I nostri Social

Serie A

Salernitana-Milan 1-2, Leao e Tonali con sofferenza: è buona la prima dell’anno

Pubblicato

il

Salernitana-Milan 1-2, inizia con una vittoria esterna il 2023 del Milan. Leao e Tonali firmano il successo dell’Arechi. Le pagelle rossonere.

Tatarusanu 5,5: molta sofferenza sul finale, incerto sui tempi in occasione del gol di Bonazzoli.

Calabria 7: il capitano ritorna in campo e comincia l’anno come sa fare: affidabilità, corsa e carisma (dal 27′ Gabbia 5,5: un quarto d’ora timido in cui fa fatica a imporsi).

Kalulu 6,5: forse un po’ incerto sul gol di Bonazzoli, ma nel complesso sicuro ed equilibrato in marcatura.

Tomori 7: in formato saracinesca, argina al meglio gli attaccanti della Salernitana con chiusure chirurgiche.

Theo Hernandez 7: questa volta è bravo soprattutto a coprire. In avanti si vede poco, ma il suo lavoro oscuro è prezioso.

Bennacer 6,5: la solita qualità e il solito peso nella sua casella a centrocampo.

Tonali 7,5: un gol e un assist, per un primo tempo eccellente. Nella ripresa fa legna in mezzo al campo e rompe la ragnatela degli avversari.

Saelemaekers 6,5: un po’ leggero in un paio di occasioni, ma prestazione più che sufficiente (dal 40’st Dest sv).

Diaz 6,5: mette la firma sull’assist per il gol di Tonali. Ispirato, bravo a giocare di fisico, cosa che fino allo scorso anno raramente gli riusciva (dal 16’st De Ketelaere 6: sfortunato, poteva arrivare il primo gol rossonero se Ochoa non fosse stato in giornata di grazia).

Leao 8: scherza con gli avversari a suon di dribbling, evita Ochoa e realizza il gol che sblocca la partita. Devastante.

Giroud 6: fa molto lavoro di fisico, tiene bene palla e apre spazi preziosi. Non era la giornata giusta per i gol (dal 40’st Vrancxx sv).

 

Stefano Pioli 6,5: una vittoria che avrebbe potuto essere molto più larga. Meritati i tre punti, ma certe gare vanno chiuse molto prima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, Tonali ci crede: “Difenderemo lo scudetto fino alla fine”

 

Serie A

Napoli-Lecce, probabili formazioni e dove vederla

Pubblicato

il

Napoli-Lecce, match valido per la 38ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo stadio Gewiss Maradona di Napoli domenica 26 maggio, alle ore 18:00.

Napoli-Lecce

Napoli vs Lecce

Indice

Qui Napoli

In difesa dubbio  Rrahmani/Ostigard  con Di Lorenzo, Juan Jesus e Olivera pronti a completare il reparto.

A centrocampo confermati Anguissa, Lobotka e Cajuste.

Politano e Kvaratskhelia saranno gli  esterni d’attacco.

Al centro dell’attacco Simeone più di Osimhen.

Qui Lecce

Gotti punta su Falcone in porta (non al top, pronto Brancolini in caso di forfait),

In difesa Venuti favorito su Gendrey, il  resto del reparto sarà formato da Baschirotto, Pongracic e Gallo.

Sulle fasce laterali dovrebbero esserci Oudin e Dorgu.

In mediana pronti Ramadani e Blin.

Il tandem d’attacco dovrebbe essere Piccoli- Krstovic.

Dubbi sulla presenza al montenegrino, che si è allenato a parte. Pronto  Almqvist in caso di forfait.

Probabili Formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard/Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Cajuste; Politano, Simeone, Kvaratskhelia

Lecce (4-4-2): Falcone; Venuti, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Oudin, Ramadani, Blin, Dorgu; Piccoli, Krstovic

Dove vederla

La partita Napoli-Lecce sarà trasmessa in diretta su Dazn a partire dalle 18:00 di domenica 26 maggio 2024.

 

 

Continua a leggere

Serie A

Atalanta-Torino, probabili formazioni e dove vederla

Pubblicato

il

Al Gewiss si prospetta una festa per i padroni di casa e l’occasione della vita per gli ospiti, si gioca Atalanta-Torino. Gasperini contro l’allievo Juric.

Indice

Qui Atalanta

Gasperini prepara la sfida coi granata con l’obiettivo di non regalare nulla. Alcuni infortunati saranno sostituitiCarnesecchi tornerà tra i pali con ScalviniHien Djimsiti a completare il reparto difensivo. A centrocampo l’assenza di Ederson significa l’impiego di Pasalic dal primo minuto al fianco di Koopmeiners.

Sugli esterni possibile ritorno di Bakker con Holm mentre in avanti Miranchuk potrebba fare compagnia a De Ketelaere sulla trequarti dietro a Scamacca.

Qui Torino

Juric vuole assolutamente la vittoria per conquistare l’Europa e dunque dovrebbe optare per titolarissimi. Davanti Milnkovic-Savic pronto il trio composto da BuongiornoMasina Rodriguez.

In mezzo al campo ci saranno con tutta probabilità Ilic e Linetty con Bellanova Vojvoda sulle corsie laterali. In zona trequarti invece è pronto Ricci che avrà il compito di supportare Zapata e uno tra Pellegri Sanabria con l’italiano favorito.

Atalanta-Torino

I giocatori del Torino

Atalanta-Torino, probabili formazioni

Atalanta (3-4-2-1): Carnesecchi, Scalvini, Hien, Djimsiti, Holm, Koopmeiners, Pasalic, Bakker, Miranchuk, De Ketelaere, Scamacca;

Torino (3-4-1-2): Milinkovic-Savic, Buongiorno, Masina, Rodriguez, Bellanova, Ilic, Linetty, Vojvoda, Ricci, Pellegri, Zapata.

Atalanta-Torino: dove vederla

La sfida del Gewiss Stadium valida per la 38esima giornata di Serie A sarà trasmessa in co esclusiva su Sky, DAZN e NOW. Fischio d’inizio domani ore 18.

Continua a leggere

Serie A

Juventus – Monza, le formazioni ufficiali

Pubblicato

il

Juventus-Monza, allo Stadium si chiude la stagione per bianconeri e brianzoli. Le scelte ufficiali dei due allenatori.

Juventus

Formazione da ultimo giorno di scuola per Paolo Montero, per il quale questa sarà la seconda e ultima panchina alla guida della prima squadra. Spazio al ritorno di Fagioli in mezzo al campo, assieme a Weah. Chiesa e Yildiz in avanti.

Monza

Esordio tra i pali per Sorrentino, al posto di Di Gregorio, che manca l’appuntamento con l’ultima da avversario contro quella che sarà la sua prossima squadra. Dany Mota unita punta, supportato da Colpani e Carboni.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Serie A1 minuto fa

Napoli-Lecce, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 7 Napoli-Lecce, match valido per la 38ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo stadio Gewiss Maradona di...

Serie A12 minuti fa

Atalanta-Torino, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 34 Al Gewiss si prospetta una festa per i padroni di casa e l’occasione della vita per gli ospiti,...

Fiorentina Fiorentina
Conference League21 minuti fa

Fiorentina: Atene chiama, Commisso risponde presente

Visualizzazioni: 46 Fiorentina: il Presidente Commisso sarà presente ad Atene per sostenere i suoi ragazzi nella importantissima finale di Conference...

Genoa, Gilardino Genoa, Gilardino
Calciomercato42 minuti fa

Genoa, Vitinha convince: società a lavoro

Visualizzazioni: 61 Il Genoa è a lavoro per accontentare Gilardino e prolungare il prestito di Vitinha anche nella prossima stagione....

Calciomercato1 ora fa

Sassuolo, duello con la Fiorentina per il nuovo allenatore

Visualizzazioni: 133 Il Sassuolo è pronto a ricominciare dalla Serie B e punta dritto alla risalita. Per la panchina c’è...

Calciomercato1 ora fa

Napoli, la lista dei partenti cresce: via altri due titolari

Visualizzazioni: 131 Il presidente De Laurentiis sta preparando una vera e propria rivoluzione tra panchina e rosa. Sulla lista delle...

Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni
Ligue 12 ore fa

Monaco, un giocatore è giunto ai titoli di coda

Visualizzazioni: 76 Monaco, un giocatore chiave del club francese si appresta a lasciare il club, dopo 5 stagioni di onorato...

Serie A2 ore fa

Juventus – Monza, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 105 Juventus-Monza, allo Stadium si chiude la stagione per bianconeri e brianzoli. Le scelte ufficiali dei due allenatori. Juventus...

Fiorentina Fiorentina
Nazionale2 ore fa

Raiola, agente Bonaventura: “Gli è stato tolto un sogno”

Visualizzazioni: 129 Enzo Raiola, procuratore di Giacomo Bonaventura, torna sul tema pre-convocati in vista dell’Europeo dicendosi sorpreso dalla esclusione del...

Atalanta, Teun Koopmeiners Atalanta, Teun Koopmeiners
Calciomercato2 ore fa

Juventus, l’agente di Koopmeiners: “Futuro? Lo seguono in tanti”

Visualizzazioni: 118 Bart Baving, l’agente di Koopmeiners, ha parlato del futuro del suo assistito, dichiarando che la Juventus non è...

Le Squadre

le più cliccate