Home » Serie A » Milan: Napoli tabù da sfatare
Serie A

Milan: Napoli tabù da sfatare

Il Milan punta a rompere l’incantesimo: in Serie A non batte il Napoli a San Siro da quasi 10 anni e precisamente dal Dicembre 2014

Milan

Milan: il diavolo vuole sfatare il tabù Napoli

La 24esima giornata di Serie A è ci regala la supersfida di San Siro tra Milan Napoli.

Da un lato il Milan punta a consolidare il terzo posto in classifica e ad avvicinare la Juventus, a sua volta impegnata domani sera in casa contro l’Udinese.

Dall’altra il Napoli, nono in classifica, che mette nel mirino la concreta possibilità di accorciare il gap dalla zona che vale la qualificazione alla prossima Champions League.

Insomma: una posta in palio grandissima!

Contro il Napoli senza vittorie casalinghe dal 2014

Dieci anni sono passati da quando il Milan ha battuto il Napoli a San Siro in Serie A. Era il 12 Dicembre 2014 e la formazione allora allenata da Filippo Inzaghi si impose per 2-0 grazie alle reti di Bonaventura e Menez.

Da quel giorno i rossoneri non hanno più centrato il bottino pieno in campionato quando i partenopei hanno fatto visita a Milano.

LEGGI ANCHE:  Le prime pagine - "Inter, scatto scudetto"; "Urlo Dea, bufera Juve"

Dal 2015, infatti, Milan e Napoli si sono affrontati 8 volte nel capoluogo lombardo, con uno score che sorride agli azzurri: 5 vittorie e 3 pareggi. Per il Diavolo, invece, un vero e proprio tabù.

Uniche vittorie in Coppa Italia e Champions League

Se per trovare l’ultima vittoria del Milan a San Siro contro il Napoli in Serie A bisogna tornare indietro di 10 anni, fa eccezione la Champions League.

Milan e Napoli, infatti, si sono affrontati nella passata stagione ai Quarti di Finale della competizione Europea: in quell’occasione, proprio a San Siro, il Diavolo si impose 1-0 grazie al goal di Bennacer.

Un successo fondamentale che ha posto le basi per l’accesso alle Semifinali: centrate poi dal Milan con il pareggio del Maradona.

Nella stagione 2018/19, invece, il Quarto di Finale di Coppa Italia del ‘Giuseppe Meazza’ venne deciso dalla doppietta di Piatek, mattatore assoluto all’esordio da titolare alla Scala del Calcio.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A