RomaGenoa sarà il lunch match della 26° giornata. La gara avrà luogo alle 12:30 all’Olimpico e porterà in dote spettacolo, imprevedibilità ed intensità.

I giallorossi approdano a questo incontro forti del successo ottenuto sulla Fiorentina nel turno infrasettimanale a cui però fa da contraltare il pesante infortunio di Veretout, mentre i rossoblu, rinvigoriti dalla cura Ballardini, sono reduci dal pareggio nel derby della lanterna e dalle sole due sconfitte subìte nelle ultime dodici uscite.

Qui Roma

La Roma, al netto di un momento piuttosto turbolento specie per ciò che concerne gli infortuni, è tutt’ora ancorata al treno Champions. Sono solamente due i punti che separano dal quarto posto i giallorossi che saranno, però, costretti a fare a meno di Jordan Veretout, il factotum del centrocampo, per almeno un mese complice una lesione di secondo grado al flessore destro rimediata nell’ultimo match disputato.

I capitolini, dopo la sconfitta interna con il Milan, hanno rialzato la testa a Firenze seppur con ragguardevoli difficoltà figlie della gravosa mole di impegni ravvicinati e dei conseguenti infortuni che hanno attanagliato la difesa. A tal proposito dovrebbe riposare Mkhitaryan, apparso poco lucido mercoledì, per per lasciare spazio ad El Shaarawy.

Qui Genoa

Il Genoa occupa attualmente la tredicesima posizione in classifica a quota 27 punti. Lo sprint effettuato dai rossoblu, risalente all’approdo in panchina di Ballardini,  costituito da cinque vittorie, cinque pareggi e sole due sconfitte sembrava averli messi a riparo da sorprese poco gradite, allontanando l’incubo retrocessione. Le recenti vittore del Cagliari e le due partite in meno del Torino, però, costringono ora i liguri a guardarsi le spalle ed andare alla ricerca di punti pesanti.

Eccezion fatta per la gara persa malamente con l’Inter, la retroguardia genoana si è dimostrata piuttosto solida avendo concesso solamente 8 gol in 11 gare, derby compreso, rendimento che le ha permesso di posizionarsi al secondo posto delle migliori difese del nuovo anno.

La possibile assenza di Rovella potrebbe pesare sull’andamento del match, al suo posto ci sarà Badelj fiancheggiato dal grande ex Strootman. Attenzione anche a Mattia Destro, fermo a quota nove gol, altro ex con il dente avvelenato.

I precedenti

Il numero totale di precedenti in Serie A tra Roma e Genoa è pari a 107, con 51 vittorie giallorosse, 24 pareggi e 32 vittorie rossoblu. Nella tana dei lupi, però, non c’è storia: dai 53 incontri disputati all’Olimpico i padroni di casa sono usciti vincitori in ben 39 occasioni contro le sole 7 dei liguri. L’ultima gara disputata nella capitale tra le due compagini risale all’agosto del 2019, prima giornata di campionato terminata sul rocambolesco risultato di 3-3.

Probabili formazioni

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Smalling; Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, El Shaarawy; Borja Mayoral. Allenatore, Fonseca

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Destro, Shomurodov. Allenatore, Ballardini

Dove vederla

La partita verrà trasmessa in esclusiva sull’app Dazn in streaming e su Dazn 1 (canale 209 del satellite) per i clienti che hanno deciso di usufruire dell’offerta Sky-Dazn.