I nostri Social

Serie A

Napoli, De Laurentiis annuncia: “Il Napoli avrà un nuovo stadio. Ecco quando e dove”. Tutti i dettagli

Pubblicato

il

Napoli, De Laurentiis

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis sgancia all’improvviso una bomba a proposito del nuovo stadio per il club azzurro. Ecco quando e dove si farà.

Indice

Napoli, la promessa di De Laurentiis: “nuovo stadio pronto nel 2027”

Durante un ospitata a Tgr Campania, il patron azzurro ha rilasciato delle dichiarazioni clamorose.

“Non rifarò l’impianto di Fuorigrotta, ma costruirò uno stadio nuovo a BagnoliIn 30 mesi avremmo uno stadio pronto per essere tra quelli di Euro 2032. Potremmo fare la prima amichevole estiva diciamo il 15 luglio 2027, faremo una grande festa inaugurale, pirotecnica, portando tutti lì via mare“.

Foto Alfredo Falcone/LaPresse 22 Gennaio 2024 – Riyadh, Arabia Saudita – Al-Awwal Park sport, calcio – Napoli vs Inter – Finale EA Sports Supercoppa Italiana 2023/ 2024.
Nella foto: Aurelio De Laurentiis (SSC Napoli)
22 January 2024 – Riyadh, Saudi Arabia Al-Awwal Park – sport, soccer – Napoli vs Inter – EA Sports Supercup Final 2023/ 2024.
In the picture:Aurelio De Laurentiis

Parole che promettono tanto e programmano già le ultime tappe del percorso che inizierà a brevissimo:

“La bonifica è già iniziata lo scorso ottobre, ci vogliono ancora 18 mesi, per il mio progetto ci vorranno circa 12 mesi. Quindi il primo mattone potremo metterlo proprio tra 18 mesi, poi in 12 mesi confidiamo di riuscire a costruire tutto quanto, per avere uno stadio tra 30 mesi per partecipare agli Europei nel 2032.

E’ chiaro che sono tutti quanti d’accordo, perché Bagnoli ha bisogno finalmente di trovare una sua realtà. Il terreno di Bagnoli è ampio e non arriverà solo il Napoli, ci sarà un rilancio di tutta la città”.

La replica del sindaco di Napoli Manfredi

“In primo luogo i tempi delle bonifiche sono più lunghi rispetto a quanto detto. Proprio ieri abbiamo definito in maniera dettagliata il cronoprogramma insieme al Ministero e a Invitalia. Si tratta di un’operazione complessa, ma non ho ancora parlato personalmente col presidente. La proprietà dei suoli è di Invitalia.

Sindaco Napoli Manfredi

In tre anni i lavori dovrebbero essere consegnati perché proprio ieri il Ministero dell’Ambiente ha comunicato la rimodulazione dei fondi, tra aprile-maggio si dovrebbe cominciare con la bonifica per tutta la zona e del parco urbano. Esiste una norma, la legge sugli stadi, che dà un percorso già stabilito per quanto riguarda gli accordi Comune-società di calcio“.

“La via maestra è il restyling del Maradona, c’è la massima disponibilità da parte nostra e del Governo. C’è un tema tecnico tra lavori e uso dello studio, ma sono scelte che riguardano le tecnologie e le modalità di progetto. La nostra disponibilità c’è tutta.

Ieri mi ha telefonato, ha chiesto di incontrarmi per presentare questa sua idea. Dobbiamo farlo anche in presenza dell’amministratore di Invitalia, io non posso parlare di suoli non miei. Quando ci sarà la possibilità di farlo vedremo”.

De Laurentiis sul restyling del Maradona

“Avrei tanto voluto riqualificare il Maradona. Lo studio Zavanella ha fatto un sopralluogo insieme a me e mi ha spiegato che l’unico modo per avvicinare il pubblico sarebbe costruire uno stadio all’interno di quello attuale, perché al momento solo il 30-40% del pubblico vede davvero bene.

Napoli-Torino

Napoli-Torino si giocherà allo Stadio ‘Diego Armando Maradona’

Per fare questa cosa però dovremmo giocare almeno tre anni fuori dal Maradona, quindi mi sono messo l’anima in pace e ho chiesto a Zavanella di costruire un nuovo stadio modernissimo. Ci siamo incontrati con chi sta gestendo la pratica di Bagnoli.

Chiedo al sindaco di aiutarmi in questo progetto, unendovi un centro commerciale e il nostro centro tecnico, che trasferiremmo lì da Castel Volturno e che metteremmo anche a disposizione della comunità”.

Parla anche il legale del presidente, Arturo Testa

Arturo Testa Napoli

La proposta di De Laurentiis è quella di realizzare l’impianto a Bagnoli. La proposta necessita della condivisione di tutti gli attori, c’è la disponibilità da parte della società, il presidente ha verificato la possibilità di effettuare contestualmente i lavori e lasciare lo spettacolo e secondo un’indagine è emerso che Bagnoli sia la destinazione migliore.

Ad oggi sono in corso di partenza le procedure per la bonifica, dopo quelle di appalto. Da qui a 18 mesi avremo un’area bonificata e restituita alla città. Ieri a Roma in cabina di Regia hanno confermato l’inizio dei lavori ed il completamento che sarà di 18/24 mesi a partire dal giorno in cui si inizierà con i lavori. Poi, ci sarà da definire il contenuto dell’area che è 250 ettari.

E’ previsto un grande parco urbano di ben 120 ettari, nell’ambito dei quali il presidente ha ipotizzato la realizzazione dell’impianto. L’idea è di realizzare sia lo stadio che il centro tecnico con campi di allenamento e prevedere anche dei campi di calcio che possano essere utilizzati dai ragazzi meno abbienti.

I terreni sono di proprietà dello stato quindi è il Governo che si è fatto carico di tutte queste attività e quando gli impianti saranno completati verranno date al Comune, alla città.

Ad oggi gli studi effettuati sul Maradona non hanno restituito una fattibilità tecnica perché si dovrebbe costruire uno stadio nello stadio e questa operazione impedirebbe non solo agli spettatori di fruire dello spettacolo, ma metterebbe in discussione la possibilità di giocare a Napoli la squadra.

Per questo il presidente ha abbandonato l’idea del restyling del Maradona per realizzare un impianto moderno altrove“.

Napoli dunque sogna in grande per il futuro, il presidente pagherà di tasca sua l’intero progetto.

Serie A

Udinese, si ferma un difensore: il punto sulle condizioni

Pubblicato

il

udinese

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, in casa Udinese si ferma un difensore in dubbio per il match contro il Verona, la situazione.

Udinese-Giannetti, la situazione

Udinese, cioffi

 

Secondo quanto emerso nelle ultime ore il difensore dell’Udinese Lautaro Giannetti si è fermato in allenamento. Il difensore, arrivato in Friuli lo scorso gennaio dal Velez, ha riportato una lesione muscolare al retto femorale della coscia destra, che lo costringerà ai box per le prossime gare di campionato.

Di seguito il comunicato del club relativo all’entità dell’infortunio del calciatore sudamericano:

Udinese Calcio comunica che Lautaro Giannetti ha riportato una lesione muscolare al retto femorale della coscia destra. I tempi di recupero saranno valutati nelle prossime settimane in base all’evoluzione clinica”.

Continua a leggere

Serie A

Cagliari-Juventus, le formazioni ufficiali

Pubblicato

il

Cagliari - Juventus

Cagliari-Juventus è il Saturday Night di Serie A, la seconda partita della 33esima giornata di campionato dopo Genoa-Lazio.

Cagliari-Juventus può essere il trampolino di lancio dei bianconeri verso il secondo posto. Un alloro personale per Massimiliano Allegri, costantemente bisognoso di dimostrare qualcosa agli esigenti a targhe alterne della stampa nostrana, più che un reale obiettivo per la Juventus. Infatti, Madama ha già ipotecato la qualificazione alla prossima edizione della Champions League (+12 sull’Atalanta) che è l’obiettivo stagionale del club.

La certezza aritmetica del quinto posto Champions per la prossima stagione mette i bianconeri al riparo da qualsivoglia pessimismo, nonostante gli orobici abbiano una partita da recuperare. A prescindere da come vada a finire la stagione, Allegri il suo lo ha fatto e a fine stagione potrà lasciare Vinovo senza rimpianti.

Certo che un eventuale secondo posto e un’eventuale vittoria della Coppa Italia sublimerebbero la stagione della Juventus e soprattutto porrebbe il punto esclamativo sul proprio operato. Stante che il tecnico labronico ha ancora un anno di contratto e nel calcio non si può mai dire. Magari un finale di stagione convincente potrebbe convincere la società a recedere dai propri intenti rivoluzionari, come suggerito anche da Massimo Cellino.

Il Milan, attuale detentore del secondo posto, ha sei punti di vantaggio sulla Juventus, ma sarà impegnato lunedì sera nel derby con l’Inter. In caso di sconfitta dei rossoneri, la Juventus si presenterebbe allo scontro diretto casalingo di settimana prossima con soli tre punti di ritardo e la possibilità, in caso di aggancio, di scavalcare i rossoneri (a parità di punti) grazie al vantaggio accumulato negli scontri diretti.

Certo, uno scenario del genere presuppone una vittoria stasera sul campo del Cagliari. Cosa che certamente non è scontata, vista la forma dei sardi che hanno perso solo una delle ultime otto partite. L’ultima sconfitta casalinga risale addirittura allo scorso 10 Febbraio, contro la Lazio dell’allora tecnico Maurizio Sarri. Quando si parla di Cagliari non bisogna mai dimenticare il ruolo che una “vecchia” volpe come Claudio Ranieri (un vero e proprio fattore per le squadre che allena) gioca nell’economia di una partita che si preannuncia all’insegna della tattica.

Cagliari-Juventus, ecco le scelte ufficiali dei due tecnici

Cagliari: Scuffet; Hatzidiakos, Dossena, Mina; Nandez (C), Sulemana, Makoumbou, Augello; Gaetano; Luvumbo, Shomurodov. Allenatore: Claudio Ranieri.

Juventus: Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo (C); Weah, Alcaraz, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Chiesa, Vlahovic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Cagliari-Juventus

Continua a leggere

Serie A

Serie A, tutti gli indisponibili della 33^giornata

Pubblicato

il

Napoli

 Di seguito l’elenco completo di tutti i calciatori che non saranno disponibili in vista della 33^giornata di Serie A, la situazione.

Serie A, gli indisponibili della 33^giornata

Serie A

Di seguito l’elenco completo di tutti i calciatori che non scenderanno in campo durante  la 33^giornata di Serie A, per infortunio e squalifica:

ATALANTA
Infortunati: Scalvini (rientro a fine aprile)
Squalificati: nessuno

BOLOGNA
Infortunati: Soumaoro (rientro fine aprile), Odgaard (fine aprile), Ferguson (stagione finita)

CAGLIARI
Squalificati: nessuno
Infortunati: Petagna (rientro tra una settimana), Pavoletti (fine aprile), Mancosu (incerto)

EMPOLI
Infortunati: Grassi (in dubbio), Ismajili (in dubbio), Ebuehi (campionato finito), Berisha (in dubbio)
Squalificati: nessuno.

FIORENTINA
Indisponibili: nessuno.

FROSINONE
Infortunati: Oyono (stagione finita), Kalaj (tempi da definire), Bonifazi (in dubbio per la 33a giornata), Harroui (in dubbio per la 33a giornata)

GENOA
Infortunati: Matturro (stagione finita), Malinovskyi (dubbio Roma), Bani (dubbio Cagliari), Messias (dubbio Cagliari), Vitinha (dubbio Cagliari).
Squalificati: nessuno.

HELLAS VERONA
Squalificati: nessuno
Infortunati: Cruz (in dubbio per l’Udinese)

INTER
Infortunati: nessuno.
Squalificati: nessuno.

JUVENTUS
Infortunati: Kean (tempi di recupero da stabilire), Miretti (tempi di recupero da stabilire)
Altro: Pogba (squalificato per doping), Fagioli (squalificato per scommesse).

LAZIO
Infortunati: Guendouzi (fine aprile), Provedel (inizio maggio), Zaccagni (fine aprile), Immobile (prossima settimana).
Squalificati: nessuno.

LECCE
Infortunati: Dermaku, Kaba e Banda (stagione finita), Ramadani (salta il Sassuolo per una faringite).
Squalificati: Almqvist (salta il Sassuolo).

MILAN
Infortunati: Kalulu (maggio), Jimenez (stagione finita), Kjaer (Juventus)
Squalificati: Thiaw (1)

MONZA
Indisponibili: Caprari (1 mese), D’Ambrosio (2 settimane), Vignato (da valutare), Machin (da valutare), Bettella (1 mese)
Squalificati: Gomez (fino al 20-10-2025), Akpa Akpro (1 giornata)

NAPOLI
Infortunati: Olivera (da valutare per la Roma)
Squalificati: Rrahmani, Mario Rui.

ROMA
Infortunati: Lukaku (da valutare), Ndicka (2 settimane)
Indisponibili: nessuno
Squalificati: nessuno

SALERNITANA
Squalificati: Coulibaly
Infortunati: Kastanos, Maggiore

SASSUOLO
Infortunati: Berardi (stagione finita), Pedersen (in dubbio per il Lecce), Toljan (da valutare), Castillejo (in dubbio per il Lecce)
Squalificati: –

TORINO
Indisponibili: Schuurs, Djidji, Gineitis, Pellegri
Squalificati: Ricci, Juric

UDINESE
Infortunati: Deulofeu (da definire), Ebosse (primavera), Lovric (maggio), Thauvin (maggio).
Squalificati: nessuno.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Real Madrid, Ancelotti Real Madrid, Ancelotti
Esteri6 ore fa

Estero, con Davies in arrivo può partire un terzino nel Real Madrid

Visualizzazioni: 237 Ferland Mendy, terzino francese classe 99′, in questa stagione con la maglia del Real Madrid ha collezionato 32...

Notizie7 ore fa

eSerie A Tim, trionfa il Monza Team Esports: battuta la Fiorentina

Visualizzazioni: 265 Si è conclusa la quarta edizione della eSerie A Tim su FC24. Una nuova squadra si iscrive all’albo...

Inter Inter
Notizie7 ore fa

Inter, “allez Marseille”: ecco perché

Visualizzazioni: 451 L’Inter, nonostante un’annata da dominatrice in Serie A, si trova spettatrice nelle competizioni europee e osserva da vicino...

udinese udinese
Serie A7 ore fa

Udinese, si ferma un difensore: il punto sulle condizioni

Visualizzazioni: 233 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, in casa Udinese si ferma un difensore in dubbio per il match...

Serie B8 ore fa

Palermo – Parma, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 225 Il venerdì sera e’ tempo di big match per Palermo e Parma, che si affrontano alla ricerca di...

Serie B8 ore fa

Reggiana – Cosenza, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 217 Reggiana-Cosenza sarà il match che aprirà il turno numero 34 di serie B, in contemporanea con il big...

Cagliari - Juventus Cagliari - Juventus
Serie A8 ore fa

Cagliari-Juventus, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 342 Cagliari-Juventus è il Saturday Night di Serie A, la seconda partita della 33esima giornata di campionato dopo Genoa-Lazio....

Notizie9 ore fa

Disavventura per Barak: ladri in casa durante la partita

Visualizzazioni: 352 Disavventura per Barak: i ladri avrebbero tentato di rubare nella sua casa mentre stava giocando al Franchi contro...

De Laurentiis De Laurentiis
Calciomercato9 ore fa

Panchina Napoli, De Laurentiis punta a riportare un tecnico in Serie A?

Visualizzazioni: 326 Panchina Napoli, il casting per il prossimo allenatore azzurro avere bisogno ancora di tempo: intanto spunta un’ipotesi affascinante....

Napoli Napoli
Serie A9 ore fa

Serie A, tutti gli indisponibili della 33^giornata

Visualizzazioni: 651  Di seguito l’elenco completo di tutti i calciatori che non saranno disponibili in vista della 33^giornata di Serie...

Le Squadre

le più cliccate