulle tante palle goal create durante i match.

I principi sono rimasti gli stessi anche dopo i cambi in panchina: sia Bucaro che Cascione hanno proseguito sul 4-3-3, dando grande libertà di azione agli interpreti in campo. In mediana il punto fermo è Squizzato, giovane scuola Inter, grintoso classe 2002.

Gli altri sono Tunjov e Aloi, che facilmente verranno proposti titolari a centrocampo. Difesa diretta da Brosco e Mesik con Plizzari a difendere i pali.

Il Pescara ha fatto registrare il secondo migliore attacco (60 reti) del Girone B, dietro solamente al Cesena.

Il top scorer è Davide Merola con 18 goal in campionato e 2 in Coppa Italia Serie C.

I precedenti

I precedenti tra Juventus Next Gen e Pescara in questa stagione vedono una vittoria per parte.

Sconfitta nel match d’esordio all’Adriatico per 3-1 (doppietta di Cuppone e goal di Accornero) prima della firma di Guerra a gara ormai chiusa.

Vittoria bianconera al ritorno nel4-3 del 7 gennaio: ospiti avanti con Cangiano, poi reti di Damiani, Comenencia, Cuppone, doppietta di Guerra e rigore di Tunjov nel finale.

Brambilla recupera Simone Guerra

I ragazzi di Brambilla dovranno concentrarsi, soprattutto, sulla maturazione difensiva e sulla fase di non possesso: così da spegnere la vena offensiva degli abruzzesi e dando libero sfogo alle azioni sulle corsie laterali.

In questo senso il ritorno dalla squalifica di Simone Guerra sarà fondamentale per cercare di concretizzare le situazioni di gioco che il Pescara concederà durante il match.

Serie C

Ternana, Abate e’ la prima scelta per la panchina: i dettagli

Pubblicato

il

Ternana, Ignazio Abate e’ in pole per il ruolo di allenatore. L’ex Milan si e’ preso del tempo per decidere sull’offerta rossoverde.

La Ternana ha scelto Ignazio Abate per ripartire dalla serie C, dopo la retrocessione nel playout contro il Bari.

Le ambizioni rossoverdi hanno puntato sull’ex Primavera del Milan per il nuovo corso, grazie al lavoro del ds Stefano Capozucca.

Abate si e’ preso del tempo per riflettere sulla proposta delle Fere, che attendono a breve una risposta.

Se da un lato questo e’ comprensibile, essendo per il tecnico la prima vera esperienza tra i professionisti, dall’altro e‘ naturale che l’attesa non sara lunghissima.

Sulle tracce di Abate c’è anche la serie B, con la Reggiana che ha quasi abbandonato la pista che porta ad Alberto Aquilani e ha iniziato a considerare l’idea di un tecnico alla prima esperienza assoluta in cadetteria.

Continua a leggere

Serie C

UFFICIALE: Di Nunno ha venduto il Lecco

Pubblicato

il

serie b

Nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità: il presidente del Lecco Di Nunno ha venduto la società lombarda a Aniello Aliberti.

Lecco- Di Nunno, la situazione

Lecco

Nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità. L’ormai ex patron del club Paolo Di Nunno ha venduto le sue quote all’imprenditore campano Aniello Aliberti.

A breve dovrebbe essere organizzata un conferenza stampa legata alla questione del club lombardo, che dopo essere riuscito a iscriversi in Serie C è sempre più vicino a diversi cambiamenti societari.

A meno di clamorosi capovolgimenti di fronte, si chiude così l’esperienza di Di Nunno come presidente dei lombardi con cui è riuscito a fare un vero e proprio miracolo: portandoli in Serie B nella stagione 2022-2023.

Continua a leggere

Serie C

Union Clodiense: pronto l’affondo per il difensore goleador?

Pubblicato

il

L’Union Clodiense fresca di promozione in Serie C, dopo aver salutato diversi protagonisti della scalata dalla Serie D, si muove per il mercato in entrata.

Per la squadra granata negli ultimi giorni ci sono stati i saluti a diversi giocatori che sono stati protagonisti in laguna nelle recenti stagioni, hanno salutato l’Union Clodiense: Andrea Bonetto, Antonio Burraci, Andrea Cescon, Mohamed Rabbas, Grasjan Aliu, Matteo Buratto e Mattia Mauri.

Non solo cessioni, però. Come riporta notiziariodelcalcio.com, la compagine chioggiotta starebbe affondando il colpo per il difensore goleador della Virtus Ciserano Bergamo Riccardo Nessi, protagonista negli ultimi anni in Serie D.

Un difensore centrale con il vizio del gol: il ragazzo di Seriate classe 2000 con la maglia del club orobico ha ha giocato 145 partite, siglato 16 reti (di cui ben 8 quest’anno) e fornito 4 assist.

Per Nessi pronto un biennale con l’Union Clodiense nella categoria superiore.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Frosinone Frosinone
Calciomercato15 minuti fa

Calciomercato Frosinone, si lavora su due piste in attacco: i dettagli

Visualizzazioni: 97 Frosinone, sono giorni caldi per la ricerca dell’erede di Eusebio Di Francesco. Intanto i ciociari lavorando su due...

Jude Bellingham - Depositphotos Jude Bellingham - Depositphotos
Europei34 minuti fa

Serbia-Inghilterra, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 107 Alle ore 21.00 si incontrano, all’Arena AufSchalke di Gelsenkirchen, le formazioni di Serbia-Inghilterra, per la seconda partita del...

Cagliari, Pavoletti Cagliari, Pavoletti
Calciomercato45 minuti fa

Calciomercato Cagliari, Pavoletti: “Sappiamo cosa fare”

Visualizzazioni: 122 Il Calciomercato del Cagliari può aprirsi con una grande notizia. Leonardo Pavoletti  prosegue con il Cagliari e resterà...

Scommesse, Depositphotos Scommesse, Depositphotos
Calciomercato51 minuti fa

Zaniolo: per Labaro Viola preferirebbe la Fiorentina all’Atalanta

Zaniolo e la Fiorentina: una storia di qualche anno fa e che potrebbe ricominciare già da questa estate. Le ultime...

Europei1 ora fa

Francia, Deschamps carica i suoi “Pronti a vincere domani”

Visualizzazioni: 132 La giornata di domani vedrà l’esordio della Francia del CT Didier Deschamps. La conferenza stampa ha visto il...

lazio lazio
Calciomercato2 ore fa

Lazio, un calciatore potrebbe finire in Premier League

Visualizzazioni: 171 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore della Lazio potrebbe finire in Premier League visti i diversi...

Juventus, Alvaro Morata quando indossava la maglia bianconera - Depositphotos Juventus, Alvaro Morata quando indossava la maglia bianconera - Depositphotos
Europei2 ore fa

Spagna, De La Fuente “Morata e Rodri? Vogliamo risparmiarli”

Visualizzazioni: 180 A margine della partita vinta dalla Spagna sulla Croazia, il Ct della nazionale iberica Luis De La Fuente...

Calciomercato3 ore fa

Barcelona, nel mirino due calciatori per rinforzare il reparto offensivo

Visualizzazioni: 183 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il Barcelona avrebbe messo nel mirino due calciatori per rinforzare il reparto...

Buffon Buffon
Nazionale3 ore fa

Italia, Buffon: “La nostra forza è il gioco e su Spalletti…”

Visualizzazioni: 221 Il capo della delegazione italiana Gianluigi Buffon ha parlato da Casa Azzurri, dopo il match vinto dalla nazionale...

Europei4 ore fa

Slovenia-Danimarca: le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 204 Ecco le scelte degli commissari tecnici Kek e Hjulmand per la sfida tra Slovenia e Danimarca, prima gara...

Le Squadre

le più cliccate