I nostri Social

Serie B

Spezia, si lavora per blindare la difesa: in cantiere due rinnovi e un riscatto

Pubblicato

il

Spezia

Spezia, le prime mosse per la nuova stagione sono orientate verso il consolidamento della difesa. Andiamo a leggere, qui di seguito, gli ultimi sviluppi.

In casa Spezia la parola d’ordine e’ consolidare e blindare i tasselli della difesa.

La società ligure ha in agenda due rinnovi da discutere e un diritto di riscatto da esercitare.

Per quanto riguarda i primi due, si tratta del portiere Joroen Zoet e del difensore Petko Hristov, con quest’ ultimo che scadrà nel 2025, ma con cui c’è la volontà di proseguire ancora insieme.

Ultimo, non per importanza, e’ il caso del difensore Iva Gelashvili, che verrà riscattato dalla Dynamo Batumi.

A riferire queste novità da casa Spezia e’ il quotidiano La Nazione.

Serie B

Catanzaro, Vivarini annuncia l’addio: “Abbiamo idee diverse”

Pubblicato

il

Fonte: Profilo Facebook US Catanzaro

Il tecnico del Catanzaro, Vincenzo Vivarini, poco fa ha annunciato il suo addio al club calabrese per una divergenza di vedute con la proprietà.

La notizia era nell’aria già da tempo, ma dopo il summit di ieri in città la rottura è diventata definitiva. Vincenzo Vivarini lascia il Catanzaro dopo due anni e mezzo.

“Abbiamo avuto un incontro cordiale e di grande rispetto in cui abbiamo espresso i nostri programmi, le nostre idee che purtroppo non coincidevano. Io amo Catanzaro con tutti i suoi risvolti e vi assicuro che non è una questione di soldi, è una questione di lavoro. Catanzaro, i suoi tifosi e la proprietà Noto rimarranno sempre nel mio cuore.” Queste sono le dichiarazioni del mister riportate da La Nuova Calabria.

Vivarini vuole puntare alla Serie A e nel suo futuro sembra esserci da tempo il Frosinone. I ciociari hanno avviato da tempo i contatti con il tecnico e gli hanno proposto un biennale, con un’opzione per il terzo anno a favore del club.

Tuttavia, stando alle ultime indiscrezioni, sembra che anche Venezia e Bari stiano corteggiando l’allenatore abruzzese per la prossima stagione.

Ad oggi una cosa è certa: Vivarini non sarà più l’allenatore del Catanzaro.

Catanzaro

La reazione dei tifosi del Catanzaro

L’addio di Vivarini come allenatore del Catanzaro ha colpito profondamente i tifosi, lasciandoli delusi e amareggiati. La tempistica dell’annuncio, a metà giugno, è stata considerata inopportuna, lasciando poco tempo per un adeguato processo di transizione. Questo ha accentuato il senso di smarrimento tra i sostenitori, che vedevano in Vivarini una figura di guida preziosa per la squadra.

La delusione è amplificata dal recente successo della squadra, con la promozione diretta in Serie B lo scorso anno e un obiettivo salvezza ampiamente superato quest’anno con il raggiungimento dei playoff per la Serie A (conclusi con la sconfitta in semifinale contro la Cremonese).

Nonostante questo, però, i tifosi del Catanzaro non dimenticano le gioie che Vivarini ha contribuito a regalargli e gli augurano ogni bene per il futuro.

Continua a leggere

Serie B

Reggiana, scatto per Aquilani: tutti i dettagli

Pubblicato

il

Reggiana, il club granata si e’ portato in vantaggio per accaparrarsi Alberto Aquilani. Andiamo qui di seguito a illustrare lo scenario.

La Reggiana ha un’idea precisa per il dopo Nesta, e si chiama Alberto Aquilani. Il tecnico romano e’ ora in vantaggio per prendersi la panchina degli emiliani.

Secondo quanto riferisce Tuttomercatoweb, infatti, il club avrebbe offerto all’ex mediano della Roma un contratto annuale con opzione per il secondo.

Una scelta ben precisa quella della dirigenza, che vuole alzare la testa e guardare oltre l’orizzonte tracciato nell’anno sotto la gestione Nesta.

Ovviamente, prima di affondare, sarà necessario attendere che lo stesso Aquilani si liberi dal Pisa, club al quale e’ legato fino al 2025.

La concorrenza non manca, con il Catanzaro e il Bari che, però, sono sullo sfondo, dato che, ad ora, la Reggiana staziona sulla casella della pole nella corsa ad Alberto Aquilani.

Continua a leggere

Serie B

Cosenza, al via l’era Ursino-Delvecchio: il primo passo sarà il futuro di Tutino

Pubblicato

il

Cosenza, e’ arrivata l’ufficialità di Giuseppe Ursino e Gennaro Delvecchio quali nuovi dg e ds dei calabresi. Per loro l’inizio sarà in salita, visto che dovranno affrontare la questione sul futuro di Gennaro Tutino.

E’ iniziato, nella giornata di ieri, il nuovo corso dirigenziale del Cosenza. Dopo l’addio di Roberto Gemmi, infatti, il presidente Guarascio ha deciso di affidarsi due nuove figure.

Si tratta di Giuseppe Ursino e Gennaro Delvecchio, da ieri ufficialmente nell’organigramma del Cosenza. Il primo ricoprirà il ruolo di direttore generale, mentre il secondo sarà il nuovo ds.

L’insediamento, tuttavia, non partirà in modo agevole. I due, infatti, dovranno subito affrontare il nodo più spinoso di tutto quel che sarà il mercato estivo, ovvero il destino di Gennaro Tutino.

 

L’attaccante era giunto in prestito con diritto di riscatto dal Parma la scorsa estate, con i calabresi che, da oggi a venerdì, potranno decidere se acquisire l’intero cartellino, pagando ai ducali una somma superiore ai due milioni di euro.

L’addio di Roberto Gemmi ha mescolato le carte in tavola, con Tutino che potrebbe decidere di provare una nuova esperienza, magari in serie A.

Il numero 9, nei giorni scorsi, si era espresso favorevolmente in merito a questa ipotesi. Ecco perché, nelle prossime 48 ore potrebbe succedere di tutto.

Siamo solo all’inizio di una telenovela che coinvolgerà nome e gol di uno dei bomber rivelazione della scorsa serie B.

Un centravanti capace di segnare, in una sola stagione, più di Gigi Marulla. Ma soprattutto, che ora si sente pronto per la serie A.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Serie A15 minuti fa

Il DS del Venezia Antonelli ha incontrato l’Inter: la situazione

Visualizzazioni: 44 Il direttore sportivo del Venezia, Filippo Antonelli, ha incontrato Marotta nella sede dell’Inter: ecco di che cosa hanno...

Torino Torino
Europei35 minuti fa

Torino, Vlasic: “Juric mi ha insegnato tantissimo. Sul futuro…”

Visualizzazioni: 70 Il calciatore croato del Torino Nikola Vlasic ha parlato nella conferenza stampa della Croazia, in vista dell’Europeo con...

Roma, Daniele De Rossi Roma, Daniele De Rossi
Calciomercato55 minuti fa

Roma, Zalewski verso l’addio. Diversi club su di lui

Visualizzazioni: 38 Nicola Zalewski è pronto a lasciare la Roma. Il giovane talento polacco non rientra nel progetto tecnico di...

inter inter
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Bologna: rossoblu vicini a Gosens

Visualizzazioni: 78 Calciomercato Bologna, il direttore sportivo Sartori è pronto a riportare in Italia un suo pupillo. Robin Gosens potrebbe...

Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni
Calciomercato2 ore fa

Fofana: diversi club su di lui

Visualizzazioni: 159  Youssouf Fofana, molto probabilmente in estate lascerà il Monaco, club che ne detiene il cartellino. Ci sono molti...

Roma Roma
Calciomercato2 ore fa

Roma, un calciatore ha detto di no all’Arabia

Visualizzazioni: 193 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore della Roma avrebbe rifiutato una ricca offerta proveniente dal campionato...

Calciomercato2 ore fa

Napoli: Conte si ritrova il nuovo Vidal

Visualizzazioni: 276 Il nuovo Napoli di Antonio Conte si preannuncia una squadra affamata e determinata, pronta a seguire le orme...

Juventus, Thiago Motta Juventus, Thiago Motta
Serie A2 ore fa

UFFICIALE, Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus!

Visualizzazioni: 516 Tramite un comunicato diramato sul proprio sito ufficiale, la Juventus ha confermato di aver scelto Thiago Motta come...

Fiorentina, i piani di Palladino Fiorentina, i piani di Palladino
Calciomercato3 ore fa

Calciomercato Fiorentina, corsa per il centrocampo: idea rossonera?

Visualizzazioni: 954 Calciomercato Fiorentina, la società viola vedrà un sostanzioso cambio di giocatori nella propria rosa in sede di trattative:...

dazn dazn
Serie A3 ore fa

UFFICIALE: Balzaretti non è più il DS dell’Udinese

Visualizzazioni: 538 Nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità: Federico Balzaretti non è più il DS dell’Udinese. Si separano così le...

Le Squadre

le più cliccate