Home » Serie A » Venezia, il Cobra proverà a mordere
Serie A

Venezia, il Cobra proverà a mordere

Venezia, dopo l’esonero di Zanetti, sarà Andrea Soncin il tecnico della Primavera a lagunare a provare a realizzare l’impresa di salvarsi.

Il Cobra Soncin, questo il suo soprannome di quando da attaccanti, pochi anni fa, era letale nelle aree avversarie si è presentato in conferenza stampa per presentare il suo esordio domenica contro la Juventus. Un debutto a cinque stelle per il tecnico arancioneroverde.

Queste le dichiarazioni raccolte da tuttomercatoweb nel giorno della presentazione.

Sull’opportunità che il Venezia gli sta dando, con quale approccio si presenta: “Con il lavoro, con l’entusiasmo, io e il mio gruppo di lavoro ne abbiamo tanto di entusiasmo, ringrazio tutto il club per questa opportunità perché è importante, seppur in un momento molto complicato. Le cose però nel calcio, fino a quando ci sono le possibilità, possono succedere.

Ho visto i ragazzi determinati e consapevoli. Dobbiamo cercare la svolta e dobbiamo farlo con tutto l’impegno possibile, è proprio nel momento in cui è impossibile che magari arriva. Il nostro obiettivo dev’essere uno solo, arrivare all’ultima giornata con almeno ancora una possibilità”

Su come ha trovato il gruppo: “Ho trovato un gruppo responsabile, quando capita qualcosa come quella che è successa a Zanetti i giocatori devono capire che sono i principali responsabili e credo che questa consapevolezza ci sia stata. Ringrazio anche Paolo, se sono qua è anche grazie a lui, ci conoscevamo già perché abbiamo giocato assieme e in questi due anni mi ha dato tantissimo. In questi due giorni c’è un atteggiamento propositivo, credo sia la cosa principale”.

Come ritrovare la serenità in un momento come questo?  “Il lavoro in campo penso che sia l’aspetto principale per ritrovare entusiasmo e fiducia, è come un po’ isolarsi da tutto il resto consapevoli che ci sono responsabilità grosse perché quando ci sono contestazioni da parte dei tifosi spesso sono legittime e le responsabilità vanno prese. Bisogna ritrovare fiducia ed entusiasmo perché la possibilità di arrivare al traguardo ci sono ancora”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>UFFICIALE, il Venezia esonera Zanetti: il sostituto

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A