Home » Livinmantra » Serie A: probabili formazioni e fantaconsigli
LivinmantraSerie A

Serie A: probabili formazioni e fantaconsigli

Torna l’analisi di tutte le partite di Serie A con probabili formazioni e fantaconsigli riguardanti la 21°giornata che inizierà con due anticipi al sabato.

In palinsesto mancheranno quattro sfide all’appello:

  • Bologna vs Fiorentina;
  • Inter vs Atalanta;
  • Sassuolo vs Napoli;
  • Torino vs Lazio.

In quanto Fiorentina, Inter, Lazio e Napoli sono impegnati nel nuovo format della Supercoppa Italiana in Arabia Saudita.

Indice

Roma vs Hellas Verona (Sabato 18:00)

Roma vs Hellas Verona

La nuova Roma di Daniele De Rossi affronta l’Hellas Verona con diverse assenze. Infatti, il neo tecnico giallorosso dovrà fare a meno, oltre ai soliti lungodegenti, a Gianluca Mancini e Bryan Cristante, causa squalifica.
Si torna alla difesa a 4 formata da Karsdorp e Spinazzola sulle fasce e Huijsen e Llorente a completare il pacchetto difensivo. Scelte obbligate a centrocampo mentre dietro a Lukaku agiranno Dybala e El Shaarawy.

L’Hellas Verona, priva anche lei di molti protagonisti della stagione tra cessioni e squalifiche, si presenta all’Olimpico con Montipò tra i pali con Tchatchoua, Dawidowicz, Magnani e Amione a formare la linea difensiva. Davanti spazio a Djuric. Occasione per Mboula e Saponara visto le numerose defezioni.

Roma (4-3-2-1): Rui Patricio; Karsdorp, Huijsen, Llorente, Spinazzola; Bove, Paredes, Pellegrini; Dybala, El Shaarawy; Lukaku.
Hellas Verona (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Dawidowicz, Magnani, Amione; Serdar, Folorunsho; Mboula, Suslov, Saponara; Djuric
Per i giallorossi proponiamo il bomber Lukaku (Pc), mentre per gli ospiti Djuric (Pc), in goal nella scorsa giornata.

Udinese vs Milan (Sabato 20:45)

Udinese vs Milan

L’Udinese torna a giocare contro il Milan, squadra con cui negli ultimi anni i friulani hanno dato tante soddisfazioni ai propri tifosi, tra cui la prima vittoria stagionale nella sfida d’andata.
Cioffi conferma Okoye tra i pali, rischiando di mettere definitivamente Silvestri sul mercato. L’uomo in più è un ritrovato Lovric, tornato ad essere determinante come lo scorso anno. Payero è confermato e quindi si profila una nuova panchina per Samardzic, ancora sul mercato. Chi potrebbe esordire è il neo acquisto Giannetti.

LEGGI ANCHE:  Mondiali Qatar 2002, Senegal-Olanda: finale infuocato

Il Milan prova a continuare il suo momento positivo in questa trasferta sempre molto complessa. Pioli non fa stravolgimenti, confermando l’undici che ha ben figurato contro la Roma.
Theo Hernandez, tornato nella forma migliore, gioca nel ruolo di terzino, con la coppia Gabbia e Kjaer in mezzo alla difesa. Adli ha trovato il suo primo gol in rossonero ed è confermato insieme a Reijnders come diga a metà campo. In attacco l’unico dubbio è la presenza di Giroud, assente per influenza per due giorni durante la settimana. Se non dovesse farcela è pronto Jovic.

Udinese (3-5-1-1): Okoye; J.Ferreira, N.Perez, T.Kristensen; Ebosele, Lovric, Walace, Payero, H.Kamara; Pereyra; Lucca.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Gabbia, T.Hernandez; Adli, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, R.Leao; Giroud.

Tra i consigliati per i friulani Pereyra (C/W), da sempre uomo pericoloso contro i rossoneri; per il Milan, Rafael Leao (A) cerca quel gol che in Serie A, manca addirittura da settembre.

Frosinone vs Cagliari (Domenica 12:30)

Frosinone-Cagliari

Frosinone vs Cagliari

Per il tecnico Di Francesco c’è solo un dubbio tra i difensori, con Romagnoli che dovrebbe avere la meglio su Lusuardi per completare il terzetto difensivo con Okoli e Bonifazi. In attacco accanto a Soulé è favorito Kaio Jorge su Cheddira, con Harroui ancora nel ruolo di esterno alto offensivo.

Per Ranieri la difesa sarà a quattro con Goldaniga e Dossena centrali e Zappa con Augello sulle corsie esterne. Ma occhio a Wieteska, che sta iniziando a capire il calcio italiano. In mediana trio di centrocampo confermato con Nandez, Makombou e Prati, favorito su Jankto. In avanti Petagna, dopo la grande prestazione contro il Bologna. Accanto a lui, Pavoletti potrebbe spuntarla, ma non è da escludere un cambio modulo con il doppio trequartista con Nandez e Viola. In quel caso Sulemana giocherebbe al posto dell’uruguaiano. Torna disponibile Lapadula.

Frosinone (3-4-3): Turati; Bonifazi, Okoli, Romagnoli; Lirola, Mazzitelli, Barrenechea, Brescianini; Soulé, Kaio Jorge, Harroui.

Cagliari (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Goldaniga, Dossena, Augello; Nandez, Makoumbou, Prati; Viola; Petagna, Pavoletti.

LEGGI ANCHE:  Frosinone-Fiorentina: le pagelle viola

Per il fantacalcio in casa gialloblu indichiamo Soulé (W/A), mentre per i sardi è Petagna (Pc) l’uomo da tenere in considerazione.

Empoli vs Monza (Domenica 15:00)

Empoli vs Monza

Nicola proporrà da subito la difesa a tre, suo marchio di fabbrica, o continuerà con la linea a 4? Il processo potrebbe essere graduale intanto contro il Monza potrebbe affidarsi a Bereszynski e Cacace sulle corsie esterne, con Luperto e Walukiewicz centrali. Davanti, viste le assenze di Cancellieri e Caputo, spazio a Cambiaghi e Shpendi. Possibile convocazione per il neo acquisto Cerri.

Per Palladino, dopo la brutta prova contro l’Inter, potrebbe cambiare qualcosa già dal reparto difensivo con il ritorno di Pablo Marì, con l’avanzamento di Gagliardini a centrocampo. In porta ci sarà Sorrentino, a completare il terzetto ci sono D’Ambrosio e Caldirola. Squalificato Birindelli, Ciurria gioca a destra, con Pedro Pereira a sinistra, in attesa del nuovo acquisto Doig. In avanti Dany Mota, con Colpani e Carboni a supporto. Si profila una nuova panchina per Colombo.

EMPOLI (4-3-3): Caprile; Bereszynski, Walukiewicz, Luperto, Cacace; Fazzini, Grassi, Maleh; Gyasi, Shpendi, Cambiaghi.

MONZA (3-4-2-1): Sorrentino; D’Ambrosio, Pablo Marì, Caldirola; Ciurria, Pessina, Gagliardini, Pedro Pereira; Colpani, V. Carboni; Dany Mota

In casa Empoli per il fantacalcio proponiamo la voglia di Cambiaghi (A) di sbloccarsi, mentre per i brianzoli è caldo il momento di Carboni (T/A).

Salernitana vs Genoa (Domenica 18:00)

Salernitana vs Genoa

Per Inzaghi c’è il dubbio Kastanos, al suo posto dietro a Simy ci saranno Candreva e Tchaouna. Torna dopo il turno di squalifica Maggiore e gioca in mediana con Legowski. Debutta Zanoli sulla fascia destra, favorito su Sambia e Pierozzi. Davanti ad Ochoa, difesa a tre con Gyomber, Fazio e Lovato. Per Pirola bisogna ancora attendere.

Gilardino a sorpresa lancia il nuovo acquisto Spence, da capire in quale ruolo. Manca De Winter squalificato, al suo posto tocca a Vogliacco. Retegui e Gudmundsson guideranno l’attacco con Malinovskyi a centrocampo. A completare la mediana Badelj e Frendrup.

LEGGI ANCHE:  Atalanta, il sostituto di Romero si può pescare dalla Bundesliga

Salernitana (3-4-2-1): Ochoa; Gyomber, Fazio, Lovato; Zanoli, Maggiore, Legowski, Bradaric; Candreva, Simy; Tchaouna.

Genoa (3-5-2): J.Martinez; Vogliacco, Bani, Spence; Sabelli, Frendrup, Badelj, Malinovskyi, Vasquez; Gudmundsson, Retegui

Per la Salernitana l’uomo da tenere presente è Candreva (W), mentre per il Genoa il pericolo numero uno è sempre Gudmundsson (T/A).

Lecce vs Juventus (Domenica 20:45)

Lecce vs Juventus

Il Lecce arriva a questa sfida con umore diverso rispetto alla partita di andata che era di vertice. D’Aversa si affida al suo canonico 4-3-3, con maggiore quantità in mezzo al campo con l’inserimento di Kaba e Blin ai lati di Ramadani. Nessuna novità nel reparto difensivo. In attacco Krstovic parte nuovamente favorito rispetto a Piccoli. Oudin e Almqvist sono favoriti su Strefezza ed il recuperato Sansone. Possibile convocazione per il neo acquisto Pierotti.

Massimiliano Allegri vuole sfruttare il turno di stop dell’Inter per portarsi in vetta al campionato e per questo non ci saranno esperimenti e conferma i migliori undici a disposizione. Indisponibili a sorpresa Rabiot e Chiesa. Tornano Gatti e McKennie, squalificati contro il Sassuolo e giocheranno dall’inizio a discapito di Rugani e Miretti. A destra Cambiaso è favorito su Weah con Kostic sull’altro lato. Il dubbio più importante è il partner di Vlahovic che dovrebbe essere nuovamente Yildiz.

Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey; Pongracic, Baschirotto, Gallo; Blin, Ramadani, Kaba; Almqvist, Krstovic, Oudin.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Miretti, Kostic; Vlahovic, Yildiz.

Per i salentini Oudin (W/T) potrebbe essere l’ago della bilancia; per i bianconeri la stagione di McKennie (C) è diventata fondamentale per l’equilibrio della squadra.

Che cos’è Fanta Week!

Qui i consigliati per la modalità Mantra della 21ª giornata di Serie A, utili anche per chi partecipa al Fanta Week, il fantacalcio settimanale:
Top 11 FantaWeek (3-4-2-1): Turati (Por); Bremer (Dc), Huijsen (Dc), Vasquez (Ds/Dc); Ciurria (E/W), Reijnders (M/C), Pereyra (C/T), Soulè (W/A); Gudmundsson (T/A), Rafael Leao (A), Lukaku (Pc).
Vuoi sapere di più su Fanta Week? Clicca qui, è possibile iscriversi in qualsiasi momento.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Livinmantra