Home » Serie A » Roma, Fonseca: “Oggi secondo tempo da ragazzini”
Serie A

Roma, Fonseca: “Oggi secondo tempo da ragazzini”

Queste le dichiarazioni di Paulo Fonseca, allenatore della Roma, rilasciate a Sky al termine della sconfitta di Bergamo.

Gran primo tempo poi nel secondo cosa è successo? Ha inciso la condizione fisica?
Non voglio cercare alibi, una squadra che fa un primo tempo con grande intensità non può fare un secondo tempo da ragazzini, da bambini. La squadra ha iniziato a essere lontana e poco aggressiva e contro l’Atalanta si paga

Perché?
È una questione di atteggiamento, la partita dura 90 minuti, non 45. Una squadra che ha fatto quel primo tempo non può cambiare atteggiamento così nel secondo

É un caso che negli scontri diretti fate fatica?
Noi vogliamo sempre vincere, se la squadra manteneva lo stesso atteggiamento del primo tempo può vincere ma giocando così come nel secondo tempo non vinci contro le grandi squadre

Problema di maturità?
Può essere ma per me oggi è stato un problema di cambio di atteggiamento, una squadra poco aggressiva e più bassa senza ragione, è difficile capire cosa è successo oggi

LEGGI ANCHE:  Nela: "Per il post Dzeko vedo bene Vlahovic o Belotti"

Cosa deve fare un allenatore ora?
Per prima cosa far capire ai giocatori che non si può avere questo cambio di atteggiamento. È stato troppo facile per l’Atalanta oggi, senza aggressività non si vincono le partite.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A