Home » Serie A » Milan, Tonali spaventa Pioli: le condizioni
Serie A

Milan, Tonali spaventa Pioli: le condizioni

Milan, l’1-6 maturato contro il Vicenza al “Menti” fa sicuramente sperare Mr Pioli in vista dell’esordio di campionato.

Nonostante lo spavento iniziale dei primi 30 secondi di gioco (in cui la formazione di Serie C è passata in vantaggio alla prima e, quasi, unica azione condotta dalle parti di Maignan), le solite conferme dai rossoneri, protagonisti di una prestazione solida e rocciosa.

Molto bene Messias Jr che firma un altro gol nel suo precampionato mandando un chiaro messaggio al compagno di reparto Saelemaekers: il brasiliano c’è e vuole dimostrare le proprie caratteristiche.

Molto bene anche Ante Rebic, schierato da punta al posto di Giroud (affaticamento muscolare per il francese prima della gara): il croato ha siglato una doppietta, prendendo fiducia ad una settimana dall’inizio.

Esordio in maglia rossonera anche per De Ketelaere: il giovane belga è stato autore di alcuni guizzi a pochi minuti dall’ingresso, continua il rodaggio negli schemi di Pioli (che crede fermamente nelle sue qualità).

Ma non solo fattori positivi dalla sfida contro il Vicenza: Sandro Tonali è uscito dolorante nella ripresa toccandosi l’inguine e andando dritto negli spogliatoi, per poi ritornare in panchina.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Andrea Agnelli: "Lotteremo fino alla fine per il decimo scudetto consecutivo"

 

Milan, Tonali da monitorare

Ovviamente sarebbe pronto Rade Krunic a prendere il suo posto, ma le sue condizioni verranno monitorare dallo staff rossonero giornalmente, in vista dell’esordio in campionato.

Secondo quanto risulta problema al flessore per l’azzurro: certamente un’altra grana per Pioli dopo Giroud, sperando che per entrambi non si tratti di nulla di grave.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A