Home » Serie A » Torino-Salernitana: curiosità e statistiche
Serie A

Torino-Salernitana: curiosità e statistiche

Torino-Salernitana, match valido per la 23ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo Stadio ‘Olimpico Grande Torino’ Domenica 4 Febbraio alle ore 12:30

Torino-Salernitana

Torino-Salernitana si giocherà allo Stadio ‘Olimpico Grande Torino’

Il Torino ha realizzato 12 reti nei 3 incontri casalinghi contro la Salernitana in Serie A (una media di 4 a partita).

In generale, davanti ai propri tifosi, solamente contro il Casale (18 reti in 4 gare, 4.5 gol a incontro) ha segnato più gol in media a match che contro la formazione campana nel massimo campionato.

Ma entriamo nel vivo del match e scopriamo che…

Il Torino è rimasto imbattuto in ognuna delle precedenti 7 sfide contro la Salernitana in Serie A (5V, 2N).

In generale, solamente contro il Mantova (14) ha disputato più incontri tra le formazioni contro cui non ha mai perso nella competizione.

Al contrario, tra le formazioni affrontate almeno 3 volte in Serie A, la squadra piemontese è quella contro cui i campani hanno registrato la percentuale di sconfitte più alta nel massimo torneo (71%).

Il Torino è rimasto imbattuto nelle ultime 5 gare interne di Serie A (4V, 1N), mantenendo la porta inviolata in 3 di queste, inclusa la più recente (3-0 vs Napoli).
In generale, la squadra granata potrebbe mettere in fila 6 incontri casalinghi senza perdere per la prima volta dal periodo tra Ottobre 2021 e Gennaio 2022 in campionato (8, di cui 6 vittorie e 2 pareggi, sempre con Ivan Juric in panchina).
La Salernitana è uscita sconfitta nelle ultime 4 gare di campionato e potrebbe registrare 5 sconfitte di fila in Serie A per la prima volta nella sua storia.
La Salernitana ha perso 7 delle 10 trasferte giocate in questo campionato (1V, 2N), solamente una sconfitta in meno di quelle registrate fuori casa nel precedente torneo di massima serie (8 nelle 19 gare esterne del 2022/23).
Il Torino ha raccolto più di 30 punti nelle prime 21 partite di un campionato di Serie A per la terza volta nell’era dei punti a vittoria (31, come nel 2021/22, meno solo dei 32 del 2013/14).
In caso di successo in questa sfida, la squadra granata stabilirebbe il suo record di punti in questa fase di un torneo di massima serie dal 1994/95 (quello attuale è di 33 dopo 22 gare nella Serie A 2013/14).
La Salernitana ha subito 8 gol su calcio di rigore in questa Serie A, più di qualsiasi altra squadra nel torneo in corso; in particolare, i campani hanno subito dal dischetto 3 delle ultime 6 reti incassate nella competizione.
Oltre ad avere incassato solo 4 reti nei primi tempi in questa Serie A (più solo dell’Inter con 3), il Torino è la squadra che ha mantenuto più volte la porta inviolata nelle prime frazioni di gioco in questo campionato (in 19 delle 21 gare).
Al contrario, la Salernitana che ha subito 19 reti nella prima parte di gara (meno solo delle 20 registrate dal Frosinone), è la formazione che è riuscita a terminare la prima frazione senza incassare reti in meno occasioni nel torneo in corso (7).
Antonio Sanabria è andato a segno in ciascuno dei 3 match disputati contro la Salernitana in Serie A (3 gol) e contro nessuna squadra è mai riuscito a trovare la rete per 4 sfide di fila nei maggiori 5 campionati europei (serie di 3 anche contro la Real Sociedad).
Solamente contro Inter (7) e Udinese (6), Antonio Candreva ha segnato più gol che contro il Torino in Serie A (5 reti in 20 incontri).
Tuttavia, da quando veste la maglia della Salernitana (2022/23), la formazione piemontese è quella contro cui il classe ’87 ha disputato più minuti senza prendere parte ad alcuna rete nella competizione (270 minuti divisi in tre gare).
LEGGI ANCHE:  Juve, Icardi a Gennaio non è così vicino come sembra

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A