Stadio Cagliari sempre al centro dei pensieri del club presieduto da Tommaso Giulini. In queste ore ha parlato Roj, l’architetto della società Sportium e responsabile del nuovo progetto. “Il progetto definitivo del nuovo stadio di Cagliari vedrà la luce tra sei mesi, un punto di non ritorno per realizzare la casa che ospiterà la squadra rossoblù. Vedrà una sorta di continuità con il passato, visto che verrà lavorato e riutilizzato il calcestruzzo del vecchio Sant’Elia. Grazie alla collaborazione di David Manica e alla tecnologia 3D valuteremo la visibilità da ogni seggiolino, evitando di commettere gli errori di progettazione compiuti nel 1990. La capienza sarà di 25.200 posti ampliabili a 30.000. L’assegnazione dell’opera dovrebbe avvenire tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo. Sogno uno spazio che leghi e che rappresenti la memoria di Cagliari. Presumo che il club potrà giocare nel nuovo impianto dalla stagione 2023-24″.

Stadio Cagliari, sarà vero?

Parole belle e anche ben auguranti. Le ennesime verrebbe da dire. Abbiamo già assistito a tanti annunci iperbolici, conditi da date e altri dati, puntualmente smentiti e che comunque non hanno mai visto la realizzazione. Adesso un nuovo annuncio, con tanto di possibile data di inaugurazione. C’è da crederci? Questo è ciò che si domandano i tifosi, stufi di assistere a promesse mai realizzate. Sarà l’ennesima bufala, o stavolta si riuscirà a chiudere il discorso relativo allo stadio? Seguiremo tutto von la solita attenzione e analisi critica