Home » Serie A » Monza-Inter 2-2, Caldirola beffa Inzaghi | Le pagelle nerazzurre
Serie A

Monza-Inter 2-2, Caldirola beffa Inzaghi | Le pagelle nerazzurre

Grande rammarico per l’ Inter, che nel finale si fa raggiungere sul 2-2 dal Monza. Le pagelle nerazzurre.

Inter

Onana 6: il gol di Ciurria e’ di elevata difficoltà e lui non ci arriva, sul pari di Caldirola si fa ingannare da Dumfries.

Skriniar 5: serata ricca di insicurezza, in cui non da mai la sensazione di solidità. Tanti appoggi sbagliati.

Acerbi 5,5: non gli riesce il bis della prestazione fornita con il Napoli. I suoi interventi spesso sono tardivi.

Bastoni 6: ancora determinante sull’assistenza a Darmian, bravo anche nel contenimento.

Darmian 6,5: sempre reattivo e concreto, il gol del momentaneo 1-0 e’ suo (dal 35′ st Dumfries 5: e’ il fuoco amico di Onana, che su deviazione dell’olandese non riesce a impedire il 2-2).

Barella 6: se la cava in una serata a dir poco rognosa dalle sue parti (dal 19’st Gagliardini 5: non entra in campo con il giusto appeal).

Calhanoglu 6: tiene su quasi da solo la baracca a centrocampo. Inzaghi lo toglie per un affaticamento muscolare che lo mette in dubbio in vista della Supercoppa (Dal 10’st Asllani 5: non riesce a incidere, non ha ancora la scorza per prendere in mano il centrocampo).

Mkhitaryan 4,5: serata storta per l’armeno, che aspetta sempre troppo a contrastare il portatore di palla nella sua zona di campo. Molle e spaesato, da un suo errore in mediana nasca la rete del 2-2.

LEGGI ANCHE:  Milan, emergenza in attacco: Pioli in difficoltà

Dimarco 6,5: decisamente il miglior nerazzurro in campo. Sgasa sulla destra e fa sempre male, distribuisce spunti interessanti per i compagni (dal 35’st Gosens sv).

Dzeko 6: il suo peso in avanti c’è sempre e anche la sua capacità di movimento, ma appare meno brillante rispetto alla gara con il Napoli (dal 10’st Lukaku 4,5: non e’ decisamente serata, sbaglia tutto quello che c’è da sbagliare).

Lautaro 6,5: fiuto d’area di rigore quando segna il gol del momentaneo 2-1, ci prova in un’altra occasione senza fortuna. La davanti e’ il più vivace.

 

Simone Inzaghi 5: probabilmente con il pareggio di ieri sera dice definitivamente addio a ogni velleità scudetto. La difesa continua a subire, soprattutto in trasferta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Fiorentina-Sassuolo 2-1: Nico torna e decide | Le pagelle viola

 

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A