Home » Serie A » Roma: il comunicato dell’accordo con Toyota
Serie A

Roma: il comunicato dell’accordo con Toyota

La Roma e Toyota siglano un accordo biennale con opzione per il terzo. Il marchio della casa automobilistica giapponese apparirà su tutte le maglie d’allenamento dei giallorossi, dalla prima squadra fino al settore giovanile.

Nel dettaglio

Roma

Di seguito il comunicato.

L’AS Roma è lieta di annunciare una nuova sponsorship con il Gruppo Toyota, che vedrà il brand automotive di fama internazionale diventare un nuovo Main Global Partner del Club.”

Il Gruppo accompagnerà i giallorossi dentro e fuori dal campo: Toyota comparirà infatti sui training kit di tutte le squadre, maschili e femminili, dell’AS Roma.

“È con grande piacere che diamo il benvenuto a Toyota nel mondo giallorosso. È un incontro – spiega Pietro Berardi, Corporate Chief Executive Officer di AS Roma – che ci permette di affrontare le prossime sfide, fuori e dentro al campo da gioco, insieme a un partner con il quale condividiamo non solo valori e principi legati allo sport e alla sostenibilità, ma anche la determinazione nell’offrire sempre il meglio a chi ripone fiducia nei nostri brand”.

AS Roma e Toyota saranno legate non solo sul campo d’allenamento, ma anche per le strade della Capitale. Il Gruppo, infatti, metterà a disposizione del Club una flotta di automobili elettrificate – a marchio Toyota e Lexus – e una gamma completa di servizi di mobilità grazie al proprio marchio KINTO, nuovo Mobility Service Provider della AS Roma.

LEGGI ANCHE:  Dybala-Roma, c'è la fumata bianca! I dettagli

Dalla stagione calcistica appena iniziata quindi, Toyota fornirà all’AS Roma un pacchetto completo di prodotti e servizi per rispondere alle esigenze di mobilità in continua evoluzione, più sostenibile e rispettosa per l’ambiente.

“Essere al fianco della AS Roma da quest’anno è un’ulteriore dimostrazione dell’impegno di Toyota nel mondo dello sport e di collaborazione con aziende orientate alla mobilità sostenibile – dichiara Luigi Ksawery Luca’, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia – È una partnership che si inserisce all’interno del nostro piano di attivazioni che considera lo sport come un vettore virtuoso di principi e valori per la realizzazione di una società sostenibile, sicura e inclusiva.

È per noi un grande privilegio poter mettere a disposizione dell’AS Roma la nostra flotta elettrificata e i nostri servizi di mobilità certi che questa partnership contribuirà a diffondere maggiormente i nostri principi di sostenibilità e rispetto dell’ambiente”.

In linea con il percorso di sostenibilità intrapreso dal club giallorosso e grazie ai prodotti e servizi offerti dal brand KINTO, il Gruppo Toyota sarà in grado di completare l’offerta di mobilità a favore dell’AS Roma proponendo delle soluzioni innovative e adeguate alle esigenze degli utilizzatori. Che vanno dal noleggio al car sharing, dal car pooling alla piattaforma “Kinto Go”, l’app di mobilità integrata multimodale per pianificare gli spostamenti di tutti i giorni (trasporto pubblico, treno, micro-mobilità, parcheggi).

“Giocare la partita della mobilità sostenibile al fianco di un club così prestigioso come l’AS Roma conferma il legame di successo che KINTO sta avendo con il mondo dello sport – dichiara Mauro Caruccio, CEO Toyota Financial Services e Chairman & CEO di KINTO Italia – . Con piacere avviamo la partnership con un club che ha già dimostrato di saper affrontare sfide importanti anche fuori dal campo di calcio con iniziative di valore a vantaggio della comunità.

Siamo sicuri che insieme potremo sviluppare altre attività perché l’impegno di KINTO è garantire a tutti la più ampia libertà di movimento attraverso un ricco ventaglio di soluzioni di mobilità semplici, inclusive e sostenibili“.

LEGGI ANCHE:  Lazio, lo strano caso di Milinkovic-Savic

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A