Home » Serie A » Roma: tre momenti speciali nel 2021
Serie A

Roma: tre momenti speciali nel 2021

Il  2021 è stato per la Roma un anno caratterizzato da molti momenti di delusione e poche soddisfazioni. Ricordiamo però, 3 momenti importanti in senso positivo vissuti dai giallorossi e dai suoi tifosi.

Nel dettaglio

Roma

POTRESTI INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>>>Roma: ecco il centrocampista richiesto da Mourinho

Il primo è sicuramente il cammino in Europa League. Dopo la semifinale della Champions League 2017/2018, nella passata stagione, infatti, la Roma di Fonseca ha raggiunto lo stesso traguardo ma in Europa League. Un’avventura iniziata nella fase a gironi con qualificazione archiviata già dopo 4 gare, in un gruppo che comprendeva CSKA Sofia, Cluj e Young Boys.

Dopo aver agevolmente superato il Braga nei sedicesimi di finale, il sorteggio non è stato benevolo con la Roma, che ha pescato in sequenza Shakhtar Donetsk, Ajax e Manchester United, tutte e tre “retrocesse” dalla prima competizione europea per club. Nonostante ciò, gli uomini di Fonseca hanno arginato gli ostacoli perdendo solo in semifinale contro il Manchester United.

Poi l’ingaggio di Mourinho . La mattina del 4 maggio la Roma annunciava la separazione a fine stagione con Fonseca. Pochi minuti dopo le 15 dello stesso giorno invece, con un altro comunicato ufficiale José Mourinho veniva nominato nuovo allenatore a partire dalla stagione 2021/2022.D’altronde, se metti sotto contratto un tecnico da 25 trofei, che torna in Italia dopo la straordinaria parentesi all’Inter con il Triplete del 2010, è normale e lecito pensare in grande. Dopo questa prima parte di stagione, i sogni di gloria sembrano essere ancora rimandati, ma ci sono tre anni di tempo per poter festeggiare un trofeo . L’auspicio è che tutto ciò possa avverarsi anche prima.

LEGGI ANCHE:  Roma: ipotesi Ziyech

Il terzo momento importante è stato quello di Atalanta -Roma 1-4. La gara del 18 dicembre scorso è probabilmente la miglior espressione della Roma di Mourinho non tanto per il gioco, quanto dal punto di vista dell’interpretazione del match. I giallorossi hanno lasciato l’iniziativa agli orobici, ma hanno colpito appena possibile e sono usciti dal “Gewiss Stadium” con un successo meritato, interrompendo così la fastidiosa striscia negativa dei big match.

I momenti di felicità sono stati molto pochi, speriamo che il 2022 per la Roma sia finalmente un “anno special ” e pieno di soddisfazioni.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A